Condividi su facebook
Condividi su twitter

Omero Grand Tour

di

Data

È ormai partito il laboratorio Omero Grand Tour, i quattro autori selezionati hanno cominciato la loro avventura nel mondo della scrittura creativa. Racconteranno le loro storie di narrativa di...

È ormai partito il laboratorio Omero Grand Tour, i quattro autori selezionati hanno cominciato la loro avventura nel mondo della scrittura creativa. Racconteranno le loro storie di narrativa di viaggio, che verranno raccolte in un e-book edito da Omero. Complimenti a loro e grazie a tutti i partecipanti!

 

Vivi lontano dalla Scuola Omero e vuoi imparare a scrivere? Vuoi farlo addirittura gratis e con viaggio, vitto e alloggio pagati? Per te c’è Omero Grand Tour.

Omero Grand Tour è un programma residenziale di scrittura organizzato dalla Scuola Omero, la prima scuola di scrittura creativa in Italia, e finanziato dal programma SIAE Sillumina, rivolto ad autori esordienti under 35, che non risiedano nella provincia di Roma.

Quindi se ami scrivere, sei un esordiente, hai meno di 35 anni, e non risiedi nella provincia di Roma, partecipa alla selezione.
Entro il 31 maggio 2017 invia a scuola@omero.it il tuo racconto inedito, tra le 3 e le 5 cartelle, e una breve bio.

I primi quattro autori selezionati avranno la copertura completa delle spese di vitto e alloggio e frequenteranno gratuitamente il laboratorio offerto nel corso del semestre di residenza (giugno – dicembre 2017) nei luoghi e nelle date previste da Omero Grand Tour.
Bando per residenza d’autore

Programma OMERO GRAND TOUR
Luogo e periodo di svolgimento: Roma/Golfo di Baratti (Livorno), giugno 2017- dicembre 2017

La residenza di scrittura prevede un semestre di formazione per 4 autori italiani esordienti, under 35, non residenti nella provincia di Roma, presso la Scuola Omero e la produzione di 12 racconti originali, 3 ciascuno, che saranno raccolti in un e-book pubblicato da Omero Editore.
Il tema della residenza è il viaggio.
L’obiettivo è quello di comporre le diverse identità narrative dei luoghi, offrendo nuove prospettive, e gli strumenti per scrivere un racconto, attraverso una selezione mirata di testi dedicati alla letteratura di viaggio.
Architetture, paesaggi, centri e periferie: i luoghi ispireranno i protagonisti delle storie.
L’innovatività del progetto, rispetto alle tradizionali residenza d’autore, consiste nella componente formativa sperimentale, e nell’apertura a esordienti, valutati e selezionati dalla redazione di Omero, attraverso l’invio di un racconto inedito.
Gli autori presenteranno le loro opere attraverso eventi di letture a voce alta.

La selezione
Il bando è rivolto ad autori esordienti under 35, che non risiedano nella provincia di Roma.
I 4 autori saranno selezionati attraverso la valutazione, da parte dei docenti della Scuola Omero, di un racconto inedito, da inviare all’indirizzo: scuola@omero.it, entro il 31 maggio 2017.
Il racconto, tra le 3 e le 5 cartelle, dovrà essere accompagnato da una breve bio dell’autore.
Gli autori selezionati avranno la copertura completa delle spese di vitto e alloggio e frequenteranno gratuitamente il laboratorio offerto nelle date previste nel semestre, a Roma e nella residenza estiva della Scuola Omero che si terrà presso il Golfo di Baratti (Livorno).

Questi i periodi di residenza:
Roma – 24-25 giugno 2017
Golfo di Baratti (Livorno) – 23-24-25-26 agosto 2017
Roma – 21-22 ottobre 2017
Roma – 25-26 novembre 2017
Roma – 16-17 dicembre 2017

Il laboratorio

Laboratorio di scrittura residenziale di durata semestrale, 12 incontri di 4 ore ciascuno dedicati

I tre atti della narrazione e l’intreccio.
La forma dei racconti e le parole per scriverli.
Lingua, slang e dialetto.
Le parole e la forma dei racconti adolescenziali.
Le parole del comico.
Le parole e la forma dei racconti di genere.
Ritmo e movimento nella descrizione.
Ritmo e movimento nel dialogo
Ritmo e movimento nel monologo.
Ritmo e movimento nel racconto fantastico e surreale.
Ritmo e movimento nell’uso delle parole.
Editing

I responsabili del percorso narrativo residenziale seguiranno gli autori in aula e da remoto (skype/mail), valuteranno l’efficacia e l’originalità del progetto editoriale dando eventuali consigli per correzioni di tiro e per gli aggiustamenti del caso. Questo significa che non sarà sempre la prima proposta editoriale a essere perseguita dall’inizio alla fine. Saranno possibili e anzi inevitabili nuovi incipit se serviranno a trovare l’impatto migliore per la storia da raccontare.
Al termine dei 12 incontri i lavori, saranno ultimati e redatti nella stesura definitiva. Si tratterà di opere pronte per la presentazione e l’eventuale pubblicazione presso le case editrici nazionali.

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'