Il sistema solare

Non li sopporto. Così falsi con quelle facce tristi costruite ad arte. I peggiori sono quelli che vogliono conoscere i dettagli per soddisfare la loro curiosità morbosa. Una folla di gente che conosco appena e che mi ha fissato tutto il tempo chiedendosi perché io non piangessi al funerale. Al diavolo tutti quanti.

Ritratto di Annibale

Giocavamo a camminare sui binari, col treno che correva nella nostra direzione.
Le regole erano semplici: non appena le sbarre del passaggio a livello si fossero abbassate bisognava fare dieci passi a occhi chiusi e con le mani in tasca per poi schizzare via all’ultimo secondo.