Autore

Michele Basile

ha scritto

La metafisica di Lago Storto

Erano le prime luci dell’alba, quando conobbi il gatto dalla coda gialla, sulla riva di Lago Storto. Gli avevo dato io quel nome a causa della sua particolare forma che ricordava quella di un fagiolo.

Carver ti odio

Roma – Stazione Termini.
“Vuoi star zitta per favore?” Lo penso mentre ti guardo negli occhi. Dovrei invece urlartelo in faccia. Senza paura. Ora, in questo momento preciso, seduti al tavolo della stazione, in attesa del regionale per Torino.

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero