Autore

Christian Marchetti

ha scritto

Perdono

Assorto e stanco, Gino non ha nemmeno la vaga idea di cosa sia successo.
«Ma che cazzo hai detto? Ti sei scimunito?», gli fa Aldo sibilando.
Gino, intanto, osserva intorno a sé soltanto le facce esterrefatte dei suoi amici.
«Beh, siamo in chiesa. Io ho detto “Dio”…».

A la gelatieria

Che io stava a sbatte le uove. A la cuccina. Che a me no tanto piasce sbatte le uove. Rompe uova, mette dentro sbatitorre, vruuuuuum. E lui fa. E io? Noiata, noiata sempre. Che allora metto la musica.

Una volta mi è piaciuto il mare

Una volta mi è piaciuto il mare. Mica era stronzo come al solito, quel giorno. E chi ci pensava, infatti, alle varie menate del mare? Alla luce dappertutto, al caldo opprimente, alla sabbia infuocata, a tutti quei piedi innaturalmente costretti in infradito,

Gli Autori di MagO'

I corsi di Omero

I libri di Omero