Condividi su facebook
Condividi su twitter

L’albero dei ricordi

di

Data

Mi ricordo tutto ciò che per me è importante. Mi ricordo i visi delle persone anche quando le rivedo dopo tanto tempo, mi ricordo le loro espressioni.

Mi ricordo tutto ciò che per me è importante. Mi ricordo i visi delle persone anche quando le rivedo dopo tanto tempo, mi ricordo le loro espressioni. Mi ricordo quello che mi ha fatto arrabbiare, ridere, piangere, emozionare negli incontri e negli episodi della mia vita. Mi ricordo tutto quello che le persone mi hanno raccontato. Mi ricordo i luoghi che ho visitato, le strade, i percorsi fatti, gli odori e i sapori… mi ricordo le trame dei film che mi hanno emozionato, le trame dei libri e i quadri delle mostre che ho ammirato. Mi ricordo da dove vengo, dove abito e dove vado a lavorare, mi ricordo quello che mi piace. Mi ricordo com’ero e come sono. Mi ricordo i piccoli particolari.

Non mi ricordo mai niente quando mi chiedono di ricordare. Non mi ricordo i nomi delle persone, degli attori, e dei cantanti. Non mi ricordo i titoli dei film e delle canzoni. Non mi ricordo i compleanni, gli onomastici e le date importanti. Non mi ricordo ciò che non è stato importante, non mi ricordo il mio albero genealogico.

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'