Condividi su facebook
Condividi su twitter

Superman: “Sono un Clandestino”

di

Data

È l’uomo più forte della terra, insieme a Wonder Woman, Batman ed Aquaman compone la "Lega della Giustizia", associazione no profit per la difesa del pianeta terra.

È l’uomo più forte della terra, insieme a Wonder Woman, Batman ed Aquaman compone la “Lega della Giustizia”, associazione no profit per la difesa del pianeta terra. E’ alto, muscolosissimo e con delle gambe sottilissime. La sua figura è imponente e statuaria ma il suo sguardo è docile come quello di un agnellino. Può sembrare indifeso e sprovveduto ma è l’unico al mondo che con la sua vista può incenerire tutta la spazzatura della Campania. Ecco l’intervista a Superman.

Caro Superman, la Terra è piena di supereroi, ognuno con le proprie potenzialità e debolezze però a differenza di lei, gli altri sono terrestri che  acquisiscono i poteri, lei invece come mai è finito sulla terra, che è distante anni luce dal suo pianeta di origine, Krypton?
La spiegazione è semplice, mio padre Jor-El si accorse che Krypton stava per esplodere. Lanciò l’allarme ma nessuno gli credette, decise così di voler salvare almeno la vita del suo unico figlio quindi mi mise dentro una navicella e mi spedì sul vostro pianeta. La sua non fu una scelta casuale bensì premeditata, perché la vicinanza della Terra con il Sole mi avrebbe regalato degli strabilianti poteri. Mio padre aveva calcolato tutto fin nei minimi particolari.

Allora è lecito immaginarsi che non ha mai pensato di trasferirsi altrove, non parlo di città o stato bensì di un altro pianeta?
Sì infatti, immagina bene. Mi sono adattato completamente alla vita sulla Terra, sono cresciuto su questo pianeta con una splendida famiglia, ho degli amici speciali che ci tengono a me e poi, perché nasconderlo, in questo pianeta ci sono così tante  belle donne che le assicuro che altrove non esistono di così sexy.

Ma oltre a lei, di Krypton, si è salvato qualcun altro? Lei è l’unico sopravvissuto a quello scoppio?
Purtroppo di quel pianeta non è rimasto più nulla. Krypton è un insieme di meteoriti che gravitano e girovagano per l’universo. Sto provando a recuperarli tutti, ma non è affatto semplice.

Qui sulla Terra si pensa che gli extraterrestri abbiano un aspetto completamente diverso da noi terrestri. Si immagina che siano verdi, con gli occhi grandi, una testa infinita e con un corpo sottile come quello di Kate Moss. Invece a guardar lei, non si direbbe che i nostri scienziati c’abbiano visto giusto? In sostanza caro Superman, dove sta la verità?
Voi terrestri su certi argomenti, devo dire, avete delle strane idee e dei limiti dettati dalla paura della diversità. Purtroppo non riuscite ad andare oltre e vi fermate dietro a delle menzogne che vi propinano e che nascondono la verità. Gli E.T. non esistono.

Lei tiene il suo costume da Supereroe sempre sotto i vestiti che indossa, ma mi perdoni, se un incontro galante finisce in camera da letto, come fa a sfilarselo? Scappa in bagno con la scusa di struccarsi?
Com’è di moda ultimamente, dico che anche a me piace travestirmi e con questa piccola scusa mi tolgo dagli impicci… no dai scherzo, quando ho una serata galante, il costume blu non lo indosso, mi prendo una meritata vacanza dall’impegno sociale però sto sempre con le dita incrociate con la speranza che non accada niente.

Noi terrestri, soprattutto noi uomini, teniamo molto alla nostra virilità, invece voi di Krypton come siete messi?
Siamo messi molto bene, le mie conquiste non sono mai rimaste insoddisfatte.

Tra i suoi tanti poteri, ne ha qualcuno che preferisce particolarmente?
Beh a pensarci bene, adoro la mia super vista a raggi X che mi permette di vedere oltre e le lascio immaginare che spettacoli possa guardare e poi direi pure il mio super udito, curiosare di tanto in tanto sugli affari altrui mi colora la vita.

Fa comitiva con gli altri supereroi sulla terra? Uscite insieme oppure ognuno va per la sua strada?
Ci riuniamo di tanto in tanto, come le persone comuni, un drink, quattro risate e poi ognuno a casa propria. Con Wonder Woman, Batman, Aquaman, Flash e tanti altri, le volte che ci vediamo ci si diverte tanto. Solo Spider Man non digerisco, è un gran cafone.

Ritornando alla sua vita quotidiana, preferisce far il Supereroe oppure il Giornalista?
Di gran lunga il Supereroe, perché l’indipendenza per me è tutto, ma far il giornalista è necessario, devo pur portarlo qualche spicciolo a casa o se no come compro le rose per le mie conquiste?

Lei viene da un altro pianeta, è un’extraterrestre nonostante sia cresciuto sul pianeta Terra, ma ascolti, possiede regolare permesso di soggiorno per stare qui?
(ride un po’)….Bravo, mi ha scoperto, anch’io sono un clandestino, un extraterrestre clandestino…però mi prometta di non pubblicare questa risposta o se no giuro che la vengo a cercare…

 

Mentre mi dice ciò penso al detto “Ogni promessa è debito” però “Chi non risica non rosica”… Chi se ne importa, nell’eventualità mi trovasse posso pur sempre indossare il collier di kryptonite verde della nonna, no?!?

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'