Condividi su facebook
Condividi su twitter

Tu lo sai dov’è via dell’amore?

di

Data

Sosta di piazza di Spagna. Ore 23.00. Si avvicina al mio finestrino un signore sui sessanta, ubriaco. – Scusa – mi fa – tu lo sai dove sta via dell’Amore?

Sosta di piazza di Spagna. Ore 23.00. Si avvicina al mio finestrino un signore sui sessanta, ubriaco.

– Scusa – mi fa – tu lo sai dove sta via dell’Amore?

Una forte zaffata di rhum mi arriva sotto il naso.

– No signore, non lo so – gli rispondo.

Lui mi guarda con un’espressione fiera e sorridente.

– E certo che non lo sai! – grida indicandosi la testa – Perchè sta qui dentro! E ci vado ogni volta che mi va!

Poi si volta, e barcollando vistosamente si allontana verso via del Babuino.

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'