La casa del Grande Serial Killer Vip

Andrej lanciò un urlo e poi svenne. La testa cadde all’indietro poggiandosi sulla ringhiera arrugginita. Jeffrey, nell’udire quell’urlo, si eccitò e corse verso la scala che portava nella cantina buia.