Autore

Giuseppina Ricci

ha scritto

Nella Tela del Ragno

E invece, una mattina, mentre me ne stavo seduta su una panchina del parco, lui si è calato giù, penzolando da un ramo, appeso per i polsi, con una specie di spago.

Animali d’estate

Quando eravamo piccole io e mia sorella trascorrevamo ore a fantasticare sul nostro animale inventato. Mai avrei immaginato che a quarant’anni ne avrei incontrato uno.

Richiesta di amicizia

Ho appreso quello che c’era da sapere. Ora voglio di più. Ma ho bisogno del tuo consenso. Ho visto la tua foto: hai un bel corpo, il tuo profilo è aperto ma non sono ancora tuo amico.

La cenere

“Non abbiamo nulla da darvi” disse mia madre “niente!”
Il soldato tirò dritto fino alla finestra e la sua schiena proiettò un’ombra cupa nella stanza.
Se ne stava affacciato con le dita grosse puntate sul davanzale, i gomiti tesi, e la faccia verso la montagna. Nel silenzio avvicinai mia madre, che mi strinse a sé con il braccio mentre con gli occhi restava incollata a quella schiena ingombrante.

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero