Alberto Parres: “Oltre lo spazio, dentro il colore”