Impressioni

di

Data

Toccare una mano rugosa e ritrarsi. Percepire la soffusa leggerezza di un corpo obeso. Tingersi i capelli e rompere un rigore che non ci appartiene. Trasformarsi in una bestia per riconoscersi umani...

Toccare una mano rugosa e ritrarsi. Percepire la soffusa leggerezza di un corpo obeso. Tingersi i capelli e rompere un rigore che non ci appartiene. Trasformarsi in una bestia per riconoscersi umani. Essere certi di quando ma non di come si morirà. E infine scrivere, per riconoscersi. Ancora.

 

Questa settimana i nostri allievi danno vita a piccole e grandi storie che appartengono a ognuno di noi…

Un paio di cerotti messi a croce su ognuno dei capezzoli. I cerotti erano proprio quelli di plastica bucherellata color carne, alti un dito. I seni quasi inesistenti, quelli di una bambina di dieci undici anni. Sopra solo una… di Sabrina Trentin

Non ci posso credere. Nonostante tutto sono ancora lì. Antiestetiche. Brutte. Lardose. Vado in palestra quattro volte a settimana e mi alleno quotidianamente anche a casa. Mi sfondo di lavoro aerobico e total body. Addominali, piegamenti, cyclette, tapis roulant, bilancieri… di Lorenzo Coppolino

Andrew non aveva mai creduto a quel genere di cose. Lui credeva a ciò che poteva vedere, toccare con mano: era un uomo di scienza, lui. Certo non poteva dar credito alle favole di mostri che aveva sentito da suo padre quand’era bambino, almeno così pensava… di Federico Valente

Prima di Mariam, ad occuparsi di mia madre era una giovane rumena dai modi spicci che non sapeva cucinare e per cena preparava di solito panini. Io non potevo essere sempre lì con loro ad occuparmi dei pasti e così avevo chiesto all’agenzia di trovarmi una georgiana che sapesse cucinare. Le georgiane sono le migliori… di Mariateresa Rossetti

Mia madre sapeva a grandi linee quando sarebbe morta. Non conosceva il giorno, tanto meno l’anno ma era più che certa che sarebbe morta a febbraio. Febbraio, breve e amaro. Per la sua famiglia tutte le cose brutte succedevano a febbraio… di Sarah Stikans

© Testata giornalistica n. 99 registrata presso il Tribunale di Roma il 24/03/2005 – MagO’
Sede legale: Omero srl Largo della Gancia 5, 00195 Roma – CF. 06823371007

Ultime
Pubblicazioni

Sfoglia
MagO'