Condividi su facebook
Condividi su twitter

Telefilm Festival. Nuovi autori cercasi

di

Data

Tra meno di un mese si svolgerà la settima edizione del Telefilm Festival, in programma dal 7 al 10 maggio all’Apollo Spazio Cinema di Milano.

Tra meno di un mese si svolgerà la settima edizione del Telefilm Festival, in programma dal 7 al 10 maggio all’Apollo Spazio Cinema di Milano. La manifestazione è ideata da Leopoldo Damerini e Fabrizio Margaria, autori del Dizionario dei Telefilm e fondatori dell’Accademia dei Telefilm, allo scopo di « …rendere il telefilm ancora più pop (nel senso di “popular”), “teletrasportarli” tra la gente, dal piccolo al grande schermo.» Il festival è organizzato dall’Accademia dei Telefilm in collaborazione con il settimanale “Sorrisi e Canzoni”.
Il festival era nato come un momento in grado di dare rilevanza a qualcosa che veniva erroneamente considerato di serie B; oggi, al contrario, la programmazione televisiva italiana destina il 22% del proprio spazio ai telefilm, che non appare più un genere di nicchia. Il pubblico dei telefilm, poi, ha un’età compresa tra i 15 e i 50 anni; un pubblico frizzante, giovane, dinamico, che si muove e usa internet, protesta se una puntata viene tolta o se un doppiaggio è sbagliato, se la filologia di un episodio non è in linea con il resto della serie.
Per quel che riguarda il programma dell’evento, ci saranno sempre le anteprime delle fiction più attese in arrivo dagli Stati Uniti e gli episodi inediti delle serie più amate. Tra queste è prevista la proiezione degli ultimi episodi di E.R. Medici in prima linea (la cui 15ª e ultima stagione è partita da poco su Rai Due) trasmessi ai primi di aprile negli Stati Uniti dal network Nbc facendo registrare nuovi record d’ascolto per il serial medico creato nel 1994 da Michael Crichton e coprodotto da Steven Spielberg.
Nel corso della manifestazione verrà presentato in anteprima l’episodio pilota di “90210”, remake del telefilm cult anni novanta  “Beverly Hills 90210”. Il primo episodio dello spin off è stato trasmesso nel settembre dello scorso anno negli Stati Uniti sul canale The CW. In Italia lo vedremo quest’estate su Rai Due. La serie racconta le vicende quotidiane della famiglia Wilson, trasferitasi di recente a Beverly Hills, dopo che il capofamiglia, Harrison, ha assunto l’incarico come preside del West Beverly High. Oltre ad attori emergenti, rivedremo alcune presenze storiche della serie originaria come Jennie Garth, Shannen Doherty e Tori Spelling.
Altra novità che si potrà gustare in anteprima è il film tv “Redemption” che fa da collegamento tra la sesta e la settima stagione del serial “24” interpretato da Kiefer Sutherland nei panni dell’agente segreto Jack Bauer. Il film tv è ambientato parzialmente nel Sangala, immaginario stato del sud dell’Africa, dove si trova il personaggio di Kiefer Sutherland 42 mesi dopo la conclusione del  sesto giorno. Qui il protagonista si ritrova nel mezzo di una guerra civile che coinvolge anche i bambini, addestrati a diventare soldati e che dovrà cercare di salvare. Assieme a lui, nuovi personaggi come Robert Carlyle (“Full Monty”) che interpreta Carl Benton, amico di vecchia data del protagonista ora in Sangala per aiutare la popolazione in difficoltà, mentre il personaggio di Jon Voight, Jonas Hodges, sarà un terribile uomo d’affari.
La rassegna propone, inoltre, un’iniziativa aperta a tutti dal titolo “Gira il tuo telefilm”. Il concorso si rivolge a tutti i giovani autori che hanno voglia di mostrare la propria creatività con la produzione di mini-pilot di una serie originale o con la realizzazione di una parodia o di un remake di un telefilm conosciuto. Per partecipare al concorso è necessario realizzare un video di massimo 3 minuti, con qualsiasi mezzo (amatoriale o professionale), caricarlo su YouTube e inviare il link a tvblog@telefilmfestival.it. I video, visibili sui siti www.telefilmfestival.it, www.tvblog.it e www.sorrisi.com, saranno votati dagli utenti e da una giuria di qualità. I finalisti riceveranno, tra gli altri premi, un abbonamento gratuito alla prossima edizione del Telefilm Festival.

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'