Autore

Giovanna Bruni

ha scritto

L’ultima sigaretta

Con un gesto ormai automatico infilo la mano in tasca per prenderne una. Rosse morbide, da sempre. Tasto il pacchetto con le dita e sento che ne è rimasta una soltanto. La sfilo e la metto in bocca mentre con l’altra mano a tastoni cerco l’accendino nella giungla di libri e fogli che ho davanti.

La leggerezza dell’elefante

Ho aspettato un tempo indefinito, arrovellandomi su quale fosse il momento più giusto. Poi un giorno sono andata e basta, senza avere un piano preciso. 
E’ sera, guardo attraverso la finestra aperta la nostra cucina illuminata.

Finalmente lo posso vedere

Sono solo da anni oramai, dimenticato. I miei vicini mi fanno invidia devo ammettere, impegnati come sono in attività quotidiane di grande importanza per lei. Lo stomaco, sempre intento a macinare il suo cibo sano e produrre energie.

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero