Condividi su facebook
Condividi su twitter

Amore limited edition

di

Data

Ho finito i giga. Niente carsharing, serve la metro. Niente biglietto online, serve tabaccaio. Niente Google, servono indicazioni. Chiedo a una ragazza.

Questo racconto è uno dei migliori tra quelli che hanno partecipato alla selezione italiana
del concorso Flash-fiction dell’EACWP,
l’associazione europea tra le scuole di scrittura creativa.
Qui si possono leggere e votare tutti i racconti finalisti,
compreso il racconto vincitore in lingua italiana
che si batte con tutti gli altri campioni europei.

 

Ho finito i giga.
Niente carsharing, serve la metro.
Niente biglietto online, serve tabaccaio.
Niente Google, servono indicazioni.
Chiedo a una ragazza.
“Ti accompagno, serve anche a me, ho finito i giga”, “Ma dai anche io”.
“Compro anche le Marlboro”, “Ma dai anche io”.
“Vado verso Termini”, “Ma dai anche io”.
Siamo sulla metro.
Niente Facebook, “Che libri leggi?”, “Ma dai anche io”.
Niente Spotify, “Che gruppi ascolti?”, “Ma dai anche io”.
Niente Netflix, “Che serie guardi?”, “Ma dai anche io”.
Trillo di telefono.
“È mezzanotte, ho di nuovo i giga”, “Ma dai anche io”.
L’amore aspetterà altre quattro settimane.

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'