Massimo Mongai: “Dal genere nasce il Mito”