Autore

Rossella Scarponi

ha scritto

Lo nepote di Cesa

7.15 – Non ho dormito granché e ho la testa che mi scoppia, accosto in seconda fila e guardo il cellulare, sono in anticipo. Ricontrollo whatsapp ma Elisa non ha risposto. Le ho mandato due giorni fa le condoglianze per la nonna, forse aveva ragione mia madre, dovevo farle un telegramma.

Io rubo

Io rubo
Una cosa è sicura: non si fa.
Non è che uno ci deve troppo girare intorno, è una cosa che non si fa, non solo non è legale, ma neanche morale, è un peccato, sta addirittura nei dieci comandamenti.

Belen è bella

Belen è bella e seduta nel bagno, sprofondata sul morbido tappeto davanti alla vasca. Belen è bella, seduta nel bagno, sprofondata sul morbido tappeto rosa, davanti alla vasca riempita fino all’orlo.

il ritardo

Il sole sorge sulla domenica, Fabio 30 anni, in cucina si sta preparando per andare a correre,  si muove lento per non fare rumore, non vuole svegliare Linda e il piccolo. “Dove ho messo le nike??” in punta di piedi si avvicina alla porta della stanza da letto. Eccole lì, in tutto il loro splendore giallo fluo … con il passo del giaguaro le raggiunge e le afferra al volo.

Belle alla rovescia

Era ferma nel giardino pieno di rose fiorite, strusciava i piedi come il giorno in cui era arrivata, impaziente aspettava che lui si rivelasse.
Quando era entrata la prima volta nel castello abbandonato era molto incazzata, quell’idiota del padre aveva promesso al proprietario del maniero la compagnia di sua figlia;

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero