Autore

Francesca Caria

ha scritto

Black out

Federica correva. Correva senza criterio e senza risparmio, correva senza pensare a niente, correva per raggiungere l’istante esatto in cui il fiato si sarebbe spezzato e lei sarebbe crollata a terra, con il cuore a martellarle nelle orecchie e le lacrime per la fame d’aria.

La cassa

La routine del vecchio è sempre la stessa. Alle sei e mezzo apre gli occhi, infila le ciabatte di stoffa, si avvolge in una vestaglia di tweed – la indossa pure in estate –, poi lentamente si alza e si affaccia al balcone.

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero