C’era una volta il romanzo. Ora è fiction