Condividi su facebook
Condividi su twitter

Dentro una scuola di scrittura

di

Data

Che si fa in una scuola di scrittura? Si lavora, emozionandosi. Si leggono racconti e romanzi di penne contemporanee e non. Al margine di questi si apporta un segno quando risultano efficaci per la formazione dei nostri allievi.

Che si fa in una scuola di scrittura? Si lavora, emozionandosi. Si leggono racconti e romanzi di penne contemporanee e non. Al margine di questi si apporta un segno quando risultano efficaci per la formazione dei nostri allievi. Se ne discute, a volte fino a litigare e altre fino a tentare inutilmente di mascherare un’incontenibile commozione. Stacchiamo? Ci prendiamo un succo? Sì. Poi ci si rimette davanti al computer a correggere gli elaborati dei corsisti e pam! Una pallottola. Due. Questo può essere migliorato. Ma che è successo a X? Questo racconto è strepitoso! Si ricevono i libri pubblicati dai partecipanti ai nostri laboratori; ormai sono così tanti che non ce la facciamo quasi più ad aggiornare la lista. Si ricevono mail da allievi in crisi che pensano di non farcela mentre alla Beckett noi pensiamo: fallisci ancora, fallisci meglio. Arriva la sera e quando ti accingi a chiudere le porte vedi tutti i personaggi delle storie ascoltate durante il giorno girovagare ancora per le aule. Sorridi e dai due mandate pensando: qui siete al sicuro, e la notte è lunga.

Questa settimana i nostri allievi colpiscono nel segno…

Samirah ama i colori, ma ne odia uno in particolare. Silvia Castronovi entra in un campo di pomodori e sogna le terre africane.

Chissà, forse si sono aspettati per una vita. Forse è stata solo una coincidenza. Forse…Marcello Aleandri cattura un tempo indimenticabile.

La povertà fa paura? La povertà fa incazzare? Può essere ironica la povertà? Marie Galan racconta le sue privazioni.

È dura confessare un tradimento, trovare le parole giuste. Irene Di Gennaro si ingegna a farlo in grammelot.

A volte nuovi io cominciano ad abitarci e ci chiedono di farci i conti. Beatrice Savi affronta il suo piccolo demone.

© Testata giornalistica n. 99 registrata presso il Tribunale di Roma il 24/03/2005 – MagO’
Sede legale: Omero srl Largo della Gancia 5, 00195 Roma – CF. 06823371007

Ultime
Pubblicazioni

Sfoglia
MagO'