Autore

Giorgia Grassi

ha scritto

Benvenuto nella scatola

L’odore è acre, riempie i polmoni quasi soffocandomi, ho l’impulso di tossire ma lo reprimo non senza sforzo.
Mi porto il lembo della maglietta sul viso per riparare le vie respiratorie dall’aria malsana.
Gli occhi sono aperti e vigili, ma incontrano solo buio, una spessa coltre di buio.

Voglio mettermi gli occhiali, per favore!

Ed ecco che per l’ennesima volta Beth ci costringe a strizzarci per poter vedere meglio la lavagna.
Se c’è una cosa peggiore di quando, stile sfida, ci usa per giocare a ‘chi fissa più a lungo il sole’ è quando per non sfigurare davanti a quel tale di nome Andrew non usa i nostri cari amici Occhiali.

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero