Prima danza e poi pensa