Autore

Marco Roncaccia

ha scritto

Racconto breve autobiografico

Mario faceva fatica a concentrarsi, vista la situazione. Nonostante questo pensò che la lunghezza della sua vita, fino a quel punto non avrebbe mai giustificato, qualora avesse avuto l’opportunità di scriverlo, un romanzo autobiografico.

SteamPeanuts con Zombie

– Ehi di casa? Aprite, per favore, non lasciatemi fuori con tutti questi Zombie in giro. Non vorrete mica stare a guardare mentre dei cadaveri putrefatti pascolano nelle mie povere budella?

Tutto sbagliato, tutto rovesciato

Mr Character è morto. Sei stato tu a ucciderlo. Involontariamente si capisce. Era appena arrivato al tuo bungalow, nel villaggio turistico. Ha bussato alla porta e tu sei uscito così come ti trovavi, in shorts ed espadrillas.

Il racconto che salvò la piccola editoria

Ti piace leggere e, ogni anno, vai alla fiera della piccola editoria. Ci vai per fare rifornimento di libri. Anche quest’anno sei lì che ti fai strada in mezzo alla folla in uno stretto corridoio tra file di stand.

Dove vanno le anatre di Central Park

Te ne stai con i piedi sospesi, seduto su una trave del gazebo che affaccia sulle placide acque di “the lake” in central park. Sbocconcelli un sandwich di pane di segale con carciofi sott’olio e formaggio di capra,

Giorgio e il drago

E’ sera, pisolo sul divano con una ceres in mano quando la gattaiola sbatte. Chiamo Giorgio e lui si affaccia con qualcosa in bocca. Cattura sempre strane bestiole. Caccio un urlo e lui molla; la preda va a rintanarsi sotto una sedia.

Il castorto

Non può non parartisi davanti, anzi di lato, un castorto. Ha due occhi uno più basso e uno più alto, due orecchi, uno a destra e uno al centro, quattro zampe, una per punto cardinale.

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero