Condividi su facebook
Condividi su twitter

Manuale d’ecologia urbana

di

Data

Se è vero che la maggior parte della popolazione mondiale vive in contesti urbani non è difficile capire perché Manuel d’écologie urbaine (François Bourin Editeur) di Guillame Jan, Eudoxie Janet...

Se è vero che la maggior parte della popolazione mondiale vive in contesti urbani non è difficile capire perché Manuel d’écologie urbaine (François Bourin Editeur) di Guillame Jan, Eudoxie Janet e Céline Vautard sia un libro indispensabile per chi vuole vivere rispettando l’ambiente. Essere ecologici ai giorni nostri e nelle nostre città, infatti, è tutt’altro che semplice.
La città rappresenta l’antitesi dell’ecologia: districarsi tra cibi biologici, vestiti ecocompatibili e mezzi di trasporto non inquinanti  può rivelarsi più complicato del previsto. Ogni scelta, dalla più insignificante alla più ovvia può ripercuotersi sull’ambiente e peggiorarlo. O migliorarlo. Così anche scegliere una banca, un appartamento o semplicemente una mela può trasformarsi in un atto di consapevolezza ecologica.

Non ci sono più scuse: in questo libro ogni parte della nostra quotidianità è scandagliata per trovare un’alternativa green. In questo piccolo manuale di sopravvivenza ecologica ci sono consigli e soluzioni d’ogni tipo: da come coltivare le verdure in casa, a come vestirsi, da come e cosa guidare a dove mangiare. L’urbanizzazione non è più un nemico del nostro pianeta dunque, o perlomeno si può tentare di trasformarla in una nuova occasione per salvare la terra.

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'