Federica Bernardo: “L’ironia induce alla riflessione più di un sermone”