Tranquillo, aspetto

Io, lui, il nostro momento. Intorno a noi le file alle casse si fanno improvvisamente silenziose. E’ un’attesa che scioglie il tempo, rende i secondi liquidi ma la mia gola secca.