Condividi su facebook
Condividi su twitter

John Renbourn ed il folk-rock barocco

di

Data

Piccolo omaggio fotografico dedicato a John Renbourn fondatore dei Pentangle.
John Renbourn
John-Renbourn-Another-Monday-Fonte internet

Continua la dipartita verso altri mondi ed altre sonorità di musicisti che hanno fatto la storia del rock .

foto Alessandro Torrelli

John Renbourn, fondatore dei Pentangle, muore il 26 marzo a settant’anni per un attacco cardiaco.

Pentangle- Central Park New York May 1971 fonte internet

Come ci si può dimenticare dei Pentangle che sfornavano sonorità fiabesche ed oniriche a cavallo tra gli anni 60 e 70?

foto Alessandro Torrelli

Vi ricordate Cruel Sister? Era un brano tradizionale stile celtico-americano che diede anche il titolo al loro quarto album.

Il brano è ispirato alla fiaba delle due sorelle, di origine però scandinava.

foto Alessandro Torrelli

Incontrai John ad un concerto organizzato molti anni fa da amici a L’aquila, dove feci un servizio fotografico, sembrava di dialogare con un vecchio amico e condividere tutta l’esperienza della vitalità degli anni 70, già trascorsi da una dozzina di anni.

foto Alessandro Torrelli

Sicuramente all’epoca già si sentiva la nostalgia ed il ricordo di un profumo fatto di straordinarie melodie e sonorità che accompagnavano la nostra voglia di utopia.

foto Alessandro Torrelli
foto Alessandro Torrelli

Ripescati questi vecchi negativi e scansionati, ho voluto omaggiare un personaggio, forse oggi ai più sconosciuto, ma che merita comunque un ascolto anche se di pochi minuti.

foto Alessandro Torrelli

Per concludere è interessante vederlo in duetto con Stefan Grossman in Goodbye Pork Pie Hat di Mingus:

ed in Bermuda Triangle:

Ultime
Pubblicazioni

Sfoglia
MagO'