Condividi su facebook
Condividi su twitter

Attraverso

di

Data

“Attraverso” vuole essere una resa dei conti con la realtà distorta dalle nostre paure ancestrali ed esorcizzata con dei semplici selfie. Una volta il diavolo appariva allo specchio dei vanitosi, ma se adesso si materializzasse proprio nei nostri autoritratti lussuriosi?

I selfie raccontano il momento in cui ci si vuole immortalare in un autoritratto come fossimo di fronte ad uno specchio.

Attraversando dimensioni – Alessandro Torrelli

Lo specchio riflette una realtà vissuta, ma la realtà riflessa ci costringe ad interpretare una visione distorta in quanto esso la falsifica, la enfatizza come se ci proiettasse in una dimensione onirica e inconscia.

Per visitare luoghi – Arianna Torrelli

Siamo spettatori dell’altrove e scrutiamo nelle stanze dell’immaginario attraverso la finestra dell’oblio.

Specchio come finestra – Alessandro Torrelli
Gli esseri del luogo – Alessandro Torrelli

Lo specchio diventa stargate per entrare nei nostri dolci incubi d’infanzia.

Padroni di casa – Alessandro Torrelli

Mostri ancestrali o ricordi di vite precedenti in universi paralleli?

La casa – Alessandro Torrelli
Si fa tardi! – Alessandro Torrelli
Le voci, soavi melodie – Maurizio Perissinotto

La fantasia viaggia attraverso le vecchie foto che si animano raccontando di fantasmi che saltano tra un’immagine e l’altra.

Attraverso vecchie foto – Maurizio Perissinotto
Si animano fantasmi – Maurizio Perissinotto

E lontano verso l’orizzonte aspettiamo il venire di una improbabile verità.

Il risveglio e l’attesa – Barbara Racioppi

Gruppo tre : Alessandro Torrelli Barbara Racioppi

Maurizio Perissinotto Arianna Torrelli Angel Death

Ultime
Pubblicazioni

Sfoglia
MagO'