Germano Massenzio: “Chiunque può riuscire a raccontare qualcosa”