Condividi su facebook
Condividi su twitter

Frugando nella mia testa

di

Data

Scrivo… Semplicemente perché mi fa piacere Per non essere dimenticato anche se spesso quello che scrivo è da dimenticare Per dare una via di uscita...

PERCHE’ SCRIVO

 

Scrivo…

Semplicemente perché mi fa piacere

Per non essere dimenticato anche se spesso quello che scrivo è da dimenticare

Per dare una via di uscita ai miei pensieri

Verba volant, mentre io voglio che le mie idee restino accanto a me

Per dare una possibilità in più al congiuntivo…

Per stare insieme a voi

 

I NUOVI PIACERI DELLA SCRITTURA

 

per la mia generazione c’è oggi il piacere:

 

della  “flessibilità” del computer contro la “rigidità” e l’ “irreversibilità” della penna e della macchina da scrivere

 

nell’uso dei piccoli quaderni colorati che fanno tanto intellettuale

 

 

CITAZIONI… SCRIVO

Un po’ per celia e un po’ per non morire (Petrolini);

 

Per farmi strumento di qualcosa che è certamente più grande di me e che è il modo in cui gli uomini guardano, commentano, giudicano, esprimono il mondo: farlo passare attraverso di me e rimetterlo in circolazione (Italo Calvino)

 

DEDICA

 

Quelli che votano scheda bianca per non sporcare, oh yes!
Quelli che credono che Gesu’ Bambino sia Babbo Natale da giovane, oh yes!
Quelli che fanno l’amore in piedi convinti di essere in un pied-a-ter, oh yes!
Quelli che ti spiegano le tue idee senza fartele capire, oh yes!
Quelli che perdono la guerra… per un pelo, oh yes! Oh yes!
Quelli che non si divertono mai neanche quando ridono, oh yes!
Quelli che a teatro vanno nelle ultime file per non disturbare, oh yes
Quelli che hanno cominciato a lavorare da piccoli, non hanno ancora finito e non sanno che cavolo fanno, oh yes!
Quelli li’…

 

ASCOLTO ENZO JANNACCI MENTRE SCRIVO PERCHE’

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'