Condividi su facebook
Condividi su twitter

Maggio 2007 e altro

di

Data

Cinema: Universo Corto, Testaccio Film Festival, Mestre film fest, Collecchio Video Film, Parchi in campo Narrativa: Massimo Troisi, Lettera d’amore, Scrive-eremo e altre Muse, Un ponte sul fiume Guai, Eraldo[…]
  • Cinema: Universo Corto, Testaccio Film Festival, Mestre film fest, Collecchio Video Film, Parchi in campo
  • Narrativa: Massimo Troisi, Lettera d’amore, Scrive-eremo e altre Muse, Un ponte sul fiume Guai, Eraldo Miscia
  • Poesia:
  • Teatro: Massimo Troisi, Teatro Totale

Cinema

UNIVERSO CORTO

CIRCOLO CULTURALE “GIOVANI PERSONE”
In collaborazione con
JEAN VIGO ITALIA
Cineclub Arsenale
La sterpaia
Mediateca Regionale Toscana
Presenta
UNI-VERSO CORTO
III Edizione
Città di Pisa- giugno 2007
Rassegna internazionale di cortometraggi e documentari- Tema libero
Il progetto promosso dal circolo culturale “Giovani Persone” consiste in una rassegna internazionale per cortometraggi articolata in due sezioni. La prima sezione intende offrire un momento di confronto internazionale per l’ormai vasta produzione di cortometraggi provenienti dal mondo universitario. Questa sezione è dunque riservata a tutti gli studenti iscritti alle Università italiane e straniere e agli iscritti a corsi di specializzazione post lauream.
La seconda sezione è invece aperta in quanto a partecipazione ma è riservata ai documentari.
Regolamento del concorso
– Sezione studenti
Vengono ammessi alla selezione i cortometraggi prodotti da studenti di Università italiane e straniere o iscritti a corsi di specializzazione post lauream, in lingua italiana o sottotitolati in italiano o in inglese, senza preclusioni di generi o stili.
Il comitato organizzatore provvederà alla preselezione. Le opere così selezionate verranno proiettate durante le giornate del Festival. Nel corso del Festival, la Giuria provvederà alla votazione delle opere in concorso, decreterà il vincitore della rassegna e assegnerà gli altri premi previsti.
Per partecipare al concorso è necessario recapitare la scheda di partecipazione, la scheda tecnica (pubblicata di seguito) ed una copia (DVD oppure mini DV) presso il Cineclub Arsenale in Vicolo Scaramucci 4, 56100 Pisa (fa fede il timbro postale).
– Sezione documentari
Vengono ammessi alla selezione documentari in lingua italiana o sottotitolati in italiano o in inglese senza preclusione di generi o stili.
Il comitato organizzatore provvederà alla preselezione. Le opere così selezionate verranno proiettate durante le giornate del Festival. Nel corso del Festival, la Giuria provvederà alla votazione delle opere in concorso, decreterà il vincitore della rassegna e assegnerà gli altri premi previsti.
Per partecipare al concorso è necessario spedire la scheda di partecipazione, la scheda tecnica (pubblicata di seguito) ed una copia (DVD oppure mini DV), presso il Cineclub Arsenale, in Vicolo Scaramucci 4, 56100 Pisa (fa fede il timbro postale).
N. B. L’inosservanza delle prescrizioni elencate di seguito comporterà l’esclusione dal concorso.
Requisiti di partecipazione
1. Copia DVD oppure mini DV
2. Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore
3. Scheda tecnica dell’opera compilata integralmente
4. quota di iscrizione di euro 10,00 per ogni opera inviata da versare sul conto intestato a Giovani Persone presso il Banco di Credito Cooperativo di Fornacette, n. 1024429/1, ABI 8562 , CAB 25300 , causale “Universo-corto”
5. Certificato di iscrizione ad un’Università italiana o straniera per l’anno accademico in corso (a.a. 2006-2007), ovvero ad un corso di specializzazione post-lauream (solo per la sezione studenti).
Norme generali
1. Durata max delle opere (cortometraggi e documentari) 15 minuti
2. Sono ammesse a partecipare opere realizzate successivamente al 1 gennaio 2004
3. Le spese di spedizione del materiale, che non verrà restituito, sono integralmente a carico del partecipante
4. L’elenco dei finalisti le cui opere verranno proiettate nella giornate del Festival sarà, reso noto sul sito www.giovani persone.splinder.com almeno dieci giorni prima dello svolgimento del Festival
5. Il calendario e gli orari delle proiezioni sono stabilite dalla direzione del Festival, che si svolgerà nel giugno 2007 (eventuali slittamenti saranno comunicati tempestivamente)
6. Le opere inviate faranno parte dell’archivio del Festival e non verranno restituite
7. Non sono ammessi a partecipare al concorso cortometraggi che siano stati iscritti alle precedenti edizioni di Universo-corto
8. I dati personali richiesti verranno utilizzati esclusivamente per le finalità del Concorso, nel rispetto del Testo Unico della Privacy approvato il 27/06/2003 in vigore dal 1 gennaio 2004
9. Le due giurie saranno composte da registi, professori universitari, critici cinematografici, esperti della materia, membri del circolo
10. Il giudizio di ogni giuria è insindacabile. Nel caso la giuria ritenesse di non assegnare premi, il montepremi non erogato andrà a sommarsi a quello dell’edizione successiva.
11. La corresponsione dei premi avverrà durante la giornata del concorso o in tempi successivi, compatibilmente con l’erogazione degli stessi da parte degli sponsor.
12. Il termine ultimo per la presentazione delle opere è fissato al 15 maggio 2007. Fa fede la data di spedizione (timbro postale).
Direttore Responsabile del Premio è il Dottor Francesco Monceri
Presidente del comitato scientifico Roberto Faenza
Comitato scientifico: Roberto Faenza-Oliviero Toscani-Ugo di Tullio-Stefano Alpini-Giacomo Martini
Comitato d’onore: Federico Gelli-Costantino Cavallaro-Marco Pasquali-Lorenzo Canova-Nicola Landucci-Aurelio Pellegrini
Premi per ogni sezione
1° classificato 2.000,00 euro
2° classificato 1000,00 euro
3° classificato 500 euro
premio speciale miglior attore e attrice
segnalazioni speciali della giuria e del pubblico
Scheda di partecipazione
Nome
Cognome
Sezione di partecipazione
Data e luogo di Nascita
Telefono
E-mail
Residenza
Cap
Città
Stato
Iscritto all’Università di (solo per la sez. studenti)
Scheda tecnica
Autore
Titolo dell’opera
Data di realizzazione dell’opera
Durata dell’opera
Riprese (facoltativo)
Montaggio (facoltativo)
Musiche (facoltativo)
Interpreti (facoltativo)
Produzione (facoltativo)
Breve presentazione dell’opera (facoltativo, max 400 battute)
Data
Firma dell’autore
Contatti: www.giovanipersone.splinder.com; e-mail universocorto@hotmail.com, cell. Camilla Gesi 340-8602160- Luciana Cipriani 333-3566515; Francesco Monceri 347-7569822; Michele Di Candia 335-396500
Ufficio comunicazione: Gaia Franceschi 329-4458974

Scadenza 15 maggio 2007

TESTACCIO FILM FESTIVAL

Festival internazionale di cinema indipendente
Roma 8-15 luglio 2007
REGOLAMENTO
Art. 1 – Organizzazione
Officina Bodoni, associazione culturale particolarmente presente sul territorio cittadino di Roma, in collaborazione con Daikoku sistemi per comunicare, e con il patrocinio delle Istituzioni Pubbliche, organizza la IIª Edizione del Testaccio FilmFest, con l’intento di contribuire alla maggiore divulgazione e affermazione del cinema indipendente italiano ed europeo.
Nell’ambito della manifestazione Testaccio FilmFest, si organizza un concorso di cortometraggi dal titolo “Sotto ‘15”, dedicato al grande Nino Manfredi.
Art. 2 – Modalità di partecipazione
Sono ammesse a partecipare opere della durata massima di 15 minuti, titoli di testa e coda compresi.
Il tema è libero.
Il concorso è aperto a tutti, singoli e gruppi.
La partecipazione al concorso è gratuita.
Il concorso prevede due sezioni:
opere edite (già presentate e/o premiate ad altri festival o manifestazioni)
opere inedite
L’appartenenza di un’opera all’una o all’altra categoria dovrà essere segnalata nella scheda tecnica.
Tutte le opere dovranno essere spedite o recapitate in duplice copia in formato DVD (non verranno accettati altri supporti) a:
Daikoku sistemi per comunicare
Via Aldo Manuzio n.50
00153 Roma
entro e non oltre il giorno venerdì 1 giugno 2007 (per le spedizioni farà fede il timbro postale).
Le spese di spedizione di tutti i materiali inviati per la selezione sono a carico dei partecipanti.
Alle copie dovrà essere allegata la scheda di partecipazione firmata, la scheda tecnica, una biografia dell’autore, una sinossi del cortometraggio e una o più foto di scena.
Le opere potranno essere corredate da eventuale altro materiale promozionale (facoltativo).
La mancanza di una di queste o della duplice copia del DVD comporterà la non ammissibilità al concorso.
Art. 3 – Regolamento
Possono partecipare singoli o gruppi, italiani o stranieri.
Ogni autore può presentare 1 o più cortometraggi, ognuno dei quali deve essere corredato da tutti i documenti previsti, compresa la scheda di partecipazione.
Le opere in lingua diversa da quella italiana dovranno obbligatoriamente essere presentate con sottotitoli in italiano.
Possono partecipare opere girate in qualsiasi formato, ma la copia deve essere inviata in DVD e tutte le proiezioni saranno in DVD.
Tutto il materiale pervenuto non sarà restituito.
Il responso della giuria è insindacabile e ai vincitori non presenti al momento della premiazione saranno inviati i premi tramite spedizione raccomandata presso l’indirizzo indicato nella scheda di partecipazione.
Non è previsto nessun rimborso spese per i partecipanti che saranno presenti alla serata di premiazione.
Le opere saranno conservate nell’archivio dell’associazione organizzatrice e in ogni caso non utilizzate in nessun modo, se non previa autorizzazione scritta dell’autore (individuato nella persona firmataria della scheda d’iscrizione).
I cortometraggi premiati o insigniti di menzione speciale saranno visibili e/o scaricabili dal sito della manifestazione dopo la fine della stessa.
Ogni autore è responsabile dei contenuti dell’opera presentata e della diffusione di musica protetta da copyright.
L’organizzazione non è responsabile per i danni o smarrimento dei materiali inviati.
L’invio della scheda di partecipazione firmata implica la piena accettazione del regolamento.
Art. 4 – Svolgimento del concorso
Tutte le opere saranno sottoposte all’insindacabile giudizio di una giuria di preselezione composta da membri dell’Associazione Officina Bodoni e della Daikoku sistemi per comunicare.
La comunicazione dell’esito della preselezione sarà reso noto tramite e-mail a tutti i partecipanti e gli elenchi saranno pubblicati sul sito web www.testacciofilmfest.it.
Nelle settimane precedenti la manifestazione le opere ammesse al concorso saranno sottoposte al giudizio di una giuria tecnica composta da esperti del settore, i cui nominativi saranno resi noti appena possibile tramite comunicazione e-mail e nel sito della manifestazione.
Le opere selezionate dalla giuria tecnica verranno presentate durante il Testaccio FilmFest, che avrà luogo dal 8 al 15 luglio 2007.
I cortometraggi saranno giudicati anche dal pubblico presente alle proiezioni, a cui verrà consegnata un’apposita scheda.
L’esito della votazione e il parere della giuria sono insindacabili.
Art. 5 – Premi
I premi saranno concordati con gli sponsor nel più breve tempo possibile e resi noti pubblicamente e sul sito della manifestazione.
Saranno conferiti premi ai primi 3 classificati.
La giuria tecnica potrà conferire menzioni speciali che non danno diritto a premi.
Art. 6 – Privacy
L’associazione Officina Bodoni, nel rispetto della tutela della privacy sancita dalla legge 196/03, si impegna a non cedere a terzi i dati personali forniti dai partecipanti al concorso.
Per qualsiasi controversia è competente il Foro di Roma.
Contatti
Per qualsiasi informazione:
Segreteria TestaccioFilmFest c/o Daikoku Sistemi per Comunicare
Sig.ra Laura Pompei 0657289586 – lpompei@daikoku.it

Scadenza 1 giugno 2007

MESTRE FILM FEST

Mestre Film Fest decima edizione si svolgerà a Mestre (Venezia)
Centro Culturale Candiani dal 9 al 13 ottobre 2007

REGOLAMENTO
Al concorso possono partecipare solo opere prodotte dopo il 2005.
Le opere dovranno rientrare in una delle seguenti categorie:
Short Stories
Possono partecipare tutti i cortometraggi di durata massima di 20’ (compresi i titoli di testa e di coda), indipendentemente se a soggetto, documentario ecc. e realizzati in qualsiasi formato
Videoforkids
Possono partecipare tutti i video per ragazzi realizzati da giovani registi under 18 e dalle scuole di ogni ordine e grado di durata massima di 15’ (compresi i titoli di testa e di coda) e realizzati in qualsiasi formato. I criteri di valutazione dei video terranno conto della capacità di progettazione didattica, visuale e di sintesi. L’ Unicef – Comitato Regionale Veneto – valuterà l’assegnazione di un premio o di una menzione per quelle opere che maggiormente rispondono ai principi ispiratori della Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia.
Videoclip
Possono partecipare tutti i videoclip inediti nei circuiti commerciali nazionali e internazionali (previa autocertificazione) di durata massima di 5’(compresi i titoli di testa e di coda)
PER PARTECIPARE AL CONCORSO SONO NECESSARI
La scheda di iscrizione compilata in ogni sua parte e inviata in formato digitale word su floppy-disc o cd.
Due foto di scena dell’opera formato jpeg (con l’autorizzazione alla pubblicazione e alla promozione)
Copia VHS o DVD (non CD-Rom) dell’opera, preferibilmente sottotitolata in inglese
L’invio dei materiali di cui sopra sarà a carico dei partecipanti, e dovrà avvenire entro e non oltre il 4 giugno 2007. Per le opere che perverranno oltre questa data farà fede il timbro postale.
I materiali inviati non saranno restituiti, ma verranno catalogati e conservati presso la Videoteca di Mestre
Ogni videocassetta o dvd dovrà contenere un solo film, non saranno presi in considerazione cassette o dvd che contengano più di un film.
I materiali dovranno essere spediti al seguente indirizzo:
Mestre Film Fest – decima edizione
Videoteca di Mestre
Centro Culturale Candiani
Piazzale Candiani, 7
30170 Mestre Venezia
Le apposite commissioni selezioneranno in via preliminare le opere pervenute. Gli autori o produttori delle opere selezionate saranno avvisati entro il 15 settembre e dovranno inviare una copia del master riversata su Betacam sp o DVD (non cdr).
Un’apposita commissione inoltre selezionerà, tra i corti pervenuti per la sezione Short Stories, i migliori cortissimi (durata massima 5 minuti, titoli inclusi) che saranno visibili sul sito www.shortinvenice.net e votati dagli utenti
Con la loro partecipazione al concorso i detentori dei diritti delle opere selezionate autorizzano implicitamente l’inserimento gratuito nel sito Shortinvenice, qualsiasi ulteriore proiezione senza fini di lucro, nonché qualsiasi uso per la promozione del festival.
Tra le opere ammesse al concorso saranno assegnati i seguenti premi:
SEZIONE SHORT STORIES
MIGLIOR CORTOMETRAGGIO INTERNAZIONALE 2007:
PREMIO CINIT 1500,00 euro
PREMIO SPECIALE DINO BOSCARATO – IL PIACERE DEL GUSTO 2007
Il premio di 1000,00 euro sarà assegnato all’opera che meglio saprà esprimere il piacere della vita attraverso una rappresentazione originale del gusto e dei sensi
SEZIONE VIDEOFORKIDS
PREMIO CINIT Videoforkids ai tre migliori video per ragazzi: 500,00 euro ciascuno
SEZIONE VIDEOCLIP
MIGLIOR VIDEOCLIP INTERNAZIONALE 2007:
1000,00 euro
SEZIONE WEB
MIGLIOR CORTISSIMO 2007
500,00 euro
I premi saranno assegnati da apposite giurie che potranno inoltre segnalare, con menzione speciale, altre opere in concorso di particolare valore. Il giudizio delle giurie è insindacabile
L’organizzazione del Festival non si assume alcuna responsabilità per gli eventuali danni che i materiali inviati potrebbero subire.
I dati personali verranno trattati secondo quanto previsto dalla legge 196 del 06/03/2003 e successive modificazioni e integrazioni
L’organizzazione del Festival offrirà il pernottamento ad ogni regista, limitatamente ad un regista per ogni opera ammessa al concorso Short Stories e Videoclip, dal 10 al 13 ottobre incluso.
Il bando completo di scheda d’iscrizione è disponibile nei siti web
www.comune.venezia.it/candiani
www.shortinvenice.net
Centro Culturale Candiani
Piazzale Candiani, 7 30170 Mestre Venezia
T 0412386111 F 0412386112 email candiani@comune.venezia.it
Videoteca di Mestre
T 0412386138 email videoteca.candiani@comune.venezia.it
www.comune.venezia.it/candiani
www.shortinvenice.net

Scadenza 4 giugno 2007

COLLECCHIO VIDEO FILM

Si svolgerà nei giorni 31 agosto e 1 – 2 settembre, presso il Parco Nevicati di Collecchio.
RASSEGNE IN CONCORSO
“Uomini e memorie”: rassegna del documentario antropologico e sociale con un limite massimo di durata di 30
minuti. In collaborazione con Doc/it.
Primo Premio: Euro 400,00 “A Corto di Sport”: rassegna del documentario sportivo con un limite di durata di 20 minuti. In collaborazione con Cus Parma.
Primo Premio: Euro 400,00 “Stile Libero”: rassegna del cortometraggio di finzione e animazione con un limite massimo di durata di 15 minuti.
In collaborazione con Arcoiris Tv.
Primo Premio: Euro 400,00
TERMINI E MODALITÀ
La produzione dei filmati non dovrà essere anteriore al gennaio 2004. Per l’iscrizione è necessario effettuare
un versamento di Euro 10,00 sul conto corrente postale n. 000055443246 intestato a Chiuri Stefano (Presidente A.p.S. Bomba di Riso), indicando come causale “Collecchio Video Film Festival 2007”.
La scheda d’iscrizione, compilata in tutte le sue parti e firmata, dovrà essere corredata da dvd, sinossi del film, biografia e filmografia dell’autore e un cd con l’immagine rappresentativa del proprio cortometraggio. La foto dovrà pervenire formato JPG o TIFF e in dimensioni non inferiori a 12×9 cm – 300 dpi, della quale si intende autorizzata e gratuita la pubblicazione sul catalogo. Obbligatorio indicare l’autore, il titolo e l’edizione delle musiche se edite; se inedite allegare liberatoria dell’autore. Deve, inoltre, essere allegata anche la ricevuta
del versamento di Euro 10,00. In caso contrario l’iscrizione verrà ritenuta non valida. La durata massima consentita per l’ammissione è, come sopra indicato, di 30 minuti per la rassegna “Uomini e Memorie”, 20 minuti per “A Corto di Sport” e di 15 minuti per “Stile Libero”.
Il materiale dovrà essere spedito entro il 15 giugno 2007
al seguente indirizzo: A.p.S. “Bomba di Riso” c/o Via IV Novembre n.24, 43044 Collecchio (Parma). In caso di
spedizione tardiva o di incompletezza del materiale l’iscrizione sarà rifiutata. Fa fede la data del timbro postale.
Tutte le spese di spedizione o trasporto sono a carico dei partecipanti. I dvd inviati non verranno restituiti e saranno conservati, a solo scopo culturale, presso la Biblioteca Comunale di Collecchio come Archivio del Concorso.
Il Collecchio Video Film è organizzato dall’associazione Bomba di Riso, in collaborazione con Comune di Collecchio,
Provincia di Parma, Regione Emilia Romagna, Cus Parma, Doc/it (Associazione Nazionale Autori e Produttori di
Documentari), ArcoirisTv.
FILM SELEZIONATI
Gli autori selezionati riceveranno comunicazione telefonica e per posta elettronica al termine della selezione. Dovranno quindi spedire, entro e non oltre il 28 luglio, copia del film per la proiezione in uno dei seguenti formati: DV, DVCAM, MINIDV, MINIDIVCAM.
SOGGIORNO E PREMI
L’organizzazione offre agli autori selezionati residenti in luoghi distanti oltre 120 km, l’alloggio a Collecchio per almeno due notti presso l’ostello “Casa ai Prati”. Una giuria procederà all’assegnazione di tre “Primi Premi”,
uno per ciascuna delle tre rassegne in concorso. Ognuno dei tre Premi consiste nella somma di Euro 400,00. La stessa giuria si riserva di assegnare riconoscimenti ai cortometraggi selezionati. Verrà inoltre consegnato il premio riconoscimento “Bomba di Riso”, assegnato dall’organizzazione del festival.
PROIEZIONI
Le rassegne si svolgeranno la sera, all’aperto, presso il Parco Nevicati di Collecchio.
CONCORSO ON-LINE
Tutti i film pervenuti potranno partecipare in maniera facoltativa e previa autorizzazione (vedi scheda), al concorso on-line in collaborazione con www.arcoiris.tv, ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.collecchiovideofilm.it
NORME GENERALI
L’ammissione implica l’accettazione del presente regolamento. La firma della scheda di iscrizione vale come liberatoria per la proiezione pubblica delle opere e per la loro trasmissione presso l’emittente Arcoiris TV.
I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori ed il mancato ritiro sarà considerato come rifiuto del
premio stesso. Le decisioni della giuria sono insindacabili e la giuria si riserva il diritto di non assegnare premi.
La direzione del Festival si riserva il diritto di decidere su questioni non previste dal presente regolamento. Per ogni
eventuale controversia è competente il Tribunale di Parma.
PER INFO E ISCRIZIONI
BANDO ON-LINE: http://www.collecchiovideofilm.it • http://www.collecchioonline.it • http://www.bombadiriso.it
Per info contattare: info@collecchiovideofilm.it • per iscrizioni contattare: ufficiostampa@collecchiovideofilm.it
Presidente A.p.S. Bomba di Riso
Stefano Chiuri
TITOLO ORIGINALE ……………………………………………………………………………………………………………….
DURATA …………………………………………..FORMATO ORIGINALE ………………………………………
B/N COLORE INEDITO SI NO ANNO DI PRODUZIONE…………………
nome ……………………………………………………………………………………………………………………………………
cognome ……………………………………………………………………………………………………………………………..
indirizzo ……………………………………………………………………………………………………………………………….
tel./fax …………………………………………………………………………………………………………………………………
cap. città prov. ……………………………………………………………………………………………………………………..
e-mail …………………………………………………………………………………………………………………………………..
cell. ………………………………………………………………………………………………………………………………………
notizie sull’autore …………………………………………………………………………………………………………………
…………………………………………………………………………………………………………………………………………..
…………………………………………………………………………………………………………………………………………..
…………………………………………………………………………………………………………………………………………..
regia ……………………………………………………………………………………………………………………………………..
produttore …………………………………………………………………………………………………………………………….
sceneggiatura ……………………………………………………………………………………………………………………….
fotografia ………………………………………………………………………………………………………………………………
costumi …………………………………………………………………………………………………………………………………
musica (se edite indicare autore, titolo ed eventuale edizione) ………………………………………………….
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
se inedite allegare liberatoria dell’autore ………………………………………………………………………………..
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
montaggio …………………………………………………………………………………………………………………………….
suono ……………………………………………………………………………………………………………………………………
CAST ……………………………………………………………………………………………………………………………….
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
SINOSSI ……………………………………………………………………………………………………………………………….
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
Accetto di partecipare al concorso on-line SI NO
Dichiaro di avere la disponibilità legale del film indicato e di accettare il regolamento in tutte le sue parti. Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs 196/2003 e successive
Data ………………………………………….. Firma …………………………………………..
Importante! Vi chiediamo gentilmente di compilare accuratamente e in stampatello la scheda qui
sotto: le informazioni da voi indicate potrebbero essere utilizzate per la realizzazione del catalogo. SCHEDA DI ADESIONE
UOMINI E MEMORIE STILE LIBERO A CORTO DI SPORT
…………………………………………………………..
……………………………………………………………………………………………………………………………………………
COME SEI VENUTO A CONOSCENZA DEL COLLECCHIO VIDEO FILM FESTIVAL:

Scadenza 15 giugno 2007

PARCHI IN CAMPO

Il Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo e l’Ecomuseo di Cascina Moglioni organizzano la quarta
edizione del Video Concorso “PARCHI IN CAMPO” aperto sia a professionisti sia a non professionisti. Il
concorso si propone di incentivare la conoscenza dei territori e delle popolazioni presenti all’interno di Aree
Protette e di Ecomusei del territorio italiano.
REGOLAMENTO
1.Organizzatori
Il Video Concorso è organizzato dal Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo e dall’Ecomuseo di
Cascina Moglioni (Direzione del Concorso).
2.Obiettivi
Il Video Concorso si propone come manifestazione il duplice scopo di:
-promuovere la conoscenza dei territori e delle attività delle popolazioni presenti all’interno di Aree
Protette e di Ecomusei del territorio italiano;
-creare un archivio di immagini e filmati riguardanti territori e culture in continuo mutamento.
3.Requisiti
Il concorso è riservato a video della durata massima di 35’ (titoli di testa e coda inclusi), ambientati per
almeno la metà della loro durata all’interno del territorio di un’Area Protetta e/o di un Ecomuseo del
territorio italiano.
L’iscrizione è gratuita e aperta sia a professionisti sia a non professionisti.
Possono essere iscritte al concorso opere di finzione o documentari. La Direzione del Concorso si
riserva la possibilità di collocare fuori concorso le opere che risultano non conformi agli obiettivi e alle
finalità del Video Concorso.
Ogni partecipante può iscrivere al massimo un’opera che non abbia però già presentato alle precedenti
edizioni del Video Concorso “Parchi In Campo”.
4.Iscrizione
La domanda di iscrizione deve essere redatta in carta libera sul modello allegato al presente Bando.
Il video deve essere su supporto magnetico (VHS) o in formato digitale (DVD) e deve riportare le
indicazioni di titolo, autore, durata, anno di produzione, ben evidenti sulla custodia e sulla cassetta o sul
disco.
La domanda ed il video devono pervenire, in busta chiusa, entro le ore 12.00 del 31 luglio 2007 al
seguente indirizzo:
Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo
Via Umberto I 32/A
15060 Bosio (AL)
Sulla parte alta del fronte della busta deve essere riportata la dicitura “Video Concorso Parchi In Campo
edizione 2007”.
Tutto il materiale per la selezione deve essere spedito con l’indicazione seguente relativa alla
dichiarazione doganale: “Senza valore commerciale, per soli scopi culturali”.
Le spese di spedizione di tutti i materiali sono a carico dei partecipanti.
Non è prevista la restituzione del materiale inviato che, dopo la visione, verrà conservato presso la
videoteca dell’Ecomuseo di Cascina Moglioni.
5.Proiezione
Il calendario e gli orari di proiezione sono di competenza della Direzione del Concorso.
Tutti i film presentati saranno comunque proiettati nell’ambito l’edizione 2007 del Video Concorso o nei
Comuni dell’Oltregiogo.
6.Premi
Una giuria di esperti, nominata dalla Direzione del Concorso, valuterà i video partecipanti e stilerà, a suo
insindacabile giudizio, una graduatoria di merito delle opere assegnando il premio all’autore dell’opera
prima classificata.
Il premio consiste in un contributo di 10.000,00 euro (diecimila/00 euro) da utilizzare per la realizzazione
di un progetto di video-documentario nel territorio dell’Oltregiogo.
Il contenuto e le modalità del progetto del video-documentario e l’erogazione del contributo dovranno
essere concordate preventivamente con il Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo e l’Ecomuseo di
Cascina Moglioni.
Il vincitore è tenuto a partecipare alla serata di proiezione e premiazione dei video che hanno partecipato
al concorso, pena il decadimento del diritto al premio assegnatogli.
Non è previsto il rimborso del viaggio per i partecipanti che presenzieranno alla serata di premiazione.

Scadenza 31 luglio 2007

Narrativa

MASSIMO TROISI

BANDO DI CONCORSO SEZIONE “MIGLIORE SCRITTURA COMICA”
(Racconti comici – Atti unici di teatro comico – Monologhi o sketch di cabaret)

1. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” del Comune di San Giorgio a Cremano (NA) bandisce la XII Edizione del Premio Massimo Troisi.
2. Il Premio avrà luogo a San Giorgio a Cremano dal 2 all’8 luglio 2007.
3. Il Premio è dedicato a opere di genere comico realizzate da autori italiani e stranieri.
4. Il presente Bando è relativo alla sezione riservata alla “Migliore scrittura comica” in lingua italiana, scritta da uno o più autori di genere comico, che si propone, in collaborazione con la casa editrice Comix, di scoprire e promuovere testi che contribuiscano al rinnovamento espressivo dell’arte di far ridere.
5. Sono ammesse al concorso opere originali e inedite di genere comico in lingua italiana elaborate da uno o più autori i cui diritti siano di piena ed esclusiva titolarità del/degli autore/i all’atto dell’invio al concorso.
6. Non sono ammesse al concorso:
a) le opere che non rispondono ai requisiti di cui al presente bando;
b) le rielaborazioni di opere già pubblicate o rappresentate a livello nazionale;
c) le opere che abbiano già partecipato a precedenti edizioni del Premio Massimo Troisi, anche se successivamente rielaborate.
7. Tutti i testi presentati devono essere stampati o dattiloscritti su foglio A4; la loro lunghezza deve essere di minimo 10 (dieci) pagine e massimo 30 (trenta) contenenti non meno di 30 righi di circa 60 battute ciascuno.
8. Saranno assegnati i seguenti 3 premi:
a) al miglior racconto comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
b) al miglior atto unico di teatro comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
c) al miglior monologo o sketch di cabaret € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge.
I 3 elaborati vincitori verranno pubblicati in un unico volume dalla casa editrice Comix. Ai loro autori, inoltre, verrà dedicata una pagina dell’Agenda Comix.
La Giuria si riserva di:
– non assegnare uno o più dei suddetti premi nel caso in cui dovesse registrare, a suo giudizio, la carenza di testi validi;
– assegnare fino ad un massimo di 3 menzioni speciali per opere particolarmente meritevoli.
9. Le decisioni della Giuria – i cui componenti saranno resi noti in occasione delle giornate del Premio Massimo Troisi 2007 – sono insindacabili e inappellabili.
10. I vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano a includere nella cessione dei diritti l’obbligo di indicare l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi sul frontespizio della pubblicazione a stampa, nonché in tutte le forme di lancio pubblicitario.
11. Anche nell’eventualità di una auspicabile successiva trasposizione teatrale, cabarettistica, televisiva, cinematografica o artistica della loro opera, i vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano ad indicare espressamente l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi.
12. Ogni autore o gruppo di autori potrà partecipare con un solo lavoro.
13. La partecipazione al Premio è gratuita.
14. Le opere dovranno essere spedite in 5 copie (di cui quattro rilegate ed una sciolta) redatte in forma e stile corretti: con le pagine numerate e stampate o dattiloscritte. Esse dovranno pervenire entro il 12 maggio 2007 e potranno essere recapitate o personalmente o per Posta (farà fede la data del timbro postale) o tramite spedizioniere/corriere e dovranno essere indirizzate esclusivamente a:
Istituzione Comunale
PREMIO MASSIMO TROISI
Via Cavalli di Bronzo, 20 – Villa Bruno
80046 San Giorgio a Cremano (Na)
15. Le opere partecipano in forma rigorosamente anonima, fino alla conclusione dei lavori della Giuria. I concorrenti devono contrassegnare le loro opere con il solo titolo, evitando ogni segno di possibile identificazione. Per la spedizione è necessario indicare il mittente soltanto sulla ricevuta della raccomandata semplice o borderò del corriere e non sulla busta. Sono esclusi invii tramite raccomandata con avviso di ricevimento.
16. Le 5 copie dell’opera dovranno essere inserite in un unico plico insieme con:
a) la scheda di partecipazione anonima, compilata in ogni sua parte (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it);
b) una busta sigillata, anch’essa contrassegnata dal solo titolo, contenente:
– una dichiarazione con le generalità ed il recapito completi del/dei concorrente/i con una breve nota biografica o curriculum professionale (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it);
– la sottoscrizione dell’accordo di partecipazione (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it) con cui il concorrente accetta, tra l’altro, le condizioni previste dal presente bando e conferma la piena titolarità dei diritti di sfruttamento patrimoniale.
La scheda di partecipazione di cui al punto a) non va inserita nella busta sigillata.
17. Ogni partecipante è tenuto ad assicurarsi che il materiale pervenga alla Segreteria del Premio. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali danni, smarrimenti, furti o altri incidenti che le opere potrebbero subire. Per avere conferma della ricezione, è possibile mettersi in contatto telefonico con gli uffici del Premio Massimo Troisi comunicando il solo titolo dell’opera.
18. Tutti i diritti delle opere concorrenti, ancorché premiate o segnalate, restano a tutti gli effetti di completa ed esclusiva proprietà del/gli autore/i che rinuncia alla percentuale sulla vendita delle 1000 copie del volume contenente le opere premiate. I testi inviati non verranno restituiti e resteranno a disposizione dell’archivio del Premio Massimo Troisi.
19. I lavori della Giuria del Premio sono riservati. La proclamazione dei vincitori avrà luogo durante le giornate del Premio.
20. Qualsiasi obbligo legale inerente problemi di diritti d’autore sarà di esclusiva responsabilità del realizzatore/produttore del lavoro presentato. Il realizzatore/produttore è unicamente responsabile per l’utilizzazione non autorizzata nei suoi lavori di idee e testi. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” è pertanto sollevata da ogni responsabilità.
21. I lavori partecipanti potranno essere utilizzati, integralmente o in parte, per la promozione del Premio attraverso i mass media, fatta salva ogni altra indicazione del concorrente.
22. Il coordinamento e la cura dell’iniziativa sono di responsabilità dell’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi”.
23. L’accettazione integrale del presente bando avviene per sottoscrizione dell’accordo di partecipazione.
Per ulteriori informazioni e per il reperimento delle schede da compilare:
PREMIO MASSIMO TROISI
ISTITUZIONE COMUNALE “PREMIO MASSIMO TROISI”
Tel. 081.5654335 Fax 081.274888
E-mail: info@premiomassimotroisi.it
Sito internet: www.premiomassimotroisi.it

Scadenza 12 maggio 2007

CONCORSO INTERNAZIONALE LETTERA D’AMORE

Il Comune di Torrevecchia Teatina e l’U.N.I.C.A. (Unione Comuni Area Urbana Chieti-Pescara) con l’organizzazione dell’Associazione Culturale Sannio Silvestre bandiscono la settima edizione del Concorso Internazionale “Lettera d’amore”, la cui cerimonia di premiazione si terrà a Torrevecchia Teatina (Chieti) il 23 giugno 2007.
REGOLAMENTO
Art. 1. Si partecipa stilando in qualsiasi lingua (se straniera o in dialetto, si deve accludere la traduzione in lingua italiana) un testo in prosa, inedito, configurato come lettera d’amore, della lunghezza massima di 3 cartelle (1800 caratteri per cartella) in 3 copie ben leggibili aggiungendo le dichiarazioni e le notizie richieste all’art. 2.
Art. 2. Non è dovuta alcuna tassa di iscrizione o partecipazione. Ai testi bisogna accludere un foglio contenente le generalità del partecipante (nome, cognome, indirizzo, età, numero di telefono, curriculum, e-mail) unitamente alla dichiarazione di autenticità del testo e all’autorizzazione alla pubblicazione gratuita della lettera, e all’adesione a tutte le norme del concorso.
Art. 3. Il termine ultimo per l’invio dell’elaborato, da effettuarsi al seguente indirizzo: Concorso Lettera d’amore c/o Associazione Culturale Sannio Silvestre, Via Ovidio 25, 66100 Chieti, è fissato al 20 maggio 2007 (farà fede il timbro postale di partenza). La giuria, il cui verdetto è insindacabile, è composta da: Aldo Forbice, Vito Moretti, Massimo Pamio.
Art. 4 Saranno assegnati i seguenti premi: Euro 1000,00 al primo classificato, Euro 350,00 al secondo, Euro 300,00 al terzo; altri premi ai segnalati. I vincitori dovranno ritirare personalmente il premio nella cerimonia, altrimenti lo stesso non sarà assegnato. I testi potranno essere pubblicati dall’Organizzazione.
Art. 5 Solo i vincitori e i segnalati saranno avvisati tempestivamente. I risultati verranno resi pubblicamente noti tramite la stampa e il sito internet: www:noubs.it. Gli elaborati non saranno restituiti. La partecipazione al premio comporta l’accettazione di tutte le norme del presente regolamento. E’ tutelata la legge sulla privacy. L’Organizzazione non risponde della mancata ricezione dei testi.
Art. 6 La lettera d’amore consiste in una composizione in prosa mirata all’espressione del sentimento d’amore rivolta a un destinatario qualsiasi (persona reale o immaginaria, animale, oggetto, luogo o paesaggio).
Per migliori info: www.noubs.it

Scadenza 20 maggio 2007

SCRIVE-EREMO E ALTRE MUSE

E’ nato ScriveEremo e altre Muse, concorso letterario che dà in premio un corso di scrittura presso la Lineascritta a Napoli o la Scuola Omero a Roma o la Scuola del Teatro Litta a Milano. Scade il 30 giugno 2007: leggete qui sotto il regolamento:
REGOLAMENTO
1) La prima edizione di “ScrivEremo e Altre Muse” organizza “Viva Salgari” concorso letterario promosso dall’associazione “Fondazione Eremo Visibile@Invisibile”, nell’ambito dell’omonimo Festival internazionale di teatro di ricerca, musica sperimentale e letteratura d’innovazione, ed è riservata ai giovani dai 13 ai 40 anni.
2) I partecipanti dovranno redigere un testo in forma libera ispirato ad un racconto d’avventura di tipo fantasy, thriller, noir senza alcuna limitazione, ma con un riferimento esplicito all’Eremo di San Vitaliano in Casola di Caserta, alla sua storia millenaria, al suo territorio o alle sue ricchezze (Per maggiori informazioni sull’Eremo si può contattare la segreteria della Fondazione).
3) Ogni concorrente potrà partecipare con un solo elaborato inedito, in lingua italiana o straniera (se straniera dovrà essere fornita la traduzione italiana), della lunghezza minima di 5 cartelle (9.000 battute, spazi inclusi) e massima di 50 cartelle (90.000 battute, spazi inclusi), redatto anche su supporto magnetico.
4) Ogni testo dovrà contenere, su una scheda a parte, le generalità del concorrente: nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono ed eventualmente il riferimento dell’Istituto scolastico di appartenenza e l’accettazione espressa del regolamento. Per i minori è richiesta anche la controfirma di almeno un genitore.
5) Gli elaborati dovranno pervenire, in quattro copie dattiloscritte, entro il 30 giugno 2007, tramite posta, al seguente indirizzo: Concorso “ScrivEremo: Viva Salgari”, c/o Fondazione Eremo Visibile@Invisibile, piazza Chiesa 1, Casola di Caserta, 81020 Caserta o via mail, in questo caso in copia unica formato .doc, all’indirizzo: fondazioneremo@libero.it. Le copie dattiloscritte non dovranno avere l’indicazione dell’autore sul testo, ma su una scheda a parte.
6) Gli elaborati saranno sottoposti al vaglio di una Giuria composta da critici letterari e scrittori. ScrivEremo potrà organizzare anche successivamente una giuria popolare di lettori indicati dalle principali librerie della città. Il presidente della Giuria tecnica è anche presidente della Giuria popolare ed è stato individuato nella persona del critico letterario Francesco De Core.
7) Sarà selezionato dalla giuria il miglior testo che riceverà in premio un corso di scrittura creativa di primo livello presso alcune delle migliori strutture del settore, a scelta, per favorire la raggiungibilità della Scuola: la Scuola di scrittura creativa diretta da Antonella Cilento a Napoli; la Scuola Omero di Roma; e la Scuola diretta da Laura Lepri a Milano presso il Teatro Litta. I testi migliori saranno pubblicati sul sito internet della Fondazione, che verificherà anche la possibilità di pubblicare a stampa l’opera vincitrice o un’antologia delle opere migliori.
8) Il primo premio, ovvero il corso di scrittura creativa, è offerto dal Lions Club Caserta N. C. Villa Reale, nell’ambito della attività dei Lions da sempre tese al solidarismo e alla promozione della cultura. Lo sponsor potrà rimanere lo stesso o cambiare di anno in anno.
9) E’ istituito un premio per il miglior lavoro di uno studente delle scuole medie inferiori o superiori. Il premio consisterà in un buono libri.
10) E’ inoltre istituito dalla Fondazione un premio speciale all’elaborato selezionato per il maggior riscontro, nella dinamica della narrazione, sull’Eremo, la sua storia, miti e territorio. Ci sarà infine la possibilità di istituire dei riconoscimenti speciali su decisione specifica della segreteria del premio e della giuria.
11) I testi rimarranno a disposizione dell’organizzazione del concorso e non verranno restituiti. I concorrenti, accettando senza condizione il presente regolamento, concedono, sin d’ora e senza nulla pretendere, diritti di pubblicazione e utilizzo alla Fondazione Eremo.
12) I vincitori, che saranno avvertiti tramite raccomandata o e-mail notificata e anche per telefono, saranno premiati durante la cerimonia che si terrà all’Eremo di San Vitaliano in Casola di Caserta durante la quinta edizione del festival, tra il 19 e il 26 agosto 2007.
13) I giudizi della giuria che selezionerà le opere sono insindacabili.
14) Per quanto non previsto dal presente regolamento, le decisioni spettano autonomamente e insindacabilmente alla segreteria del concorso.
15) I dati ricevuti saranno utilizzati nel rispetto della Legge sulla Riservatezza e successive modificazioni e solamente per il concorso letterario.
16) La Fondazione è contattabile alla mail fondazioneremo@libero.it o all’indirizzo Fondazione Eremo Visibile@Invisibile, piazza Chiesa, n. 1, 81020 Casola di Caserta (Ce) Italy
Il presidente della Fondazione Eremo Visibile@Invisibile
Valentino Picazio
Il curatore di ScrivEremo
Luigi Ferraiuolo

Scadenza 30 giugno 2007

ERALDO MISCIA – Città di Lanciano”

L’Associazione Culturale “Eraldo Miscia”, con la Regione Abruzzo, l’Amministrazione Provinciale di Chieti e l’Amministrazione Comunale di Lanciano, promuove ed organizza la DODICESIMA EDIZIONE del PREMIO NAZIONALE “ERALDO MISCIA – CITTA’ DI LANCIANO” per racconti inediti.
La commissione giudicatrice, composta da:
– Roberto Pazzi (Presidente)
– Giulia Alberico
– Luciano Luisi
– Giovanni Nativio
– Giuseppe Rosato
– Lucilla Sergiacomo
– Franco Di Nenno
assegnerà:
– un premio di € 1.500,00 al vincitore assoluto;
– un premio di € 500,00 ad un giovane autore che non abbia superato il trentesimo anno di età.

Una Giuria composta da studenti delle scuole superiori del comprensorio frentano, assegnerà un premio di € 250,00, ad un giovane autore abruzzese che non abbia superato il trentesimo anno di età.
Si concorre inviando entro il 30 agosto 2007 – a mezzo plico raccomandato a.r. – alla Segreteria del Premio “Eraldo Miscia -Città di Lanciano”, Via S.Spirito n.65, 66034 Lanciano (Chieti), tel. E fax 0872/715448, otto copie di un racconto inedito e non premiato in altri concorsi.
Ciascuna copia dovrà contenere sulla copertina: nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo e numero di telefono.
Dati anagrafici, telefono del concorrente, saranno trattati nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali D.Lgs 30 giugno 2003 n.196.
Si partecipa con un solo racconto che non superi le venti cartelle dattiloscritte (trenta righe di sessanta battute per ogni cartella).
L’Associazione si riserva il diritto di pubblicazione delle opere che, comunque, non verranno restituite.
I vincitori e gli eventuali segnalati saranno avvertiti tempestivamente, perché possano intervenire alla cerimonia della premiazione, che si svolgerà a Lanciano Sabato 3 novembre 2007.
In caso di assenza, i vincitori avranno diritto al titolo del Premio senza il corrispettivo in denaro.
I risultati saranno comunicati agli organi di informazione e successivamente a tutti i concorrenti finalisti.
Ogni informazione può essere richiesta al n.tel.333.1023012 – Fax 0872.715448 – e-mail:ass.eraldomiscia@lanciano.it
ERALDO MISCIA
Scrittore, giornalista e critico
(Lanciano 1919 – Roma 1983)

ALBO D’ORO DEL PREMIO
1995 – M.L. Spaziani
1996 – M. Lunetta – E.Brambilla Arosio (ex aequo)
1997 – D.Scarpa (saggio critico)
1998 – A. Fiorani – R. Rapino (ex aequo)
L. De Palma (sez. giovani)
A. Di Virgilio (sez. giov. Abruzzesi)
1999 – U. Domina – A. Terrenzio (ex aequo)
V. Segantin (sez. giovani)
L. Geslao (sez.giov. abruzzesi)
P. De Santis e G. Oliva (giuria studenti frentani)
2000 – R. Pazzi
A. Iagnemma (giuria studenti frentani)
2001 – M.Garuti e F.Tedeschi
C. Cretella e R.Ortolano (sez. giov. Abruzzesi)
2002 – C. Marabini
M. Casadei e M. Giani (sez. giov.)
D. Di Stefano e M. Mastrangelo (sez. giov. Abruzzesi)
2003 – B. Salone e G. Venturato (ex aequo)
E. Ferrarese (sez. giov.)
S. Carestia (sez. giov. abruzzesi)
2004 – M. Iatosti e L. Rossi (ex aequo)
A. Spinaci (sez. giov.)
A. Perrotta (sez. giov. abruzzesi)
2005 – E. Clementelli
F. Buratti (sez. giov.)
A. Campitelli (sez. giov. abruzzesi)

Scadenza 30 agosto 2007

UN PONTE SUL FIUME GUAI

L’Associazione Onlus Moby Dick, organizza la I Edizione del Premio Letterario Nazionale “Un Ponte sul Fiume Guai” aperto a racconti inediti sul tema del cambiamento di prospettiva esistenziale legato alla malattia oncologica.
Il Concorso propone ai partecipanti di raccontare in forma di racconto scritto, attraverso l’episodio che ritengono più significativo, com’è avvenuto il passaggio dalla comprensibile disperazione legata alla scoperta di una malattia oncologica alla coraggiosa rivalutazione del senso e del valore della vita quotidiana, a partire da quegli aspetti minimali che l’esperienza di malattia e la minaccia di morte permettono ora di valutare in modo nuovo.
Destinatari: Il Premio è aperto a tutti coloro che desiderino esprimere e condividere emozioni e vissuti legati alla loro esperienza della malattia oncologica. Pazienti che vivono o hanno vissuto l‘esperienza di malattia in prima persona; Operatori sanitari o volontari che assistono o hanno assistito professionalmente i malati, ricavandone un’esperienza di vita da condividere; Familiari e Amici, che hanno condiviso giorni di emozioni altalenanti; Altri, tutti coloro che attraverso un racconto sappiano descrivere un’esperienza (reale o immaginata) di superamento delle avversità che la malattia impone.
Obiettivi: Con la realizzazione di questo Premio letterario Moby Dick si propone le seguenti finalità:
– dare voce a tutti coloro che avvertono il bisogno di esprimere la propria sofferenza o si sentono vicini per esperienza o semplicemente per sensibilità al tema;
– offrire la possibilità di esprimersi a coloro che sanno, attraverso la scrittura, trasmettere emozioni e testimonianze altrimenti riservate solo a chi ne è coinvolto ma a volte non sa come parlarne;
– interrompere l’isolamento di chi vive la malattia con un senso di disagio amplificato dallo stigma sociale;
– contribuire a stimolare riflessioni e condivisione riguardo ad un argomento, il cancro, che fino a tempi recenti rappresentava un tabù;
– essere di conforto e fornire spunti e speranza attraverso la narrazione di esperienze vissute da altri;
– dare merito a quanti, affrontando quest’esperienza di malattia, sono riusciti con coraggio a trarne profondi insegnamenti di vita;
Modalità di Partecipazione:I racconti inediti, di lunghezza non superiore a 6 cartelle editoriali (12.000 battute) dovranno essere attinenti al tema prefissato, con specifiche considerazioni sulle dinamiche interiori, le emozioni e le trasformazioni vissute nel corso dell’esperienza legata alla malattia oncologica.
L’attinenza del racconto al tema del Premio sarà inderogabilmente valutata dalla Giuria.
Ciascun autore potrà partecipare con un solo racconto da inviare insieme alla scheda di iscrizione entro e non oltre il 21 settembre 2007.
I testi dovranno pervenire in triplice copia,
– due copie cartacee (non si accettano manoscritti)
– una copia su dischetto o CD in formato Word
Ogni Racconto dovrà contenere esclusivamente il titolo dello stesso (N.B. senza il nome dell’autore) mentre i dati degli autori andranno indicati sulla domanda di iscrizione allegata (vedi fax simile da scaricare).
Le domande di iscrizione e i racconti dovranno pervenire tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, o recapitati di persona, in busta chiusa indirizzata a:
PREMIO LETTERARIO “Un ponte sul fiume guai”
Associazione Moby Dick
Via Novara 41 – 00198 Roma
La domanda di partecipazione deve inderogabilmente riportare:
– nome e cognome per esteso dell’autore
– luogo e data di nascita dell’autore
– indirizzo, recapito telefonico e di posta elettronica
– professione
– nome dell’istituto/associazione e del servizio di appartenenza (se operatore sanitario o volontario)
– titolo del racconto
– liberatoria firmata dall’autore per l’eventuale pubblicazione del racconto.
I racconti inviati non saranno restituiti.
Selezione dei Racconti e Premiazione:
I racconti saranno valutati dalla specifica Giuria del Premio composta da esperti dell’Associazione Moby Dick ed esponenti della Scuola di Scrittura Creativa di Roma ‘Omero’.
Il giudizio della Commissione è insindacabile.
La cerimonia di Premiazione è prevista per il mese di dicembre 2007.
In occasione della premiazione alcuni tra i racconti più belli saranno letti pubblicamente da attori e/o scrittori.
Saranno premiati i primi tre racconti classificati. E’ previsto inoltre un Premio Speciale della Giuria per il miglior racconto autobiografico.
I vincitori saranno avvisati tramite raccomandata con ricevuta di ritorno. Per gli altri concorrenti le informazioni relative all’andamento del concorso e alla premiazione saranno disponibili sul sito Internet dell’associazione http://www.moby-dick.info e su quello della Scuola di Scrittura Creativa Omero https://www.omero.it .
Le opere premiate ed eventuali altri racconti segnalati dai giurati saranno pubblicati in un volume curato dall’Associazione (i cui proventi saranno devoluti per le attività di volontariato di Moby Dick a favore dei pazienti) e verranno inoltre pubblicati on line sul sito Internet di Moby Dick.
La pubblicazione non prevede retribuzione.
Premi:
1° classificato: Soggiorno Weekend per 2 persone, Corso di Scrittura Creativa – offerto dalla Scuola Omero – , Pubblicazione, Targa
2° classificato: Soggiorno Weekend per 2 persone, Pubblicazione, Targa
3° classificato: Pubblicazione, Targa
Premio Speciale della Giuria per il miglior racconto autobiografico: Soggiorno di una Settimana per due persone in una località di mare (periodo giugno, luglio o settembre 2008) – offerto da Luan Travel –
La partecipazione al Premio comporta da parte dei concorrenti la cessione all’Associazione Moby Dick dei diritti di pubblicazione, la tacita e totale accettazione delle regole contenute nel presente bando e il rispetto delle decisioni dei promotori su aspetti non presenti in tale bando.
L’iscrizione è gratuita; se lo desidera può Donare un contributo volontario che potrà detrarre fiscalmente sul c/c postale n° 37246543 intestato a: Moby Dick onlus, Via Novara 41, 00198 Roma, le somme raccolte saranno utilizzate per dare un sostegno psicologico gratuito a pazienti oncologici ed ai loro familiari.
Allegato:
DOMANDA DI ISCRIZIONE AL CONCORSO “IL PONTE SUL FIUME GUAI”:
Il sottoscritto____________________________________________________________________________________
nato a___________________________________________________________il______________________________
e residente a__________________________________________________ prov.______________________________
in via____________________________________________________________ cap __________________________
tel._________________________________________cell._______________________________________________
e-mail_________________________________________________________________________________________
professione_____________________________________________________________________________________
reparto o associazione (se operatore o volontario) ______________________________________________
______________________________________________________________________________________________
chiede
di iscrivere il Racconto dal titolo_____________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________
alla I Edizione del Premio Letterario “Il Ponte sul Fiume Guai”.
Il sottoscritto dichiara di accettare integralmente il Regolamento descritto nel presente Bando e di rispettare le decisioni della Giuria e dell’Associazione Moby Dick per aspetti non menzionati nel Bando stesso.
Autorizza l’Associazione Moby Dick all’eventuale pubblicazione del Racconto senza alcuna retribuzione. E’ consapevole che i proventi dell’Antologia del Premio curata da Moby Dick saranno utilizzati per le attività di volontariato di Moby Dick a favore di malati e familiari.

Consapevole che le informazioni da me fornite sono facoltative ma necessarie per la partecipazione al Premio Letterario, che il trattamento è finalizzato allo svolgimento delle attività legate al Premio, che i dati saranno trattati nei principi della correttezza, liceità e trasparenza, esprimo il mio libero consenso al trattamento dei dati personali e sensibili da parte dell’Associazione Moby Dick ai sensi dell’’art. 13 del D.lgs. 196/2003 e successive modifiche per tutte le operazioni previste nella citata Legge. Il trattamento dei dati personali potrà essere effettuato anche per finalità statistiche e d’informazione sull’attività dell’Associazione Moby Dick.

per accettazione
Firma
……………………………………………………………….

Scadenza 21 settembre 2007

Poesia

Teatro

MASSIMO TROISI

BANDO DI CONCORSO SEZIONE “MIGLIORE SCRITTURA COMICA”
(Racconti comici – Atti unici di teatro comico – Monologhi o sketch di cabaret)

1. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” del Comune di San Giorgio a Cremano (NA) bandisce la XII Edizione del Premio Massimo Troisi.
2. Il Premio avrà luogo a San Giorgio a Cremano dal 2 all’8 luglio 2007.
3. Il Premio è dedicato a opere di genere comico realizzate da autori italiani e stranieri.
4. Il presente Bando è relativo alla sezione riservata alla “Migliore scrittura comica” in lingua italiana, scritta da uno o più autori di genere comico, che si propone, in collaborazione con la casa editrice Comix, di scoprire e promuovere testi che contribuiscano al rinnovamento espressivo dell’arte di far ridere.
5. Sono ammesse al concorso opere originali e inedite di genere comico in lingua italiana elaborate da uno o più autori i cui diritti siano di piena ed esclusiva titolarità del/degli autore/i all’atto dell’invio al concorso.
6. Non sono ammesse al concorso:
a) le opere che non rispondono ai requisiti di cui al presente bando;
b) le rielaborazioni di opere già pubblicate o rappresentate a livello nazionale;
c) le opere che abbiano già partecipato a precedenti edizioni del Premio Massimo Troisi, anche se successivamente rielaborate.
7. Tutti i testi presentati devono essere stampati o dattiloscritti su foglio A4; la loro lunghezza deve essere di minimo 10 (dieci) pagine e massimo 30 (trenta) contenenti non meno di 30 righi di circa 60 battute ciascuno.
8. Saranno assegnati i seguenti 3 premi:
a) al miglior racconto comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
b) al miglior atto unico di teatro comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
c) al miglior monologo o sketch di cabaret € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge.
I 3 elaborati vincitori verranno pubblicati in un unico volume dalla casa editrice Comix. Ai loro autori, inoltre, verrà dedicata una pagina dell’Agenda Comix.
La Giuria si riserva di:
– non assegnare uno o più dei suddetti premi nel caso in cui dovesse registrare, a suo giudizio, la carenza di testi validi;
– assegnare fino ad un massimo di 3 menzioni speciali per opere particolarmente meritevoli.
9. Le decisioni della Giuria – i cui componenti saranno resi noti in occasione delle giornate del Premio Massimo Troisi 2007 – sono insindacabili e inappellabili.
10. I vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano a includere nella cessione dei diritti l’obbligo di indicare l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi sul frontespizio della pubblicazione a stampa, nonché in tutte le forme di lancio pubblicitario.
11. Anche nell’eventualità di una auspicabile successiva trasposizione teatrale, cabarettistica, televisiva, cinematografica o artistica della loro opera, i vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano ad indicare espressamente l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi.
12. Ogni autore o gruppo di autori potrà partecipare con un solo lavoro.
13. La partecipazione al Premio è gratuita.
14. Le opere dovranno essere spedite in 5 copie (di cui quattro rilegate ed una sciolta) redatte in forma e stile corretti: con le pagine numerate e stampate o dattiloscritte. Esse dovranno pervenire entro il 12 maggio 2007 e potranno essere recapitate o personalmente o per Posta (farà fede la data del timbro postale) o tramite spedizioniere/corriere e dovranno essere indirizzate esclusivamente a:
Istituzione Comunale
PREMIO MASS

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'