La guerra non è mai finita: un cartone israeliano