Narrativa 1° livello

Laboratorio condotto da: Agrin Amedì e Enrico Valenzi

Il primo livello è quello introduttivo e per accedervi è richiesta, oltre a un’intensa passione per la letteratura, la voglia di divertirsi e mettersi in gioco nel realizzare esercizi di scrittura e soprattutto un racconto che varrà come prova finale del primo livello. Per entrare a far parte del primo livello bisogna muoversi per tempo perché sono solo 20 i posti messi a disposizione dalla Scuola affinché ogni partecipante possa essere seguito con la giusta dedizione. La frequenza alle lezioni, la produzione degli esercizi richiesti e la stesura di un buon racconto finale valgono complessivamente come verifiche produttive e artistiche per l’accesso al secondo livello.

Il laboratorio si svolge in 10 incontri da 2 ore ciascuno una volta a settimana, mantenendo sempre lo stesso giorno e la fascia oraria scelta al momento di iscrizione. Nel caso della full immersion, invece, gli incontri sono quattro (2 fine settimana) della durata di 18 ore complessive.
Il corso è a numero chiuso, con un massimo di 20 partecipanti e si tiene in via Fonteiana 102.

Data Orario Stato Città Posti liberi Prenotati
da Mercoledì 20/03  20-22 In partenza Roma scuola@omero.it
da Venerdì 22/03  18-20 In partenza Roma scuola@omero.it
da Lunedì 8/04 18-20 In partenza Roma scuola@omero.it
da Mercoledì
17/04
10-12 In partenza Roma scuola@omero.it
da Venerdì 3/05 14-16 In partenza Roma scuola@omero.it
Full immersion
11-12/05 e
25-26/05
sabato
15-18domenica 10-13 e
15-18
In partenza Roma scuola@omero.it

 

Programma del laboratorio

Lezione 1
Iniziare 

L’importanza della prima frase e del primo paragrafo. Scrivo in prima, in terza o addirittura in seconda persona? Una volta scelto il protagonista della propria storia si deve essere pronti a fargli del male. Una scuola di scrittura è anche una scuola di crudeltà e spudoratezza.


Lezione 2
Diventare il personaggio

Come raggiungere l’immedesimazione col personaggio e prendere il suo punto di vista. Diventare bambino, donna, uomo, animale. Respirare coi suoi polmoni, guardare coi suoi occhi ed emozionarsi col suo cuore.

 

Lezione 3
Scrivere lettere

Come riuscire a sorprendersi scrivendo una lettera al nostro peggior nemico. Oppure a qualcuno che non c’è più. Sarò abbastanza pazzo e autentico per scrivere una lettera d’amore? Una lettera per capire come il mondo passi attraverso un soliloquio formale, ma solo in apparenza.

 

Lezione 4
La misura delle storie
Saper ascoltare il respiro di un racconto e quello di un romanzo. Scoprire in profondità le caratteristiche dell’uno e dell’altro. La musica può aiutare a scrivere storie. Ognuno di noi ha una colonna sonora che potrebbe accompagnare personaggi e storie. Facciamola suonare e vediamo che succede.

 

Lezione 5
Favole favolose
La favola è un magnifico luogo narrativo dove spesso gli eroi sono i personaggi indifesi, piccoli, abbandonati. Dalle favole antiche si può prendere a piene mani per creare nuove ambientazioni e rovesciare morali e visioni passate di moda.


Lezione 6
Trasmettere storie attraverso i sensi
La scrittura dei sensi sparge sostanza e verità nelle storie. Bisogna andare oltre la vista e l’udito (descrizioni e dialoghi) che invadono pagine e pagine di narrativa dedicandosi anche agli aspetti più animali e istintivi delle nostre percezioni. E ancora di più: mescolare i sensi, per ascoltare i colori o per vedere i suoni. E poi c’è pure il sesto senso. Così, tanto per esagerare.

 

Lezione 7
Esibirsi in un assolo
È arrivato il momento di esibirsi senza freni. Un bell’assolo senza altri personaggi che la propria voce letteraria. Nessuna rete a fermarci, nessun dolore a farci arretrare. Una corsa di parole esagerate e urlate, o spifferate sotto voce. Comunque, senza nessuno che ci possa interrompere. Volendo, nemmeno la punteggiatura.

 

Lezione 8
Ogni storia ha il suo ritmo
Le parole battono dentro di noi e anche il lettore le sente. Ci accorgiamo se in un testo c’è una rima involontaria anche se leggiamo nella nostra mente. Se una parola ogni tanto torna nel testo potrebbe un inutile abbellimento ma anche diventare un tema che prende spazio nell’anima e nella fantasia del lettore. E poi ci sono le frasi che lasciano le cose non dette. E quelle che alludono. Gli stacchi tra un periodo e l’altro. Tempi che passano, colori che cambiano. Frasi lunghe e avvolgenti. Corte e martellanti. Quanti ritmi. Ognuno cerchi il suo.

 

Lezione 9
Descrivere è scegliere
Quando entriamo in una casa che non conosciamo la guardiamo come fosse una persona. È calda? È distante? È simpatica? È misteriosa? Di cosa odora? È elettrizzante o spenta? E poi i dettagli cosa ci svelano? Qualcosa che ci preoccupa ma non riusciamo a capire. Come faremo a non annoiarci? Anche gli ambienti raccontano. Sono selettivi. Non vogliono che si faccia un inventario di quello che contengono. Il lettore è in grado di immaginare per completare da solo il quadro.


Lezione 10
La fine della storia
Come sempre quando finisce una storia bisogna fare i conti con quello che è successo per trovare un epilogo non scontato. Non dobbiamo scegliere finali accomodanti. Persino un racconto comico deve salutarci con la sensazione che qualcosa di importante si perda nel giro delle ultime parole della storia. Definitivamente. D’altra parte un racconto deve narrare l’evento più importante nella vita di un personaggio. Mica bubbole…

 



Il corso può essere acquistato online, in un'unica rata e in totale sicurezza, su questo sito, oppure, se preferisci, puoi rateizzare il prezzo e fare un bonifico bancario su Unicredit, agenzia 15 di Roma, via Giacinto Carini 58/b, 00152 Roma, codice Iban:
IT21P0200805031000400542750
BIC SWIFT: UNCRITM1015
(per i pagamenti dall'estero)
intestato a Omero srl, causale "N° rata Narrativa 1"

Il pagamento si effettua in due rate:
- 200 euro al momento dell'iscrizione
- il saldo di 200 euro a metà corso (entro la quinta lezione).
C’è un numero chiuso di 20 partecipanti.

Iscriviti via email oppure chiamaci al numero 06.58331402 o al cellulare 349.469.52.83

Uditori
Ogni lezione del primo livello può essere seguita da un numero massimo di 5 uditori. L’uditore paga un biglietto di partecipazione di 15 euro a lezione. Ogni uditore può seguire massimo 2 incontri.



Il laboratorio si tiene nella nuova sede di Omero in via Fonteiana 102 (Monteverde), Roma.

Narrativa 1° livello

Prezzo: € 400,00

IVA inclusa

Loading Updating cart...

Ratezzazione e altre modalità di acquisto alla voce Modalità di pagamento e contatti

LoadingAggiornamento in corso...