Autore

Giulia Lombardo

ha scritto

Donna con occhiali

Prima
Entra senza timbrare, un paio di giorni al mese. Si siede a una postazione libera e scrive senza alzare gli occhi dallo schermo. Quando la vedo dal corridoio ho il dubbio che per educazione dovrei presentarmi, ma poi penso che tanto è solo lì di passaggio e quindi non ne vale la pena.

La bocca di Anna

Sono il mignolo della mano sinistra di Anna la parrucchiera. Quando Anna si concentra, abbandona la guancia nella mano e io mi piego nella bocca, bagnato dalla lingua con l’unghia appena tra i denti.

Alejandro

Maria Rizzo corse per le scale e i corridoi. Il suo passo non era semplicemente veloce, correva, col ritmo cadenzato dei tacchi. “Achtung” a scuola non si corre! Ed ora? Ora, era in ritardo. La tachicardia era nulla di fronte al fiatone.

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero