Condividi su facebook
Condividi su twitter

A caccia di parole

di

Data

Il bisogno di esprimersi è un bisogno primario, come bere o mangiare. Non è posticipabile, non è un desiderio che può passare in secondo piano, ma è essenziale come l’aria che respiriamo e che ci permette di restare vivi.

Il bisogno di esprimersi è un bisogno primario, come bere o mangiare. Non è posticipabile, non è un desiderio che può passare in secondo piano, ma è essenziale come l’aria che respiriamo e che ci permette di restare vivi. In questa necessità che a volte si fa sempre più pulsante c’è qualcosa di feroce, qualcosa di simile alla caccia che pretende, con le unghie, con i denti, con la penna, di essere soddisfatta. C’è un personaggio da catturare, un foglio bianco da far parlare e lettori da saziare.

Questa settimana i nostri allievi catturano per noi nuove storie…

Le cascate, papà. Perché fai così? Perché questo affanno Eleonora, non ti vedo. Dove vai? Dove sono? Luigi Michetti si abbandona a uno scrosciante flusso di coscienza ricco di emozioni.

Aspetta, fermati, questo è un momento buono, devo farti una domanda. No aspetta un attimo, ti volevo chiedere… Ecco, ti volevo chiedere se tu… Ersilia Crisci piroetta tra un bisogno pulsante e la vita che scorre.

Il sabato dalla nonna non è una tradizione, è un gioco serio. E io mi impegno, metto alla prova me stessa e il tabaccaio, il macellaio, il cartolaio e i vestiti ancora imbustati. Monica Prezioso fa di un giorno una filosofia di vita.

So che te l’ho promesso, verrò. Un giorno verrò di sicuro. Me l’hai promesso, lo sai. Perché continui a tardare? Lo hai promesso che saresti venuta. Simona Canini scandaglia l’epicentro di due grandi sentimenti.

Ancora non lo so che ci faccio in questo posto. Questa gente ha grandi piscine e terrazzi, io non ho una piscina e ho un balcone. Però ci sei tu, e per un attimo mi sembra che ogni cosa mi appartenga. Veronica Santoro ripercorre un’amicizia difficile da dimenticare.

© Testata giornalistica n. 99 registrata presso il Tribunale di Roma il 24/03/2005 – MagO’
Sede legale: Omero srl Largo della Gancia 5, 00195 Roma – CF. 06823371007

Ultime
Pubblicazioni

Sfoglia
MagO'