Autore

Federico Maiorini

ha scritto

Il furbone

Il furbone alza la testa. Franco mi aveva avvertito che ci sarebbe stato. C’è sempre un furbone, in tutte le rapine.
Franco le sa tutte. Metà della vita in galera e metà in banca. A rapinare ovviamente.
Lui dice che il furbone è la fortuna dei rapinatori.

Il batterista

La cosa che più gli dava la nausea era che al concerto dei Rotting Skulls ce l’aveva portata lui. “Dai hanno fatto anche da gruppo spalla dei Metallica. Spaccano.” le aveva detto. Fanculo. L’aveva trovata al bagno del locale durante una pausa che lo succhiava al batterista.

Risveglio

Era morto soffocato. Lo spuntino di mezzanotte a base di olive piccanti gli era stato fatale. Aveva aspettato che il resto della famiglia andasse a dormire per godersi una maratona di film di Tarantino.

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero