Condividi su facebook
Condividi su twitter

Aprile 2007 e altro

di

Data

Cinema: Corto sicuro, Corto Italia, Euganea Movie Movement, Universo Corto, Testaccio Film Festival, Mestre film fest Narrativa: Trofeo Rill, Massimo Troisi, Lettera d’amore, Scrive-eremo e altre Muse Poesia: Teatro: Fondi[…]
  • Cinema: Corto sicuro, Corto Italia, Euganea Movie Movement, Universo Corto, Testaccio Film Festival, Mestre film fest
  • Narrativa: Trofeo Rill, Massimo Troisi, Lettera d’amore, Scrive-eremo e altre Muse
  • Poesia:
  • Teatro: Fondi La Pastora, Massimo Troisi
  • Fotografia: Baume & Mercier

Cinema

CORTO SICURO

Art. 1 – L’ANMIL (Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro – ONLUS) indice un Concorso nazionale, riservato ai giovani che alla data del 15 marzo 2007 non abbiano compiuto 35 anni, per un cortometraggio sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro e sul fenomeno degli infortuni in ambito lavorativo invitando i partecipanti a prenderne in considerazione anche le implicazioni nel lavoro minorile, degli extracomunitari e dei disabili.
Art. 2 – Il prodotto da realizzare per parlare dell’argomento potrà essere dei più vari: documentario, reportage giornalistico, storia di vita, piccolo film o film di animazione e i formati in cui devono giungere i cortometraggi sono DVD e Mini DV.
Art. 3 – I video dovranno avere la durata massima di 12 minuti, inclusi titoli di coda.
Art. 4 – L’autore è ritenuto responsabile dei contenuti dell’opera inviata e della diffusione per mezzo di essa di musica non originale protetta da copyright.
Art. 5 – La partecipazione al Concorso è gratuita, ma ogni autore potrà inviare un solo lavoro inedito e che non abbia ricevuto riconoscimenti.
Art. 6 – Al Concorso possono partecipare anche lavori di gruppo e di scuole, in questo caso sarà necessario specificare i nominativi di tutti i componenti del gruppo e, nel caso di una scuola, specificare anche il nome dell’Istituto.
Art. 7 – I video dovranno pervenire, unitamente alla scheda di partecipazione compilata in ogni sua parte, a mano o con posta raccomandata, entro il 15 marzo 2007 (farà fede il timbro postale), indirizzata a: ANMIL – Ufficio Organizzazione – Concorso “cortoSicuro” – Via A. Ravà, 124 – 00142 RM.
Art. 8 – I video non saranno in alcun caso restituiti. Le spese di invio del materiale sono a carico del partecipante.
Art. 9 – Saranno automaticamente esclusi dalla selezione tutti i lavori che non rispetteranno i criteri di elaborazione stabiliti dal presente regolamento.
Art. 10 – L’organizzazione del Concorso non è responsabile di danni o perdita del materiale durante il tragitto di invio dello stesso a mezzo posta.
Art. 11 – Gli organizzatori si riservano il diritto di sospendere o modificare la manifestazione se fosse necessario.
Art. 12 – La Giuria sarà composta da valenti esperti in campo artistico, cinematografico, audiovisivo e giornalistico. Le decisioni della Giuria sono insindacabili.
Art. 13 – Sono previsti per i tre migliori cortometraggi premi in denaro: al 1° classificato € 5.000,00; al 2° classificato € 3.000,00; al 3° classificato € 1.500,00. Inoltre sono stati istituiti Premi Speciali dai partner dell’iniziativa: Studio Universal, Giffoni Film Festival, Minerva RaroVideo, ShortVillage.
Art. 14 – Ai lavori finalisti sarà dedicata una rassegna che verrà proiettata, per alcuni giorni, in una sala cinematografica da definire.
Art. 15 – Per dare la massima diffusione all’iniziativa, nell’intento di contribuire concretamente alla divulgazione della cultura della prevenzione degli infortuni sul lavoro, con la partecipazione al Concorso verranno automaticamente ceduti all’ANMIL i diritti d’autore. L’Associazione si impegna a destinare all’autore tutti gli eventuali proventi che potranno essere ricavati dalla cessione a terzi dei diritti d’uso.
Art. 16 – A tutti i concorrenti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Art. 17 – La partecipazione al Concorso implica l’accettazione integrale del presente regolamento.
Art. 18 – Per tutte le controversie relative al presente Concorso il Foro competente è quello di Roma.

Scadenza 15 aprile 2007

CORTO! ITALIA!

SPAZIO AL CORTOMETRAGGIO
BANDO DI CONCORSO
Premio della critica e premio del pubblico
Il cortometraggio è una forma espressiva artistica in costante sviluppo, in Germania come in Italia, quindi l’Ufficio cinematografico di Brema (Filmbüro Bremen) ha deciso di presentare, in occasione del festival cinematografico itinerante “Cinema! Italia!” che sarà a Brema nel settembre/ottobre 2007, una serata con un programma di cortometraggi dedicato all’Italia.
Saranno selezionati per la proiezione filmati di registi italiani, a tema libero, che raccontino qualcosa di interessante o anche semplicemente quotidiano visto da nuove prospettive, così come filmati di registi di differenti nazionalità, che mettano in luce aspetti divertenti, melanconici, particolari o quotidiani della vita in Italia.
Tutti i generi sono ammessi, e non ci sono limiti per quanto riguarda la data di produzione. La lunghezza dei filmati non deve superare i 20 minuti. Sottotitoli in lingua tedesca o inglese sono utili ma non necessari.
È bene accetta anche la candidatura di registi agli esordi.
Per l’iscrizione si prega inviare al Filmbüro Bremen:
copia VHS o DVD per la visione
modulo di iscrizione (scaricabile su www.filmbuero-bremen.de)
Iscrizioni aperte fino al 25 aprile 2007
Una giuria selezionerà i film che verranno proiettati nel corso della serata.
Nel corso della serata di proiezione al pubblico, una giuria di critici cinematografici assegnerà il Premio della Critica. Il pubblico deciderà inoltre autonomamente, tramite votazione, a quale film sarà conferito il Premio del Pubblico.

Scadenza 25 aprile 2007

EUGANEA MOVIE MOVEMENT

Art. 1 – ORGANIZZAZIONE DEL FESTIVAL, SEZIONI E PREMI
1. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Euganea Movie Movement in collaborazione con l’Assessorato alla cultura della Città di Monselice ed il Comune di Battaglia Terme. L’Associazione EMM ha sede in Monselice (PD-Italia) e svolge la propria attività di promozione culturale cinematografica e non valorizzando il territorio afferente ai Colli Euganei secondo quando definito nel proprio Statuto. La Sesta edizione di “Euganea Movie Movement – Festival Internazionale del cortometraggio e del documentario” si svolgerà a Monselice e nel territorio comprensivo dei Colli Euganei dal 9 al 15 luglio 2007.
2. Per l’edizione 2007 l’EMM ha deciso di articolare il festival su quattro sezioni competitive:
Concorso Cortometraggi Italiani
Alla sezione sono ammessi cortometraggi prodotti in Italia di qualsiasi genere e formato (video, pellicola) di durata non superiore a 30 minuti. Il tema è libero e le opere devono essere state realizzate dopo il 1 gennaio 2006.
Concorso Cortometraggi Stranieri
Alla sezione sono ammessi cortometraggi prodotti fuori dall’Italia di qualsiasi genere e formato (video, pellicola), di durata non superiore a 30 minuti. Il tema è libero e le opere devono essere state realizzate dopo il 1 gennaio 2006.
Concorso Internazionale Cortometraggi di Animazione
Alla sezione sono ammessi video di animazione italiani e stranieri realizzati dopo il 1 gennaio 2006. La durata non deve essere superiore ai 30 minuti.
Concorso Internazionale del Documentario
Alla sezione sono ammessi film documentari italiani e stranieri, di qualsiasi genere e formato, realizzati dopo il 1 gennaio 2006. La durata non deve essere superiore ai 60 minuti.
3. La direzione del festival EMM 2007 nominerà una Giuria qualificata che assegnerà un premio alla migliore opera in ognuna delle quattro sezioni del concorso:
Migliore Cortometraggio italiano
Migliore Cortometraggio straniero
Migliore Cortometraggio di Animazione
Migliore Documentario
Gli spettatori presenti al festival avranno la possibilità di votare per ciascuna serata il miglior lavoro visto, definendo così il Premio del Pubblico che è da considerarsi assoluto per tutte le sezioni.
Art. 2 – PARTECIPAZIONE
1. La scheda di iscrizione deve essere compilata direttamente sul sito web del Festival www.euganeamoviemovement.it seguendo le istruzioni riportate on-line. Una volta compilato il modulo di iscrizione verra’ inviato all’indirizzo e-mail fornito un messaggio di conferma con allegato un riepilogo dei dati immessi nella scheda. Questa dovrà essere stampata, firmata e inviata insieme al materiale video.
2. Ogni autore potrà partecipare con un massimo di due opere, non necessariamente inedite, ma comunque realizzate dopo i termini riportati all’art.1 comma 2. La copia per la selezione deve essere inviata in formato DVD (preferibilmente) o VHS.
3. La spedizione delle opere nonché i costi per tale operazione sono a carico del mittente. E’ consigliato inviare il materiale tramite il sistema postale e non con corriere. L’organizzazione non si assume la responsabilità per eventuali furti, danni o smarrimenti che le opere pervenute dovessero subire.
Art. 3 – SCADENZE
L a copia dell’opera e la scheda di partecipazione devono essere inviate entro e non oltre il 30 aprile 2007 al seguente indirizzo:
Euganea Movie Movement – Via Matteotti, 23 – 35043 Monselice – Padova
Il materiale proveniente da Paesi non-UE deve riportare la seguente dichiarazione doganale:
“Senza valore commerciale. Unicamente per fini culturali”.
Art. 4 – SELEZIONE DEL MATERIALE
1. La direzione artistica del festival, costituita da personale esperto e di comprovata esperienza, esaminerà i lavori pervenuti e a proprio insindacabile giudizio, in base al loro valore artistico e/o di contenuto, selezionerà le opere ammesse alle varie sezioni.
2. Agli autori dei lavori selezionati verrà comunicata tempestivamente l’iscrizione ufficiale delle opere al festival. Essi dovranno quindi inviare, secondo le scadenze comunicate loro, i seguenti materiali:
Una o più foto del film (tramite posta elettronica)
Master del video in formato MiniDV per la proiezione
3. Gli autori delle opere selezionate per il concorso verranno avvisati a tempo opportuno sulla programmazione delle serate stabilita dall’Amministrazione. Come per ogni edizione precedente EMM inviterà gli autori delle opere selezionate a partecipare al Festival offrendo loro ospitalità.
Art. 5 – OPERE STRANIERE
I lavori con audio in lingua diversa da quella italiana dovranno essere obbligatoriamente inviati alla selezione con sottotitoli in inglese e/o in italiano. Ciascun autore di opere con audio non italiano dovrà far pervenire, al momento dell’invio del lavoro stesso, una lista dei dialoghi in italiano e/o in inglese, per la realizzazione dei sottotitoli da parte dell’organizzazione del festival, pena l’esclusione dal concorso.
Art. 6 – DISPOSIZIONI GENERALI
1. L’invio della scheda di iscrizione implica l’accettazione integrale del presente regolamento. Per quanto non previsto dal presente regolamento, l’organizzazione del festival si riserva la decisione finale.
2. Il materiale inviato per la selezione non verrà restituito e sarà conservato nell’archivio dell’EMM. Esso potrà essere usato non a scopo di lucro esclusivamente per fini didattici e proiezioni gratuite nell’ambito delle iniziative dell’Associazione senza che l’autore dell’opera stessa possa muovere rivendicazione economica alcuna per i diritti.
3. L’organizzazione del Festival non si assume responsabilità per eventuali furti o danneggiamenti delle opere inviate.
4. La Giuria, le date delle proiezioni e l’elenco dei premi e tutte le altre informazioni generali saranno rese note sul sito ufficiale del Festival: www.euganeamoviemovement.it.
5. Ulteriori informazioni riguardo al bando e all’organizzazione del Festival si possono richiedere al seguente indirizzo e-mail: info@euganeamoviemovement.it.
EUGANEA MOVIE MOVEMENT
La direzione artistica

Scadenza 30 aprile 2007

UNIVERSO CORTO

CIRCOLO CULTURALE “GIOVANI PERSONE”
In collaborazione con
JEAN VIGO ITALIA
Cineclub Arsenale
La sterpaia
Mediateca Regionale Toscana
Presenta
UNI-VERSO CORTO
III Edizione
Città di Pisa- giugno 2007
Rassegna internazionale di cortometraggi e documentari- Tema libero
Il progetto promosso dal circolo culturale “Giovani Persone” consiste in una rassegna internazionale per cortometraggi articolata in due sezioni. La prima sezione intende offrire un momento di confronto internazionale per l’ormai vasta produzione di cortometraggi provenienti dal mondo universitario. Questa sezione è dunque riservata a tutti gli studenti iscritti alle Università italiane e straniere e agli iscritti a corsi di specializzazione post lauream.
La seconda sezione è invece aperta in quanto a partecipazione ma è riservata ai documentari.
Regolamento del concorso
– Sezione studenti
Vengono ammessi alla selezione i cortometraggi prodotti da studenti di Università italiane e straniere o iscritti a corsi di specializzazione post lauream, in lingua italiana o sottotitolati in italiano o in inglese, senza preclusioni di generi o stili.
Il comitato organizzatore provvederà alla preselezione. Le opere così selezionate verranno proiettate durante le giornate del Festival. Nel corso del Festival, la Giuria provvederà alla votazione delle opere in concorso, decreterà il vincitore della rassegna e assegnerà gli altri premi previsti.
Per partecipare al concorso è necessario recapitare la scheda di partecipazione, la scheda tecnica (pubblicata di seguito) ed una copia (DVD oppure mini DV) presso il Cineclub Arsenale in Vicolo Scaramucci 4, 56100 Pisa (fa fede il timbro postale).
– Sezione documentari
Vengono ammessi alla selezione documentari in lingua italiana o sottotitolati in italiano o in inglese senza preclusione di generi o stili.
Il comitato organizzatore provvederà alla preselezione. Le opere così selezionate verranno proiettate durante le giornate del Festival. Nel corso del Festival, la Giuria provvederà alla votazione delle opere in concorso, decreterà il vincitore della rassegna e assegnerà gli altri premi previsti.
Per partecipare al concorso è necessario spedire la scheda di partecipazione, la scheda tecnica (pubblicata di seguito) ed una copia (DVD oppure mini DV), presso il Cineclub Arsenale, in Vicolo Scaramucci 4, 56100 Pisa (fa fede il timbro postale).
N. B. L’inosservanza delle prescrizioni elencate di seguito comporterà l’esclusione dal concorso.
Requisiti di partecipazione
1. Copia DVD oppure mini DV
2. Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore
3. Scheda tecnica dell’opera compilata integralmente
4. quota di iscrizione di euro 10,00 per ogni opera inviata da versare sul conto intestato a Giovani Persone presso il Banco di Credito Cooperativo di Fornacette, n. 1024429/1, ABI 8562 , CAB 25300 , causale “Universo-corto”
5. Certificato di iscrizione ad un’Università italiana o straniera per l’anno accademico in corso (a.a. 2006-2007), ovvero ad un corso di specializzazione post-lauream (solo per la sezione studenti).
Norme generali
1. Durata max delle opere (cortometraggi e documentari) 15 minuti
2. Sono ammesse a partecipare opere realizzate successivamente al 1 gennaio 2004
3. Le spese di spedizione del materiale, che non verrà restituito, sono integralmente a carico del partecipante
4. L’elenco dei finalisti le cui opere verranno proiettate nella giornate del Festival sarà, reso noto sul sito www.giovani persone.splinder.com almeno dieci giorni prima dello svolgimento del Festival
5. Il calendario e gli orari delle proiezioni sono stabilite dalla direzione del Festival, che si svolgerà nel giugno 2007 (eventuali slittamenti saranno comunicati tempestivamente)
6. Le opere inviate faranno parte dell’archivio del Festival e non verranno restituite
7. Non sono ammessi a partecipare al concorso cortometraggi che siano stati iscritti alle precedenti edizioni di Universo-corto
8. I dati personali richiesti verranno utilizzati esclusivamente per le finalità del Concorso, nel rispetto del Testo Unico della Privacy approvato il 27/06/2003 in vigore dal 1 gennaio 2004
9. Le due giurie saranno composte da registi, professori universitari, critici cinematografici, esperti della materia, membri del circolo
10. Il giudizio di ogni giuria è insindacabile. Nel caso la giuria ritenesse di non assegnare premi, il montepremi non erogato andrà a sommarsi a quello dell’edizione successiva.
11. La corresponsione dei premi avverrà durante la giornata del concorso o in tempi successivi, compatibilmente con l’erogazione degli stessi da parte degli sponsor.
12. Il termine ultimo per la presentazione delle opere è fissato al 15 maggio 2007. Fa fede la data di spedizione (timbro postale).
Direttore Responsabile del Premio è il Dottor Francesco Monceri
Presidente del comitato scientifico Roberto Faenza
Comitato scientifico: Roberto Faenza-Oliviero Toscani-Ugo di Tullio-Stefano Alpini-Giacomo Martini
Comitato d’onore: Federico Gelli-Costantino Cavallaro-Marco Pasquali-Lorenzo Canova-Nicola Landucci-Aurelio Pellegrini

Premi per ogni sezione

1° classificato 2.000,00 euro
2° classificato 1000,00 euro
3° classificato 500 euro
premio speciale miglior attore e attrice
segnalazioni speciali della giuria e del pubblico

Scheda di partecipazione
Nome
Cognome
Sezione di partecipazione
Data e luogo di Nascita

Telefono

E-mail
Residenza
Cap
Città

Stato
Iscritto all’Università di (solo per la sez. studenti)

Scheda tecnica
Autore
Titolo dell’opera
Data di realizzazione dell’opera
Durata dell’opera
Riprese (facoltativo)
Montaggio (facoltativo)
Musiche (facoltativo)
Interpreti (facoltativo)
Produzione (facoltativo)
Breve presentazione dell’opera (facoltativo, max 400 battute)
Data

Firma dell’autore

Contatti: www.giovanipersone.splinder.com; e-mail universocorto@hotmail.com, cell. Camilla Gesi 340-8602160- Luciana Cipriani 333-3566515; Francesco Monceri 347-7569822; Michele Di Candia 335-396500
Ufficio comunicazione: Gaia Franceschi 329-4458974

Scadenza 15 maggio 2007

TESTACCIO FILM FESTIVAL

Festival internazionale di cinema indipendente
Roma 8-15 luglio 2007
REGOLAMENTO
Art. 1 – Organizzazione
Officina Bodoni, associazione culturale particolarmente presente sul territorio cittadino di Roma, in collaborazione con Daikoku sistemi per comunicare, e con il patrocinio delle Istituzioni Pubbliche, organizza la IIª Edizione del Testaccio FilmFest, con l’intento di contribuire alla maggiore divulgazione e affermazione del cinema indipendente italiano ed europeo.
Nell’ambito della manifestazione Testaccio FilmFest, si organizza un concorso di cortometraggi dal titolo “Sotto ‘15”, dedicato al grande Nino Manfredi.
Art. 2 – Modalità di partecipazione
Sono ammesse a partecipare opere della durata massima di 15 minuti, titoli di testa e coda compresi.
Il tema è libero.
Il concorso è aperto a tutti, singoli e gruppi.
La partecipazione al concorso è gratuita.
Il concorso prevede due sezioni:
opere edite (già presentate e/o premiate ad altri festival o manifestazioni)
opere inedite
L’appartenenza di un’opera all’una o all’altra categoria dovrà essere segnalata nella scheda tecnica.
Tutte le opere dovranno essere spedite o recapitate in duplice copia in formato DVD (non verranno accettati altri supporti) a:
Daikoku sistemi per comunicare
Via Aldo Manuzio n.50
00153 Roma
entro e non oltre il giorno venerdì 1 giugno 2007 (per le spedizioni farà fede il timbro postale).
Le spese di spedizione di tutti i materiali inviati per la selezione sono a carico dei partecipanti.
Alle copie dovrà essere allegata la scheda di partecipazione firmata, la scheda tecnica, una biografia dell’autore, una sinossi del cortometraggio e una o più foto di scena.
Le opere potranno essere corredate da eventuale altro materiale promozionale (facoltativo).
La mancanza di una di queste o della duplice copia del DVD comporterà la non ammissibilità al concorso.
Art. 3 – Regolamento
Possono partecipare singoli o gruppi, italiani o stranieri.
Ogni autore può presentare 1 o più cortometraggi, ognuno dei quali deve essere corredato da tutti i documenti previsti, compresa la scheda di partecipazione.
Le opere in lingua diversa da quella italiana dovranno obbligatoriamente essere presentate con sottotitoli in italiano.
Possono partecipare opere girate in qualsiasi formato, ma la copia deve essere inviata in DVD e tutte le proiezioni saranno in DVD.
Tutto il materiale pervenuto non sarà restituito.
Il responso della giuria è insindacabile e ai vincitori non presenti al momento della premiazione saranno inviati i premi tramite spedizione raccomandata presso l’indirizzo indicato nella scheda di partecipazione.
Non è previsto nessun rimborso spese per i partecipanti che saranno presenti alla serata di premiazione.
Le opere saranno conservate nell’archivio dell’associazione organizzatrice e in ogni caso non utilizzate in nessun modo, se non previa autorizzazione scritta dell’autore (individuato nella persona firmataria della scheda d’iscrizione).
I cortometraggi premiati o insigniti di menzione speciale saranno visibili e/o scaricabili dal sito della manifestazione dopo la fine della stessa.
Ogni autore è responsabile dei contenuti dell’opera presentata e della diffusione di musica protetta da copyright.
L’organizzazione non è responsabile per i danni o smarrimento dei materiali inviati.
L’invio della scheda di partecipazione firmata implica la piena accettazione del regolamento.
Art. 4 – Svolgimento del concorso
Tutte le opere saranno sottoposte all’insindacabile giudizio di una giuria di preselezione composta da membri dell’Associazione Officina Bodoni e della Daikoku sistemi per comunicare.
La comunicazione dell’esito della preselezione sarà reso noto tramite e-mail a tutti i partecipanti e gli elenchi saranno pubblicati sul sito web www.testacciofilmfest.it.
Nelle settimane precedenti la manifestazione le opere ammesse al concorso saranno sottoposte al giudizio di una giuria tecnica composta da esperti del settore, i cui nominativi saranno resi noti appena possibile tramite comunicazione e-mail e nel sito della manifestazione.
Le opere selezionate dalla giuria tecnica verranno presentate durante il Testaccio FilmFest, che avrà luogo dal 8 al 15 luglio 2007.
I cortometraggi saranno giudicati anche dal pubblico presente alle proiezioni, a cui verrà consegnata un’apposita scheda.
L’esito della votazione e il parere della giuria sono insindacabili.
Art. 5 – Premi
I premi saranno concordati con gli sponsor nel più breve tempo possibile e resi noti pubblicamente e sul sito della manifestazione.
Saranno conferiti premi ai primi 3 classificati.
La giuria tecnica potrà conferire menzioni speciali che non danno diritto a premi.
Art. 6 – Privacy
L’associazione Officina Bodoni, nel rispetto della tutela della privacy sancita dalla legge 196/03, si impegna a non cedere a terzi i dati personali forniti dai partecipanti al concorso.
Per qualsiasi controversia è competente il Foro di Roma.
Contatti
Per qualsiasi informazione:
Segreteria TestaccioFilmFest c/o Daikoku Sistemi per Comunicare
Sig.ra Laura Pompei 0657289586 – lpompei@daikoku.it

Scadenza 1 giugno 2007

MESTRE FILM FEST

Mestre Film Fest decima edizione si svolgerà a Mestre (Venezia)
Centro Culturale Candiani dal 9 al 13 ottobre 2007

REGOLAMENTO
Al concorso possono partecipare solo opere prodotte dopo il 2005.
Le opere dovranno rientrare in una delle seguenti categorie:
Short Stories
Possono partecipare tutti i cortometraggi di durata massima di 20’ (compresi i titoli di testa e di coda), indipendentemente se a soggetto, documentario ecc. e realizzati in qualsiasi formato
Videoforkids
Possono partecipare tutti i video per ragazzi realizzati da giovani registi under 18 e dalle scuole di ogni ordine e grado di durata massima di 15’ (compresi i titoli di testa e di coda) e realizzati in qualsiasi formato. I criteri di valutazione dei video terranno conto della capacità di progettazione didattica, visuale e di sintesi. L’ Unicef – Comitato Regionale Veneto – valuterà l’assegnazione di un premio o di una menzione per quelle opere che maggiormente rispondono ai principi ispiratori della Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia.
Videoclip
Possono partecipare tutti i videoclip inediti nei circuiti commerciali nazionali e internazionali (previa autocertificazione) di durata massima di 5’(compresi i titoli di testa e di coda)
PER PARTECIPARE AL CONCORSO SONO NECESSARI
La scheda di iscrizione compilata in ogni sua parte e inviata in formato digitale word su floppy-disc o cd.
Due foto di scena dell’opera formato jpeg (con l’autorizzazione alla pubblicazione e alla promozione)
Copia VHS o DVD (non CD-Rom) dell’opera, preferibilmente sottotitolata in inglese
L’invio dei materiali di cui sopra sarà a carico dei partecipanti, e dovrà avvenire entro e non oltre il 4 giugno 2007. Per le opere che perverranno oltre questa data farà fede il timbro postale.
I materiali inviati non saranno restituiti, ma verranno catalogati e conservati presso la Videoteca di Mestre
Ogni videocassetta o dvd dovrà contenere un solo film, non saranno presi in considerazione cassette o dvd che contengano più di un film.
I materiali dovranno essere spediti al seguente indirizzo:
Mestre Film Fest – decima edizione
Videoteca di Mestre
Centro Culturale Candiani
Piazzale Candiani, 7
30170 Mestre Venezia
Le apposite commissioni selezioneranno in via preliminare le opere pervenute. Gli autori o produttori delle opere selezionate saranno avvisati entro il 15 settembre e dovranno inviare una copia del master riversata su Betacam sp o DVD (non cdr).
Un’apposita commissione inoltre selezionerà, tra i corti pervenuti per la sezione Short Stories, i migliori cortissimi (durata massima 5 minuti, titoli inclusi) che saranno visibili sul sito www.shortinvenice.net e votati dagli utenti
Con la loro partecipazione al concorso i detentori dei diritti delle opere selezionate autorizzano implicitamente l’inserimento gratuito nel sito Shortinvenice, qualsiasi ulteriore proiezione senza fini di lucro, nonché qualsiasi uso per la promozione del festival.
Tra le opere ammesse al concorso saranno assegnati i seguenti premi:
SEZIONE SHORT STORIES
MIGLIOR CORTOMETRAGGIO INTERNAZIONALE 2007:
PREMIO CINIT 1500,00 euro
PREMIO SPECIALE DINO BOSCARATO – IL PIACERE DEL GUSTO 2007
Il premio di 1000,00 euro sarà assegnato all’opera che meglio saprà esprimere il piacere della vita attraverso una rappresentazione originale del gusto e dei sensi
SEZIONE VIDEOFORKIDS
PREMIO CINIT Videoforkids ai tre migliori video per ragazzi: 500,00 euro ciascuno
SEZIONE VIDEOCLIP
MIGLIOR VIDEOCLIP INTERNAZIONALE 2007:
1000,00 euro
SEZIONE WEB
MIGLIOR CORTISSIMO 2007
500,00 euro
I premi saranno assegnati da apposite giurie che potranno inoltre segnalare, con menzione speciale, altre opere in concorso di particolare valore. Il giudizio delle giurie è insindacabile
L’organizzazione del Festival non si assume alcuna responsabilità per gli eventuali danni che i materiali inviati potrebbero subire.
I dati personali verranno trattati secondo quanto previsto dalla legge 196 del 06/03/2003 e successive modificazioni e integrazioni
L’organizzazione del Festival offrirà il pernottamento ad ogni regista, limitatamente ad un regista per ogni opera ammessa al concorso Short Stories e Videoclip, dal 10 al 13 ottobre incluso.
Il bando completo di scheda d’iscrizione è disponibile nei siti web
www.comune.venezia.it/candiani
www.shortinvenice.net
Centro Culturale Candiani
Piazzale Candiani, 7 30170 Mestre Venezia
T 0412386111 F 0412386112 email candiani@comune.venezia.it
Videoteca di Mestre
T 0412386138 email videoteca.candiani@comune.venezia.it
www.comune.venezia.it/candiani
www.shortinvenice.net

Scadenza 4 giugno 2007

Narrativa

TROFEO RILL

Miglior racconto fantastico

REGOLAMENTO
1) Tutti i testi partecipanti dovranno essere spediti (anche come pacco o raccomandata) in quadruplice copia e in busta anonima a: Trofeo RiLL, presso Alberto Panicucci, via Roberto Alessandri 10, 00151 Roma.
Le generalità degli autori (nome, cognome, indirizzo, CAP, recapito telefonico, e-mail) e il modo in cui sono venuti a conoscenza del concorso dovranno essere indicati chiaramente all’interno, in una busta chiusa, che sarà aperta solo dopo che il Comitato Promotore avrà selezionato i racconti finalisti.
Tutti gli autori partecipanti riceveranno una copia di Sognando Mondi Incantati, la raccolta dei racconti premiati edita nel 2006 dalla Nexus Editrice. Per ottimizzare le spedizioni del volume, i partecipanti sono invitati a compilare l’apposito modulo di registrazione, presente nel sito di RiLL nella sezione dedicata al Trofeo. Il Comitato Promotore non si fa in nessun caso carico di disguidi postali di sorta.
2) La quota di iscrizione al XII Trofeo RiLL è di 10 euro per ciascun racconto inviato, da versare sul conto corrente postale n° 92373000, intestato a Francesco Ruffino, via Taro 37, 00199 Roma (il versamento può essere effettuato anche tramite bonifico bancario – codice ABI 07601, codice CAB 03200 – o con carta di credito, dal sito di RiLL).
Si consiglia di allegare la fotocopia del versamento alle generalità dell’Autore.
In caso di partecipazione con più racconti è particolarmente gradito il versamento unico.
Le spese di spedizione sono a carico di ciascun partecipante e non sono comprese nella quota di iscrizione. .
3) Le iscrizioni sono aperte sino al 10 aprile 2007. Tutti gli elaborati dovranno pervenire entro tale termine.
Per le opere pervenute oltre tale data farà fede il timbro postale. In ogni caso, tutti i testi che perverranno al Comitato Promotore dopo il 20 aprile 2007 non saranno presi in considerazione.
4) I racconti presentati non dovranno superare i 21600 caratteri, spaziature tra parole incluse. L’impaginazione dei lavori è libera (in via puramente indicativa, 21600 caratteri spazi inclusi equivalgono a 12 cartelle dattiloscritte, di sessanta righe per sessanta battute l’una). E’ gradita l’indicazione, per ogni racconto, del numero di battute totali.
5) Ogni concorrente può partecipare con più opere, purché inedite, originali ed in lingua Italiana.
6) La scelta del genere letterario è a totale discrezione dell’autore, che potrà spaziare dal Fantasy all’Horror, dalla Science Fiction al Cyberpunk e così via, purchè vi sia la presenza nel racconto di significativi elementi che vanno al di là del reale.
7) I lavori non verranno in alcun caso restituiti. Gli autori sono pertanto invitati a tenere una copia dei propri manoscritti.
Inoltre, finché la rosa dei finalisti non sia stata resa pubblica (luglio 2007), i partecipanti sono tenuti a non diffondere il proprio racconto e a non prestarlo per la pubblicazione.
8) Tutti i diritti sulle opere partecipanti al Trofeo RiLL restano a tutti gli effetti di completa ed esclusiva proprietà dei rispettivi autori, salvo quelli per la pubblicazione (a stampa e/ o on line) dei lavori finalisti a cura di RiLL – Riflessi di Luce Lunare.
9) In caso di vittoria o pubblicazione, l’autore concorderà eventuali ottimizzazioni di cui verrà fatta oggetto la sua opera con le riviste/ fanzine/ case editrici interessate.
10) Le decisioni del Comitato Promotore e della Giuria Nazionale sono insindacabili e inappellabili.
11) La partecipazione al Trofeo comporta l’accettazione di questo regolamento in tutte le sue parti. Eventuali trasgressioni comporteranno la squalifica dal concorso.
Per ulteriori informazioni:
Trofeo RiLL, presso Alberto Panicucci, via Roberto Alessandri 10, 00151 Roma
e-mail: trofeo@rill.it

Scadenza 30 aprile 2007

MASSIMO TROISI

BANDO DI CONCORSO SEZIONE “MIGLIORE SCRITTURA COMICA”
(Racconti comici – Atti unici di teatro comico – Monologhi o sketch di cabaret)

1. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” del Comune di San Giorgio a Cremano (NA) bandisce la XII Edizione del Premio Massimo Troisi.
2. Il Premio avrà luogo a San Giorgio a Cremano dal 2 all’8 luglio 2007.
3. Il Premio è dedicato a opere di genere comico realizzate da autori italiani e stranieri.
4. Il presente Bando è relativo alla sezione riservata alla “Migliore scrittura comica” in lingua italiana, scritta da uno o più autori di genere comico, che si propone, in collaborazione con la casa editrice Comix, di scoprire e promuovere testi che contribuiscano al rinnovamento espressivo dell’arte di far ridere.
5. Sono ammesse al concorso opere originali e inedite di genere comico in lingua italiana elaborate da uno o più autori i cui diritti siano di piena ed esclusiva titolarità del/degli autore/i all’atto dell’invio al concorso.
6. Non sono ammesse al concorso:
a) le opere che non rispondono ai requisiti di cui al presente bando;
b) le rielaborazioni di opere già pubblicate o rappresentate a livello nazionale;
c) le opere che abbiano già partecipato a precedenti edizioni del Premio Massimo Troisi, anche se successivamente rielaborate.
7. Tutti i testi presentati devono essere stampati o dattiloscritti su foglio A4; la loro lunghezza deve essere di minimo 10 (dieci) pagine e massimo 30 (trenta) contenenti non meno di 30 righi di circa 60 battute ciascuno.
8. Saranno assegnati i seguenti 3 premi:
a) al miglior racconto comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
b) al miglior atto unico di teatro comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
c) al miglior monologo o sketch di cabaret € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge.
I 3 elaborati vincitori verranno pubblicati in un unico volume dalla casa editrice Comix. Ai loro autori, inoltre, verrà dedicata una pagina dell’Agenda Comix.
La Giuria si riserva di:
– non assegnare uno o più dei suddetti premi nel caso in cui dovesse registrare, a suo giudizio, la carenza di testi validi;
– assegnare fino ad un massimo di 3 menzioni speciali per opere particolarmente meritevoli.
9. Le decisioni della Giuria – i cui componenti saranno resi noti in occasione delle giornate del Premio Massimo Troisi 2007 – sono insindacabili e inappellabili.
10. I vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano a includere nella cessione dei diritti l’obbligo di indicare l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi sul frontespizio della pubblicazione a stampa, nonché in tutte le forme di lancio pubblicitario.
11. Anche nell’eventualità di una auspicabile successiva trasposizione teatrale, cabarettistica, televisiva, cinematografica o artistica della loro opera, i vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano ad indicare espressamente l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi.
12. Ogni autore o gruppo di autori potrà partecipare con un solo lavoro.
13. La partecipazione al Premio è gratuita.
14. Le opere dovranno essere spedite in 5 copie (di cui quattro rilegate ed una sciolta) redatte in forma e stile corretti: con le pagine numerate e stampate o dattiloscritte. Esse dovranno pervenire entro il 12 maggio 2007 e potranno essere recapitate o personalmente o per Posta (farà fede la data del timbro postale) o tramite spedizioniere/corriere e dovranno essere indirizzate esclusivamente a:
Istituzione Comunale
PREMIO MASSIMO TROISI
Via Cavalli di Bronzo, 20 – Villa Bruno
80046 San Giorgio a Cremano (Na)
15. Le opere partecipano in forma rigorosamente anonima, fino alla conclusione dei lavori della Giuria. I concorrenti devono contrassegnare le loro opere con il solo titolo, evitando ogni segno di possibile identificazione. Per la spedizione è necessario indicare il mittente soltanto sulla ricevuta della raccomandata semplice o borderò del corriere e non sulla busta. Sono esclusi invii tramite raccomandata con avviso di ricevimento.
16. Le 5 copie dell’opera dovranno essere inserite in un unico plico insieme con:
a) la scheda di partecipazione anonima, compilata in ogni sua parte (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it);
b) una busta sigillata, anch’essa contrassegnata dal solo titolo, contenente:
– una dichiarazione con le generalità ed il recapito completi del/dei concorrente/i con una breve nota biografica o curriculum professionale (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it);
– la sottoscrizione dell’accordo di partecipazione (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it) con cui il concorrente accetta, tra l’altro, le condizioni previste dal presente bando e conferma la piena titolarità dei diritti di sfruttamento patrimoniale.
La scheda di partecipazione di cui al punto a) non va inserita nella busta sigillata.
17. Ogni partecipante è tenuto ad assicurarsi che il materiale pervenga alla Segreteria del Premio. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali danni, smarrimenti, furti o altri incidenti che le opere potrebbero subire. Per avere conferma della ricezione, è possibile mettersi in contatto telefonico con gli uffici del Premio Massimo Troisi comunicando il solo titolo dell’opera.
18. Tutti i diritti delle opere concorrenti, ancorché premiate o segnalate, restano a tutti gli effetti di completa ed esclusiva proprietà del/gli autore/i che rinuncia alla percentuale sulla vendita delle 1000 copie del volume contenente le opere premiate. I testi inviati non verranno restituiti e resteranno a disposizione dell’archivio del Premio Massimo Troisi.
19. I lavori della Giuria del Premio sono riservati. La proclamazione dei vincitori avrà luogo durante le giornate del Premio.
20. Qualsiasi obbligo legale inerente problemi di diritti d’autore sarà di esclusiva responsabilità del realizzatore/produttore del lavoro presentato. Il realizzatore/produttore è unicamente responsabile per l’utilizzazione non autorizzata nei suoi lavori di idee e testi. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” è pertanto sollevata da ogni responsabilità.
21. I lavori partecipanti potranno essere utilizzati, integralmente o in parte, per la promozione del Premio attraverso i mass media, fatta salva ogni altra indicazione del concorrente.
22. Il coordinamento e la cura dell’iniziativa sono di responsabilità dell’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi”.
23. L’accettazione integrale del presente bando avviene per sottoscrizione dell’accordo di partecipazione.
Per ulteriori informazioni e per il reperimento delle schede da compilare:
PREMIO MASSIMO TROISI
ISTITUZIONE COMUNALE “PREMIO MASSIMO TROISI”
Tel. 081.5654335 Fax 081.274888
E-mail: info@premiomassimotroisi.it
Sito internet: www.premiomassimotroisi.it

Scadenza 12 maggio 2007

CONCORSO INTERNAZIONALE LETTERA D’AMORE

Il Comune di Torrevecchia Teatina e l’U.N.I.C.A. (Unione Comuni Area Urbana Chieti-Pescara) con l’organizzazione dell’Associazione Culturale Sannio Silvestre bandiscono la settima edizione del Concorso Internazionale “Lettera d’amore”, la cui cerimonia di premiazione si terrà a Torrevecchia Teatina (Chieti) il 23 giugno 2007.
REGOLAMENTO
Art. 1. Si partecipa stilando in qualsiasi lingua (se straniera o in dialetto, si deve accludere la traduzione in lingua italiana) un testo in prosa, inedito, configurato come lettera d’amore, della lunghezza massima di 3 cartelle (1800 caratteri per cartella) in 3 copie ben leggibili aggiungendo le dichiarazioni e le notizie richieste all’art. 2.
Art. 2. Non è dovuta alcuna tassa di iscrizione o partecipazione. Ai testi bisogna accludere un foglio contenente le generalità del partecipante (nome, cognome, indirizzo, età, numero di telefono, curriculum, e-mail) unitamente alla dichiarazione di autenticità del testo e all’autorizzazione alla pubblicazione gratuita della lettera, e all’adesione a tutte le norme del concorso.
Art. 3. Il termine ultimo per l’invio dell’elaborato, da effettuarsi al seguente indirizzo: Concorso Lettera d’amore c/o Associazione Culturale Sannio Silvestre, Via Ovidio 25, 66100 Chieti, è fissato al 20 maggio 2007 (farà fede il timbro postale di partenza). La giuria, il cui verdetto è insindacabile, è composta da: Aldo Forbice, Vito Moretti, Massimo Pamio.
Art. 4 Saranno assegnati i seguenti premi: Euro 1000,00 al primo classificato, Euro 350,00 al secondo, Euro 300,00 al terzo; altri premi ai segnalati. I vincitori dovranno ritirare personalmente il premio nella cerimonia, altrimenti lo stesso non sarà assegnato. I testi potranno essere pubblicati dall’Organizzazione.
Art. 5 Solo i vincitori e i segnalati saranno avvisati tempestivamente. I risultati verranno resi pubblicamente noti tramite la stampa e il sito internet: www:noubs.it. Gli elaborati non saranno restituiti. La partecipazione al premio comporta l’accettazione di tutte le norme del presente regolamento. E’ tutelata la legge sulla privacy. L’Organizzazione non risponde della mancata ricezione dei testi.
Art. 6 La lettera d’amore consiste in una composizione in prosa mirata all’espressione del sentimento d’amore rivolta a un destinatario qualsiasi (persona reale o immaginaria, animale, oggetto, luogo o paesaggio).
Per migliori info: www.noubs.it

Scadenza 20 maggio 2007

SCRIVE-EREMO E ALTRE MUSE

E’ nato ScriveEremo e altre Muse, concorso letterario che dà in premio un corso di scrittura presso la Lineascritta a Napoli o la Scuola Omero a Roma o la Scuola del Teatro Litta a Milano. Scade il 30 giugno 2007: leggete qui sotto il regolamento:
REGOLAMENTO
1) La prima edizione di “ScrivEremo e Altre Muse” organizza “Viva Salgari” concorso letterario promosso dall’associazione “Fondazione Eremo Visibile@Invisibile”, nell’ambito dell’omonimo Festival internazionale di teatro di ricerca, musica sperimentale e letteratura d’innovazione, ed è riservata ai giovani dai 13 ai 40 anni.
2) I partecipanti dovranno redigere un testo in forma libera ispirato ad un racconto d’avventura di tipo fantasy, thriller, noir senza alcuna limitazione, ma con un riferimento esplicito all’Eremo di San Vitaliano in Casola di Caserta, alla sua storia millenaria, al suo territorio o alle sue ricchezze (Per maggiori informazioni sull’Eremo si può contattare la segreteria della Fondazione).
3) Ogni concorrente potrà partecipare con un solo elaborato inedito, in lingua italiana o straniera (se straniera dovrà essere fornita la traduzione italiana), della lunghezza minima di 5 cartelle (9.000 battute, spazi inclusi) e massima di 50 cartelle (90.000 battute, spazi inclusi), redatto anche su supporto magnetico.
4) Ogni testo dovrà contenere, su una scheda a parte, le generalità del concorrente: nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono ed eventualmente il riferimento dell’Istituto scolastico di appartenenza e l’accettazione espressa del regolamento. Per i minori è richiesta anche la controfirma di almeno un genitore.
5) Gli elaborati dovranno pervenire, in quattro copie dattiloscritte, entro il 30 giugno 2007, tramite posta, al seguente indirizzo: Concorso “ScrivEremo: Viva Salgari”, c/o Fondazione Eremo Visibile@Invisibile, piazza Chiesa 1, Casola di Caserta, 81020 Caserta o via mail, in questo caso in copia unica formato .doc, all’indirizzo: fondazioneremo@libero.it. Le copie dattiloscritte non dovranno avere l’indicazione dell’autore sul testo, ma su una scheda a parte.
6) Gli elaborati saranno sottoposti al vaglio di una Giuria composta da critici letterari e scrittori. ScrivEremo potrà organizzare anche successivamente una giuria popolare di lettori indicati dalle principali librerie della città. Il presidente della Giuria tecnica è anche presidente della Giuria popolare ed è stato individuato nella persona del critico letterario Francesco De Core.
7) Sarà selezionato dalla giuria il miglior testo che riceverà in premio un corso di scrittura creativa di primo livello presso alcune delle migliori strutture del settore, a scelta, per favorire la raggiungibilità della Scuola: la Scuola di scrittura creativa diretta da Antonella Cilento a Napoli; la Scuola Omero di Roma; e la Scuola diretta da Laura Lepri a Milano presso il Teatro Litta. I testi migliori saranno pubblicati sul sito internet della Fondazione, che verificherà anche la possibilità di pubblicare a stampa l’opera vincitrice o un’antologia delle opere migliori.
8) Il primo premio, ovvero il corso di scrittura creativa, è offerto dal Lions Club Caserta N. C. Villa Reale, nell’ambito della attività dei Lions da sempre tese al solidarismo e alla promozione della cultura. Lo sponsor potrà rimanere lo stesso o cambiare di anno in anno.
9) E’ istituito un premio per il miglior lavoro di uno studente delle scuole medie inferiori o superiori. Il premio consisterà in un buono libri.
10) E’ inoltre istituito dalla Fondazione un premio speciale all’elaborato selezionato per il maggior riscontro, nella dinamica della narrazione, sull’Eremo, la sua storia, miti e territorio. Ci sarà infine la possibilità di istituire dei riconoscimenti speciali su decisione specifica della segreteria del premio e della giuria.
11) I testi rimarranno a disposizione dell’organizzazione del concorso e non verranno restituiti. I concorrenti, accettando senza condizione il presente regolamento, concedono, sin d’ora e senza nulla pretendere, diritti di pubblicazione e utilizzo alla Fondazione Eremo.
12) I vincitori, che saranno avvertiti tramite raccomandata o e-mail notificata e anche per telefono, saranno premiati durante la cerimonia che si terrà all’Eremo di San Vitaliano in Casola di Caserta durante la quinta edizione del festival, tra il 19 e il 26 agosto 2007.
13) I giudizi della giuria che selezionerà le opere sono insindacabili.
14) Per quanto non previsto dal presente regolamento, le decisioni spettano autonomamente e insindacabilmente alla segreteria del concorso.
15) I dati ricevuti saranno utilizzati nel rispetto della Legge sulla Riservatezza e successive modificazioni e solamente per il concorso letterario.
16) La Fondazione è contattabile alla mail fondazioneremo@libero.it o all’indirizzo Fondazione Eremo Visibile@Invisibile, piazza Chiesa, n. 1, 81020 Casola di Caserta (Ce) Italy
Il presidente della Fondazione Eremo Visibile@Invisibile
Valentino Picazio
Il curatore di ScrivEremo
Luigi Ferraiuolo

Scadenza 30 giugno 2007

Poesia

Teatro

FONDI LA PASTORA

E’ indetta la XXXIII edizione del Premio Fondi La Pastora per un’opera teatrale in due e più atti, aperta agli autori italiani e agli stranieri che scrivono in italiano; sono esclusi dal concorso gli atti unici e i monologhi, i testi ispirati ad altre opere teatrali o letterarie e i testi in dialetto. I lavori, in lingua italiana, inediti e mai rappresentati, dovranno avere una durata minima in scena di 80 minuti. Ciascun autore può partecipare con un solo testo, che non sia stato rappresentato, né pubblicato, né premiato o segnalato in altri concorsi. I testi dattiloscrittti devono pervenire in 10 copie al seguente indirizzo: AFTI – Premio Fondi La Pastora, via di Porta San Lorenzo 4, 00185 Roma a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. Tutte le copie devono riportare nome e cognome dell’autore, l’indirizzo e il recapito telefonico. Il premio ha una dotazione di 6.000,00 euro che sarà assegnata ai testi più meritevoli. Il testo primo classificato sarà sottoposto alla direzione artistica del Festival del Teatro Italiano per il suo allestimento nell’ambito della XXVIII edizione 2008. La partecipazione al concorso è gratuita: info e bando: Associazione festival del teatro italiano, via di Porta San Lorenzo 4, 00185 Roma, e-mail afti.fondilapastora@tiscali.it ; tel. 06.4455659; fax 06.4940858

Scadenza 30 aprile 2007

MASSIMO TROISI

BANDO DI CONCORSO SEZIONE “MIGLIORE SCRITTURA COMICA”
(Racconti comici – Atti unici di teatro comico – Monologhi o sketch di cabaret)

1. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” del Comune di San Giorgio a Cremano (NA) bandisce la XII Edizione del Premio Massimo Troisi.
2. Il Premio avrà luogo a San Giorgio a Cremano dal 2 all’8 luglio 2007.
3. Il Premio è dedicato a opere di genere comico realizzate da autori italiani e stranieri.
4. Il presente Bando è relativo alla sezione riservata alla “Migliore scrittura comica” in lingua italiana, scritta da uno o più autori di genere comico, che si propone, in collaborazione con la casa editrice Comix, di scoprire e promuovere testi che contribuiscano al rinnovamento espressivo dell’arte di far ridere.
5. Sono ammesse al concorso opere originali e inedite di genere comico in lingua italiana elaborate da uno o più autori i cui diritti siano di piena ed esclusiva titolarità del/degli autore/i all’atto dell’invio al concorso.
6. Non sono ammesse al concorso:
a) le opere che non rispondono ai requisiti di cui al presente bando;
b) le rielaborazioni di opere già pubblicate o rappresentate a livello nazionale;
c) le opere che abbiano già partecipato a precedenti edizioni del Premio Massimo Troisi, anche se successivamente rielaborate.
7. Tutti i testi presentati devono essere stampati o dattiloscritti su foglio A4; la loro lunghezza deve essere di minimo 10 (dieci) pagine e massimo 30 (trenta) contenenti non meno di 30 righi di circa 60 battute ciascuno.
8. Saranno assegnati i seguenti 3 premi:
a) al miglior racconto comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
b) al miglior atto unico di teatro comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
c) al miglior monologo o sketch di cabaret € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge.
I 3 elaborati vincitori verranno pubblicati in un unico volume dalla casa editrice Comix. Ai loro autori, inoltre, verrà dedicata una pagina dell’Agenda Comix.
La Giuria si riserva di:
– non assegnare uno o più dei suddetti premi nel caso in cui dovesse registrare, a suo giudizio, la carenza di testi validi;
– assegnare fino ad un massimo di 3 menzioni speciali per opere particolarmente meritevoli.
9. Le decisioni della Giuria – i cui componenti saranno resi noti in occasione delle giornate del Premio Massimo Troisi 2007 – sono insindacabili e inappellabili.
10. I vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano a includere nella cessione dei diritti l’obbligo di indicare l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi sul frontespizio della pubblicazione a stampa, nonché in tutte le forme di lancio pubblicitario.
11. Anche nell’eventualità di una auspicabile successiva trasposizione teatrale, cabarettistica, televisiva, cinematografica o artistica della loro opera, i vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano ad indicare espressamente l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi.
12. Ogni autore o gruppo di autori potrà partecipare con un solo lavoro.
13. La partecipazione al Premio è gratuita.
14. Le opere dovranno essere spedite in 5 copie (di cui quattro rilegate ed una sciolta) redatte in forma e stile corretti: con le pagine numerate e stampate o dattiloscritte. Esse dovranno pervenire entro il 12 maggio 2007 e potranno essere recapitate o personalmente o per Posta (farà fede la data del timbro postale) o tramite spedizioniere/corriere e dovranno essere indirizzate esclusivamente a:
Istituzione Comunale
PREMIO MASSIMO TROISI
Via Cavalli di Bronzo, 20 – Villa Bruno
80046 San Giorgio a Cremano (Na)
15. Le opere partecipano in forma rigorosamente anonima, fino alla conclusione dei lavori della Giuria. I concorrenti devono contrassegnare le loro opere con il solo titolo, evitando ogni segno di possibile identificazione. Per la spedizione è necessario indicare il mittente soltanto sulla ricevuta della raccomandata semplice o borderò del corriere e non sulla busta. Sono esclusi invii tramite raccomandata con avviso di ricevimento.
16. Le 5 copie dell’opera dovranno essere inserite in un unico plico insieme con:
a) la scheda di partecipazione anonima, compilata in ogni sua parte (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it);
b) una busta sigillata, anch’essa contrassegnata dal solo titolo, contenente:
– una dichiarazione con le generalità ed il recapito completi del/dei concorrente/i con una breve nota biografica o curriculum professionale (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it);
– la sottoscrizione dell’accordo di partecipazione (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it) con cui il concorrente accetta, tra l’altro, le condizioni previste dal presente bando e conferma la piena titolarità dei diritti di sfruttamento patrimoniale.
La scheda di partecipazione di cui al punto a) non va inserita nella busta sigillata.
17. Ogni partecipante è tenuto ad assicurarsi che il materiale pervenga alla Segreteria del Premio. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali danni, smarrimenti, furti o altri incidenti che le opere potrebbero subire. Per avere conferma della ricezione, è possibile mettersi in contatto telefonico con gli uffici del Premio Massimo Troisi comunicando il solo titolo dell’opera.
18. Tutti i diritti delle opere concorrenti, ancorché premiate o segnalate, restano a tutti gli effetti di completa ed esclusiva proprietà del/gli autore/i che rinuncia alla percentuale sulla vendita delle 1000 copie del volume contenente le opere premiate. I testi inviati non verranno restituiti e resteranno a disposizione dell’archivio del Premio Massimo Troisi.
19. I lavori della Giuria del Premio sono riservati. La proclamazione dei vincitori avrà luogo durante le giornate del Premio.
20. Qualsiasi obbligo legale inerente problemi di diritti d’autore sarà di esclusiva responsabilità del realizzatore/produttore del lavoro presentato. Il realizzatore/produttore è unicamente responsabile per l’utilizzazione non autorizzata nei suoi lavori di idee e testi. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” è pertanto sollevata da ogni responsabilità.
21. I lavori partecipanti potranno essere utilizzati, integralmente o in parte, per la promozione del Premio attraverso i mass media, fatta salva ogni altra indicazione del concorrente.
22. Il coordinamento e la cura dell’iniziativa sono di responsabilità dell’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi”.
23. L’accettazione integrale del presente bando avviene per sottoscrizione dell’accordo di partecipazione.
Per ulteriori informazioni e per il reperimento delle schede da compilare:
PREMIO MASSIMO TROISI
ISTITUZIONE COMUNALE “PREMIO MASSIMO TROISI”
Tel. 081.5654335 Fax 081.274888
E-mail: info@premiomassimotroisi.it
Sito internet: www.premiomassimotroisi.it

Scadenza 12 maggio 2007

Fotografia

BAUME & MERCIER
Zoneattive compie un significativo passo in avanti nel suo percorso di investimento nella produzione e valorizzazione di progetti originali attraverso l’istituzione del Premio Internazionale FotoGrafia –
Baume & Mercier: l’assunzione di un impegno importante a conferma della grande attenzione e
ricerca svolta in sei anni di attività nel campo della fotografia con il Festival. L’istituzione del premio
nasce dall’interesse di Baume & Mercier per il mondo della fotografia e dalla consapevolezza di
legarsi ad un Festival tra i più importanti in Europa, con cui condividere i concetti di prossimità,
autenticità, creatività. Parole chiave per l’azienda, che ne ha fatto i propri segni di distinzione, e
valori che FotoGrafia da sempre promuove attraverso le mostre e la ricerca di nuovi linguaggi e
contenuti.
Lo scopo dell’iniziativa è di supportare progetti originali di qualità e dar loro la possibilità di essere
realizzati nelle condizioni ottimali in termini di produzione, allestimento, pubblicazione e
comunicazione, garantendo un prestigio e una visibilità internazionale all’artista vincitore.
IL PREMIO
Il premio consiste nella commissione al vincitore della realizzazione del progetto proposto, nella
produzione della mostra, e nella realizzazione del catalogo nell’ambito di FotoGrafia – Festival
Internazionale di Roma 2008. Zoneattive garantisce la copertura delle spese per le attività necessarie
quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, la realizzazione del lavoro, la stampa delle immagini,
l’allestimento della mostra nell’ edizione 2008 di FotoGrafia e la realizzazione di un catalogo
monografico. Le spese saranno sostenute direttamente da Zoneattive e Baume & Mercier, senza
alcuna corresponsione di denaro all’artista selezionato.
IL TEMA
“Una storia del mio mondo”
A partire dalle parole chiave: prossimità, autenticità, creatività, il tema di questa prima edizione è
“Storie del mio mondo”.
Il Premio offre ai fotografi un’occasione per raccontare attraverso la propria esperienza piccole storie
del nostro tempo, un frammento di vita globale, di parlare di sè attraverso il proprio sguardo sul
mondo. In particolar modo rispetto alle relazioni umane, sociali, personali, al senso profondo dello
scambio e dell’incontro tra gli uomini. Il progetto deve documentare, riflettere, osservare,
interpretare fenomeni e aspetti del nostro vivere. Ad ogni fotografo è lasciata completa libertà
espressiva, il tema e la sua declinazione, sono elementi di riferimento generale.
GIURIA E SELEZIONE
La giuria internazionale istituita per il Premio sarà selezionata di concerto tra Zone Attive e Marco
Delogu, Direttore Artistico di FotoGrafia – Festival Internazionale di Roma e dallo stesso coordinata.
La giuria sarà composta da 5 rappresentanti del mondo dell’arte e della fotografia contemporanea di
livello internazionale.
I lavori della giuria saranno documentati da appositi verbali di riunione.
Tra i criteri di selezione elenchiamo, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l’originalità del
progetto, il rigore nella ricerca artistica, la qualità espressiva, l’innovazione nella forma, nel
contenuto e la sua fattibilità.
MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione è aperta a tutti i fotografi professionisti senza limiti di età o di provenienza geografica
ed è gratuita.
A partire dalla forma di espressione fotografica, la realizzazione dei progetti può essere proposta
attraverso stampa immagini, video, installazioni.
Il candidato sarà tenuto a presentare, pena l’esclusione, un dossier contenente:
concept del progetto (max una cartella)
curriculum artistico (max una cartella)
testo critico di presentazione del progetto ad opera di un curatore (max una cartella)
alcune immagini esemplificative del lavoro proposto (a titolo esemplificativo e non
esaustivo: bozzetti, primi scatti, indicazioni preparatorie o immagini di riferimento)
portfolio
eventuali pubblicazioni
Il materiale, completo di tutte le parti sopra elencate, va inviato su supporto cartaceo e digitale (CD
rom o DVD) al seguente recapito:
“Premio Internazionale FotoGrafia – Baume & Mercier”
Zoneattive/La foresteria
viale di Porta Ardeatina, 55 CAP 00153 Roma
per informazioni: info@fotografiafestival.it
I progetti dovranno pervenire entro e non oltre il 13 aprile 2007, farà fede il timbro postale. Il
materiale inviato incompleto e/o dopo tale data non verrà valutato dalla giuria in sede di selezione.
Per le consegne brevi manu il termine ultimo è il 13 aprile alle ore 12:00.
Le opere consegnate non verranno restituite.
Le procedure di selezione saranno concluse entro il 10 maggio 2007.
Il vincitore del Premio verrà annunciato in un evento dedicato nell’ambito di FotoGrafia – Festival
Internazionale di Roma 2007.
TRATTAMENTO DATI PERSONALI
Ai sensi dell’art.13, comma 1, del decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196 “Codice in materia di
dati personali” e successive modificazioni ed integrazioni, si informano i candidati che il trattamento
dei dati personali da essi forniti è finalizzato unicamente all’espletamento delle attività selettive ed
avverrà a cura delle persone preposte al procedimento selettivo.
Le medesime informazioni potranno essere utilizzate al fine di informazione e promozione delle
attività di FotoGrafia, Festival internazionale di Roma.
Titolare del trattamento dei dati personali è, ai sensi della richiamata normativa ZONE ATTIVE Srl,
via Nazionale 194, 00185 Roma.
PUBBLICITA’ DEL BANDO
Il presente bando è disponibile: sul sito www.fotografiafestival.it ; www.baume-et-mercier.com
negli Uffici di Zone Attive Srl, viale di Porta Ardeatina 55 – 00153 Roma

Scadenza 13 aprile 2007

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'