Condividi su facebook
Condividi su twitter

Animalario

di

Data

Illustrazione di Agrin Amedì
La farfantasia. È una bellissima farfalla a tre occhi. Due sono gli occhi che servono per vedere e uno per immaginare. Fin dal 1600 gli esploratori, vestiti con bermuda color cachi ed elmetto, vanno alla ricerca di questi rari esemplari.

La farfantasia

È una bellissima farfalla a tre occhi. Due sono gli occhi che servono per vedere e uno per immaginare. Fin dal 1600 gli esploratori, vestiti con bermuda color cachi ed elmetto, vanno alla ricerca di questi rari esemplari. Pare che guardando intensamente nel terzo occhio della farfantasia si ottenga in dono la fantasia. Purtroppo, come tutte le farfalle, ha vita breve e con lei muore anche il suo dono. La mia mi ha lasciato ieri.

 

La pentigre

Mangia la sua preda e si pente. La pentigre è in tutto e per tutto una tigre. Ha denti affilati, grosse zampe e artigli felini. Ma se riesci a farle pena, forse, ti salvi.

 

Il serpendivo

Serpente con un dono per la divinazione. Sembra che soltanto con il tocco della sua lingua sia in grado di predire il futuro di qualunque animale ne faccia richiesta. Peccato che poi la risposta per tutti sia sssssssempre la sssssstessa.

 

Il ragnostico

È un ragno che si astiene dal giudizio. Al contrario del Serpendivo, si tiene lontano da questioni spirituali e si limita a tessere la sua tela, perché è pratico ed efficiente. Quando però la tela è pronta e non arriva una preda, nel dubbio o per scaramanzia, anche lui prega. Come tutti.

 

Il complottasso

Sceglie la sua tana guardando la posizione degli astri e assicurandosi dell’assenza di scie chimiche nel cielo. Crede di essere immune alle malattie e spesso viene sorpreso a mimetizzarsi tra le greggi. Non brilla per intelligenza, nonostante questo ancora non si è del tutto estinto. Sembrerebbe che il 5g gli darà il colpo di grazia.

Ultime
Pubblicazioni

Sfoglia
MagO'