Autore

Luca Murri Fabiano

ha scritto

Il giorno che ho conosciuto mio padre

– Vedi i quadri? Li ha dipinti un cieco – disse come a volersi togliere da un imbarazzo. – Ma dai, assurdo – risposi io pensando che era una balla. Ci sedemmo al tavolo e lui fece notare a un cameriere l’assenza del posacenere.

La prima volta

Gli occhi di Sara sono stati il colore della mia infanzia. I nostri genitori erano vicini di casa ma non si sopportavano. La prima volta che l’ho vista, era davanti al portone. Era con la mamma, una signora sempre elegante e di fretta.

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero