Condividi su facebook
Condividi su twitter

Aprile 2006 e altro

di

Data

Cinema: Ischia film festival, Universitari in corto, Imaginaria film festival, Ultracorti film festival, Salento International Film Festival Narrativa: Trofeo RiLL, Premio Massimo Troisi, Sul filo di lama – Racconti di[…]
  • Cinema: Ischia film festival, Universitari in corto, Imaginaria film festival, Ultracorti film festival, Salento International Film Festival
  • Narrativa: Trofeo RiLL, Premio Massimo Troisi, Sul filo di lama – Racconti di spada, fioretto e sciabola
  • Poesia:
  • Teatro: M’hai detto mai detto, Premio Fondi La Pastora, Premio Massimo Troisi

Cinema

ISCHIA FILM FESTIVAL

Quarta edizione
Concorso Internazionale dedicato alle location cinematografiche

Regolamento

Organizzazione
L’Ischia Film Festival (fino al 2004 conosciuto come Foreign Film Festival) è organizzato dall’Associazione culturale Art Movie & Music, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica. L’edizione 2005 del Festival ha ottenuto il patrocinio morale di: Ministero delle Attività Produttive, Ministero degli Affari Esteri, Ministero delle Comunicazioni, Ministero delle Politiche Comunitarie, Ministero dell’Ambiente, ANICA, ENIT, ICE, SIAE, Cinecittà, Istituto Luce, Cineteca Nazionale, N.U.C.T., Regione Campania, Provincia di Napoli, Comuni di Ischia.

Data e durata
L’Ischia Film Festival si svolge ad Ischia nell’ultima settimana di Giugno. La quarta edizione del Festival avrà luogo ad Ischia tra il 20 ed il 24 Giugno 2006, o in altra data che sarà tempestivamente comunicata a tutti gli iscritti.

Obiettivi
L’Ischia Film Festival nasce con l’intento di conferire un riconoscimento artistico alle opere, ai registi, ai direttori della fotografia e agli scenografi che hanno valorizzato “location” italiane o straniere, e ne hanno rappresentano la realtà umana, storica e sociale, promuovendone così la cultura, le tradizioni e le bellezze ed infondendo nello spettatore il desiderio di visitarle per provare in prima persona le emozioni ricevute.
L’Ischia Film Festival si propone altresì come luogo di ricerca, di approfondimento e di confronto sul cinema internazionale legato al fenomeno del Cineturismo.

Sezioni
Concorso Lungometraggi italiani
Concorso Lungometraggi stranieri
Concorso Cortometraggi
Concorso Documentari
Opere Fuori Concorso

Concorso
OPERE IN CONCORSO
1.Possono partecipare al Concorso Ischia Film Festival lungometraggi, cortometraggi e documentari che abbiano dato particolare rilevanza alla cultura, alle tradizioni, all’ambiente ed alla storia dei luoghi, o nei quali la “location” è funzionale al tema trattato e al suo sviluppo narrativo.
2.Le opere possono essere sia edite che inedite ma necessariamente presentate al pubblico dopo il 1 Gennaio 2005.
3.I cortometraggi presentati in concorso devono avere durata non superiore a 30 minuti
SELEZIONE
4.La selezione delle opere avviene a cura e giudizio insindacabile della Direzione del Festival e della commissione selezionatrice

Iscrizione
1.L’iscrizione è gratuita
2.Per partecipare al Festival è necessario compilare in tutte le sue parti la scheda di iscrizione (entry form), firmarla e spedirla alla segreteria organizzativa assieme al seguente materiale:
•scheda tecnica dell’opera
•due copie dell’opera preferibilmente in DVD oppure in VHS
•almeno due fotografie di scena
•sinossi
•bio-filmografia del regista
•ogni altra documentazione che possa essere utile alla selezione e alla presentazione dell’opera.
3.Il materiale sopra menzionato dovrà essere presentato in italiano ed in inglese; e pervenire entro il 15 Aprile 2006 all’indirizzo sotto indicato, con la specifica: “destinato a manifestazione culturale temporanea senza valore commerciale – concorso internazionale”
Indirizzo:
Ischia Film Festival
c/o Associazione Culturale Art Movie&Music
Via Vincenzo Di Meglio 151
80070 Barano d’Ischia (NA) – Italy
4.Le spese di trasporto di tutto il materiale per la selezione sono a carico dei partecipanti
5.Il materiale inviato non sarà restituito ma verrà acquisito dall’archivio del Festival che si riserva il diritto di utilizzarlo per proiezioni o mostre a carattere divulgativo, promozionale, didattico e culturale, senza alcun fine di lucro, previa espressa autorizzazione dei titolari dei diritti.

Opere selezionate
1.Sarà cura della segreteria del Festival contattare gli autori delle opere selezionate per concordare le modalità di spedizione delle pellicole.
2.Per la proiezione di Cortometraggi e Documentari in concorso, saranno utilizzati i DVD inviati per la selezione. Qualora l’autore desideri una proiezione in altro formato, deve concordarlo con la segreteria del Festival e far pervenire copia dell’opera entro e non oltre il 30 Maggio 2006 all’indirizzo sopraindicato.
3.Per la proiezione dei Lungometraggi in concorso saranno utilizzate pellicole – 35 mm. Il noleggio delle pellicole in 35 mm sarà eventualmente a carico del partecipante, il quale dovrà mettere in contatto la segreteria del Festival con il distributore per concordare la consegna delle pellicole e la loro restituzione. In caso di spedizione diretta, il mittente dovrà far pervenire alla segreteria del festival via e-mail un avviso di spedizione indicante il titolo del film, la tipologia di formato, l’eventuale numero di bobine, la data e le coordinate della spedizione.
4.Tutte le spese di spedizione (comprese le eventuali spese di trasporto dall’aeroporto tutte le operazioni doganali per gli arrivi dai Paesi extra comunitari), o di noleggio pellicole sono a carico del partecipante (andata e ritorno), salvo diversa specifica indicazione concordata con la Direzione del Festival
5.I lungometraggi stranieri dovranno essere sottotitolati in italiano o in inglese dai presentatori.
6.Sarà gradito l’invio di materiale pubblicitario delle opere in concorso in lingua italiana e\o inglese che sarà destinato alla stampa ed agli accreditati. Detto materiale dovrà pervenire alla segreteria del Festival entro il 10 Giugno 2006 e dovrà riportare l’indicazione “Opera selezionata per l’Ischia Film Festival – Materiale pubblicitario”

Proiezione delle opere
1. Il calendario e gli orari delle proiezioni sono di competenza della Direzione del Festival
2. La Direzione del Festival curerà la pubblicazione di un catalogo generale delle opere presentate.

Premi
La Direzione del Festival nominerà una giuria internazionale composta da non meno di cinque persone incaricate di assegnare i seguenti premi:
Premio “Ischia Film”
Al Lungometraggio, al cortometraggio, al documentario, che hanno maggiormente valorizzato località Italiane e straniere negli anni 2005-2006
Premio “Castello Aragonese”
Al miglior regista
Premio “Aenaria”
Al miglior scenografo
Premio “Epomeo”
Al miglior direttore della fotografia
La Giuria si riserva di attribuire, tra le opere in concorso, riconoscimenti e menzioni speciali.
Norme generali
1.Il presente regolamento è redatto in italiano ed in inglese; in caso di problemi interpretativi fa fede la versione italiana.
2.L’invio delle opere con la scheda d’iscrizione implica l’accettazione totale del presente regolamento. Qualsiasi irregolarità o inadempimento del suddetto regolamento renderà nulla la partecipazione al Festival
3.A selezione avvenuta saranno forniti maggiori dettagli sulle modalità di accoglienza. Non saranno spediti e consegnati premi a coloro che siano risultati assenti alla serata di premiazione.
4.I giudizi relativi alle premiazioni delle opere sono insindacabili.
5.La Direzione del Festival può prendere decisioni relative a questioni non previste dal presente regolamento
6.L’invio delle opere e del materiale audiovisivo, implica l’autorizzazione, non in esclusiva, agli organizzatori del Festival a diffondere e a mettere a disposizione del pubblico – attraverso il proprio sito e con ogni altro mezzo – foto, clip o sequenze delle opere presentate, senza pretendere alcun compenso per gli autori delle stesse.
7.I titolari dei diritti sulle opere selezionate per il concorso hanno la facoltà di autorizzarne la proiezione sul canale satellitare Rai International nel corso di una programmazione dedicata al Festival ed ai suoi protagonisti.
8.Informativa ai sensi della legge 675/96 (denominata legge sulla privacy): i titolari dei dati personali inviati sono gli organizzatori del Festival. Gli stessi procedono al trattamento dei dati personali esclusivamente per la partecipazione al Festival e per altre informazioni sulle proprie attività. Ai sensi dell’art. 13, i dati sono a disposizione per qualsiasi correzione o modifica relativa al loro utilizzo.
9.Le opere sono assicurate da eventuali danni con una polizza di assicurazione “tutti i rischi” (comprensiva dello smarrimento o del furto della copia), stipulato a cura del Festival per tutto il periodo nel quale le copie rimarranno a nostra disposizione. In caso di smarrimento o di danneggiamento della copia, la responsabilità del Festival sarà limitata al valore di ristampa della copia secondo le tariffe in vigore in Italia.
10.Resta a carico dei presentatori la copertura assicurativa inerente al trasporto di andata e ritorno delle pellicole e del materiale stampa.
11.Ogni forma di propaganda dopo il Festival potrà indicare eventuali premi vinti dall’opera audiovisiva all’Ischia Film Festival, riportando il logo ufficiale predisposto dall’organizzazione del Festival, disponibile su CD presso gli uffici di segreteria.
12.Il regolamento e la scheda di iscrizione sono pubblicati sul sito ufficiale del festival
(www.ischiafilmfestival.it) oppure sono richiedibili in Segreteria Organizzativa
13.Per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Ischia o Napoli
Segreteria Organizzativa
Ischia Film Festival c/o Art Movie & Music
Via Vincenzo Di Meglio, 151 – 80070 Barano d’Ischia (NA)
tel e fax 081/989872 – 081/903912
www.ischiafilmfestival.it – segreteria@ischiafilmfestival.it

Scadenza 15 aprile 2006

UNIVERSITARI IN CORTO

1° Concorso per Progetti di Corti (Cortometraggi, Trailer e Locandine)
Bari, 25-26 Maggio 2006
BANDO DI CONCORSO
L’Associazione Socio-Culturale “Comunicazione&Università” in collaborazione con l’Università degli Studi di Bari, nell’ambito della Manifestazione Culturale “Bari Videns 2006” che si terrà a Bari il 25 e 26 Maggio 2006, organizza il 1° Concorso per Cortometraggi, Trailer e Locandine “Universitari in Corto”.
Il Concorso prevede l’ammissione di Cortometraggi accompagnati dal relativo Trailer di presentazione e dalla Locandina Pubblicitaria.
Ogni opera deve essere stata interamente realizzata da studenti universitari.
Il Concorso è aperto agli studenti universitari italiani ed europei di tutte le aree disciplinari, agli studenti delle Accademie di Belle Arti, dei Conservatori, delle Scuole di Cinema e Arti Grafiche. Il tema è libero e la partecipazione gratuita.
Obiettivo del Concorso è quello di promuovere un confronto creativo tra gli studenti universitari stimolando la produzione di opere innovative che dimostrino il continuo fermento giovanile. La produzione di un Progetto completo (Corto + Trailer + Locandina) testimonia il carattere innovativo del Concorso che mira quindi ad allargare gli orizzonti creativi cercando di stimolare un Team work ricco e
complesso. Il Bando del Concorso, il Regolamento completo e la scheda di partecipazione sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione: www.barividens.it.
Associazione Socio Culturale Università degli Studi di Bari Comunicazione&Università Facoltà di Scienze della Formazione Corso di laurea in Scienze della Comunicazione
Direzione e redazione: Comunicazione&Università
Corso di laurea in Scienze della Comunicazione – Bari Direttore: Savino Dicorato
c/o Dipartimento di Scienze Storiche e Geografiche Cel. 349 8424477
via Q. Sella, 268 www.barividens.it
70123 – Bari e-mail: info@barividens.it
Fax: 080 5714717
REGOLAMENTO
1. CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
a) Il concorso prevede la presentazione di Progetti obbligatoriamente composti da 3 Opere:
a. Cortometraggio
b. Trailer
c. Locandina
b) Ogni Opera deve essere realizzata esclusivamente da uno o più studenti universitari. Nel caso di più studenti si parlerà di Project Team. Ogni Project Team indicherà un Project Leader come punto di riferimento per tutte le comunicazione relative alle varie fasi del Progetto. All’interno del Team non è ammessa la collaborazione di professionisti o specialisti del settore esterni all’ambito universitario.
c) Il Concorso è aperto agli studenti universitari italiani ed europei di tutte le aree disciplinari, agli studenti delle Accademie di Belle Arti, dei Conservatori, delle Scuole di Cinema e Arti Grafiche.
d) Ogni Team può presentare massimo 2 Progetti.
e) Il tema è libero.
f) La partecipazione al concorso è gratuita.
g) Per l’ammissione al Concorso ogni Opera deve rispettare alcuni requisiti fondamentali che vengono di seguito indicati.
CORTOMETRAGGIO
�� Deve avere una durata massima di 10 minuti.
�� Deve essere realizzato in italiano o con sottotitoli in inglese.
�� Può essere stato presentato in precedenza ad altri Festival o Concorsi purché questo venga esplicitamente indicato sulla scheda di partecipazione.
�� Deve essere presentato esclusivamente su supporto DVD.
TRAILER
�� Deve avere una durata massima di 30’’.
�� Deve essere realizzato in italiano o con sottotitoli in inglese.
Associazione Socio Culturale Università degli Studi di Bari
Comunicazione&Università Facoltà di Scienze della Formazione
Corso di laurea in Scienze della Comunicazione
Direzione e redazione: Comunicazione&Università
Corso di laurea in Scienze della Comunicazione – Bari Direttore: Savino Dicorato
c/o Dipartimento di Scienze Storiche e Geografiche Cel. 349 8424477
via Q. Sella, 268 www.barividens.it
70123 – Bari e-mail: info@barividens.it
Fax: 080 5714717
�� Deve essere relativo al Corto presentato.
�� Deve essere presentato su supporto DVD, separatamente rispetto al Corto.
LOCANDINA
�� Deve rispettare il formato cm 50×70.
�� Deve essere relativa al Corto presentato.
2. PRE-SELEZIONE
a) Tutti i Progetti saranno pre-visionati dalla Direzione del Concorso che sceglierà i progetti da inserire nella fase finale del Concorso e i criteri per l’assegnazione dei premi.
b) Alla fase finale del Concorso saranno ammessi 7 Progetti. La pre-selezione dei Progetti avverrà a cura e a giudizio insindacabile della Direzione del Concorso.
c) La Direzione del Concorso si riserva la possibilità di dedicare spazi espositivi anche ai Progetti non finalisti, nell’ambito della Manifestazione Culturale “Bari Videns 2006” che si terrà a Bari i giorni 25 e 26 Maggio 2006.
3. PRE-ISCRIZIONE
Per partecipare al concorso è necessario pre-iscriversi compilando l’apposito modulo online disponibile sul
sito www.barividens.it entro e non oltre il 22 Aprile 2006.
4. PER PARTECIPARE AL CONCORSO si devono inviare:
a) Scheda di iscrizione al Concorso, compilata e firmata dal Project Leader (ed eventualmente da altri
membri del Team). La scheda è scaricabile dal sito www.barividens.it.
b) 1 copia del DVD del Cortometraggio
c) Sinossi del Cortometraggio (su supporto cartaceo e/o file)
d) 1 copia del DVD del Trailer
e) 1 copia del CD con il file della Locandina in formato JPEG
f) Stampa di anteprima della Locandina in formato A4
Associazione Socio Culturale Università degli Studi di Bari
Comunicazione&Università Facoltà di Scienze della Formazione
Corso di laurea in Scienze della Comunicazione
Direzione e redazione: Comunicazione&Università
Corso di laurea in Scienze della Comunicazione – Bari Direttore: Savino Dicorato
c/o Dipartimento di Scienze Storiche e Geografiche Cel. 349 8424477
via Q. Sella, 268 www.barividens.it
70123 – Bari e-mail: info@barividens.it
Fax: 080 5714717
g) Curriculum Vitae dei membri del Project Team (su supporto cartaceo e/o file)
h) 3 Foto relative alle fasi di Backstage del Progetto (stampe e/o file su supporto CD)
(ATTENZIONE: Al fine di organizzare al meglio il materiale che sarà inviato si prega di indicare su ogni copia
e su ogni custodia del materiale i dati relativi all’Opera e agli Autori.)
5. SPEDIZIONE DEL PROGETTO E DATA LIMITE
Tutto il materiale relativo al Progetto (indicato nel punto 4 del presente Regolamento) deve essere inviato, entro e non oltre il 5 Maggio 2006, al seguente indirizzo:
“Universitari in Corto”
c/o Università degli Studi di Bari, Dipartimento di Scienze Storiche e Geografiche
Prof.ssa G. Da Molin, via Q. Sella 268, 70123 Bari
6. PROIEZIONI ED ESPOSIZIONI
a) È prevista la proiezione e l’esposizione in pubblico del materiale relativo ai 7 Progetti che avranno accesso alla fase finale del Concorso.
b) La proiezione in pubblico dei 7 Corti finalisti avverrà il giorno 26 Maggio 2006.
c) La proiezione in pubblico dei 7 Trailer finalisti avverrà i giorni 25 e 26 Maggio 2006.
d) L’esposizione in pubblico delle 7 Locandine finaliste avverrà i giorni 25 e 26 Maggio 2006 negli spazi appositamente riservati nell’ambito della Manifestazione Culturale “Bari Videns 2006”.
e) La Direzione del Concorso si riserva la possibilità di dedicare spazi espositivi anche ai Progetti non finalisti.
f) La Giuria si riserva la possibilità di cambiare il numero dei progetti finalisti.
Associazione Socio Culturale Università degli Studi di Bari
Comunicazione&Università Facoltà di Scienze della Formazione
Corso di laurea in Scienze della Comunicazione
Direzione e redazione: Comunicazione&Università
Corso di laurea in Scienze della Comunicazione – Bari Direttore: Savino Dicorato
c/o Dipartimento di Scienze Storiche e Geografiche Cel. 349 8424477
via Q. Sella, 268 www.barividens.it 70123 – Bari e-mail: info@barividens.it
Fax: 080 5714717
7. PREMI
a) Sono previsti i seguenti premi:
1. Miglior Progetto (1° Premio Assoluto)
2. Miglior Cortometraggio
3. Miglior Trailer
4. Miglior Locandina (Premio “Web Community – ObiettivoComunicazione”)
b) La Direzione del Concorso si riserva la possibilità di assegnare altri Premi Speciali.
c) A tutti i partecipanti sarà consegnato un Attestato di Partecipazione.
d) I premi 1 e 2 indicati nel punto 6.a del presente Regolamento verranno assegnati da una Giuria Tecnica di Qualità e da una Giuria composta da studenti universitari.
Il premio 3 indicato nel punto 6.a sarà assegnato dalla web-community in collaborazione con il sito “ObiettivoComunicazione”.
Il premio 4 indicato nel punto 6.a sarà assegnato dall’Associazione organizzatrice “Comunicazione & Università”.
e) La premiazione avverrà nella serata finale della Manifestazione Culturale “Bari Videns 2006” che si terrà il giorno 26 Maggio 2006, presso il Multicinema Galleria di Bari.
8. NORME GENERALI
a) La partecipazione al concorso è gratuita. Sono a carico dei partecipanti le spese per la realizzazione e le copie dei materiali, le spese di invio e (ove previsto) di ritiro dei materiali inviati.
b) L’Organizzazione non è responsabile per l’eventuale smarrimento o per danni arrecati alle Opere inviate. Si sconsiglia quindi l’invio delle Opere originali.
c) Le copie dei materiali inviati (CD, DVD, foto, ecc.), sia quelle selezionate che quelle non selezionate, non saranno restituite e faranno parte dell’archivio del Concorso. Potranno essere utilizzate solo per scopi di studio e/o didattici. Un eventuale utilizzo differente potrà avvenire solo con l’autorizzazione scritta del Project Leader o dell’autore dell’Opera o di coloro che ne detengono legalmente i diritti.
d) Ogni Team è responsabile dei contenuti delle Opere e della eventuale diffusione di musica protetta da copyright.
e) L’Organizzazione si riserva il diritto di modificare il presente Regolamento dandone comunque subito comunicazione sul sito dell’evento www.barividens.it e direttamente via e-mail ai Project Leader eventualmente già iscritti al concorso.
Associazione Socio Culturale Università degli Studi di Bari
Comunicazione&Università Facoltà di Scienze della Formazione
Corso di laurea in Scienze della Comunicazione
Direzione e redazione: Comunicazione&Università
Corso di laurea in Scienze della Comunicazione – Bari Direttore: Savino Dicorato
c/o Dipartimento di Scienze Storiche e Geografiche Cel. 349 8424477
via Q. Sella, 268 www.barividens.it
70123 – Bari e-mail: info@barividens.it
Fax: 080 5714717
f) La richiesta di ammissione al Festival implica l’accettazione integrale e incondizionata del presente
Regolamento.
Per qualsiasi informazione rivolgersi ai seguenti CONTATTI:
“Bari Videns 2006” web: www.barividens.it
mail: info@barividens.it
“Universitari in corto”
Lino Castrovilli = 3290648634, Lisa Nitti = 3206451901
mail: concorso@barividens.it
Associazione Socio-Culturale “Comunicazione e Università”
Redazione: Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione – Bari
c/o Dipartimento di Scienze Storiche e Geografiche, via Q. Sella 268 – 70123 Bari
Fax 080/5714717
mail: comunic.ateneo@libero.it

Scadenza 22 aprile 2006

IMAGINARIA FILM FESTIVAL

L´iscrizione del film alla selezione del concorso del Imaginaria Independent Film Festival permette di essere automaticamente inseriti all´interno di 3 aree:

1) IMAGINARIA Awards – se selezionati (scadenza del bando 30 APRILE 2006)

2) i film in concorso verranno automaticamente inseriti nel nostro Imaginaria Database, il nostro catalogo online che permette a Distributori, Agenti e Web Content Buyers e altri professionisti dell´industria di contattare direttamente i partecipanti di IMAGINARIA.

3) IMAGINARIA On Tour – Imaginaria porta i nostri migliori film lungo un viaggio non stop di festival, proiezioni ed eventi in giro per l’italia.

REGOLAMENTO

Per iscrivere il vostro film a Imaginaria Film Festival, leggete attentamente i requisiti richiesti di seguito.Se accettate il regolamento, per favore compilate il nostro modulo on line.
Inserite le informazioni richieste nei corretti spazi, stampate il modulo e firmatelo.
Infine speditelo con allegati richiesti al punto “Cosa Inviare” a:

IMAGINARIA FILM FESTIVAL
Circolo del Cinema Atalante
Casella Postale 50
70014 Conversano

Per qualunque informazione aggiuntiva potete contattarci attraverso questo form, sarete ricontattati entro 48 ore.

ELEGGIBILITA’

I film devono essere stati realizzati dopo il 2002 e non presentati nelle precedenti edizioni del festival.

La durata non deve superare i 90 minuti per i lungometraggi, i 20 minuti per i cortometraggi e i 60 minuti per i documentari.

Film o video non devono essere mai stati proiettati da alcun network televisivo nazionale (incluse TV via cavo e Pay-TV). Per essere eletto, il materiale in competizione non deve avere alcuna pubblicità per la distribuzione in Italia.

Il materiale straniero che partecipa al Festival deve essere sottotitolato in italiano oppure in inglese se non si tratta di un film in lingua inglese.

Il materiale deve pervenire in formato 35mm, Betacam o DVD e deve essere reso disponibile almeno tre (3) settimane prima della data di inizio dell’evento.

Le iscrizioni sono accettate solo in formato DVD PAL. Le richieste, insieme al materiale inviato NON saranno restituite e diverranno proprietà dell’archivio del festival.

La notifica del materiale selezionato per le proiezioni dei IMAGINARIA Awards verrà effettuata a un mese dall’inizio dell’evento, via telefono oppure via mail.

Il Modulo d’Iscrizione deve accompagnare ogni singola richiesta di partecipazione.

Le decisioni del comitato di selezione e della giuria sono insindacabili.

I produttori cinematografici devono accettare di includere in future promozioni del materiale la menzione di partecipazione al Imaginaria Indipendent Film Festival, la sezione relativa e i premi conseguiti, incluso il logo ufficiale del IMAGINARIA reperibile qui.
LA GIURIA

I vincitori dei IMAGINARIA Award sono stabiliti da una giuria composta da professionisti del settore, produttori, attori, registi, distributori, agenti e giornalisti.

l’IMAGINARIA AUDIENCE AWARD è determinato dai voti del pubblico.

Tutti i premi conferiti dal festival saranno equamente spartiti tra regista ed eventuale compagnia di produzione del film come indicato sui credits.

IMAGINARIA AWARDS

Saranno assegnati i seguenti premi e menzioni:

– Miglior opera internazionale
– Miglior opera in concorso nazionale
– Miglior opera in competizione regionale
– Miglior corto d’animazione
– Miglior corto di video arte
– Miglior opera prima
– Miglior videoclip
– Miglior documentario (Doc-it Award)
– Miglior corto scolastico (scuole di cinema)
– Miglior contributo artistico
– Miglior regia
– Miglior attore/attrice protagonista
– Miglior sceneggiatura
– Miglior colonna sonora
– Premio speciale Telenorba (stage di 6 mesi in azienda Telenorba Spa)

Il montepremi, dal valore complessivo di Euro 15.000, (Trofeo “Pegaso”, attrezzature tecniche, targhe, workshop, corsi di specializzazione) sarà assegnato da una giuria di esperti.

COSA INVIARE

Il modulo d’iscrizione dovrà essere accompagnato dal seguente materiale, altrimenti verrà rifiutato.

DVD.
Entry Form (il modulo d’iscrizione debitamente firmato)
Bio-filmobiografia del regista (su CD)
2 Foto B&N o colore tratte dal film (JPEG 300 Dpi su CD)
1 Foto B&N o colore del regista (JPEG 300 Dpi su CD)
Una lista completa del cast (su CD)
QUOTA DI PARTECIPAZIONE
L’iscrizione è libera.

ORGANIZZAZIONE:
IMAGINARIA FILM FESTIVAL
Circolo del Cinema Atalante
Casella Postale 50
70014 Conversano

Modulo di iscrizione e bando completo su:

Imaginaria – festival internazionale del cinema d’animazione d’autore

Scadenza 30 aprile 2006

ULTRACORTI FILM FESTIVAL

Terza edizione del Film Festival europeo di cortometraggi dedicato alla Telefonia Mobile, organizzato da Cinecittà Holding e Istituto Luce con la partecipazione di Wind e Alitalia. Quest’anno il tema del festival è “il viaggio”. Si partecipa con uno o più cortometraggi su formato Mini-DV e DVD (realizzati anche in computer grafica o animazione) della durata minima di 60 secondi e massima di 120 secondi. Una giuria composta da esperti e professionisti del cinema visionerà i migliori 30 lavori selezionati dal critico cinematografico Enrico Magrelli e indicherà i primi 3 classificati che avranno in premio rispettivamente: 1° classificato due biglietti aerei per Venezia durante la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica + 2 biglietti per una serata del Festival; 2° premio due biglietti aerei per Chicago durante International Film Festival (7-21 ottobre 2006); 3° premio 2 biglietti per Londra udrante il BFA (fine ottobre – inizio novembre 2006). Come lo scorso anno inoltre i migliori 3 ultracorti verranno trascritti su pellicola e proiettati nei cinema in testa ai film distribuiti dall’Istituto Luce, proiettati sugli schermi dei voli Alitalia e inseriti nel palinsesto dei contenuti video, fruibili attraverso i telefonini multimediali GPRS e UMTS. Info: www.cinecitta.com e www.alitalia.it

Scadenza 15 maggio 2006

SALENTO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL

Quota di partecipazione
Lungometraggi € 50.00 – Cortometraggi & Documentari € 30.00
1. IL FESTIVAL
Art. 1 La III.a edizione del Salento Film Festival si svolgerà dal 9 al 17 settembre 2005 nelle sale cinematografiche e nelle piazze della città di Tricase Principale obiettivo del SIFF fondato nel 2003 da Luigi Campanile è quello di promuovere e far conoscere il cinema internazionale in considerazione del fatto che il cinema è la forma culturale più potente che unisce popoli e culture.
Art. 2 Il SIFF 2005 si articolerà nelle seguenti sezioni:
World Cinema – Concorso Internazionale lungometraggi
Il Mondo in Corto – Concorso Internazionale di cortometraggi
I Corti Italiani – Concorso di cortometraggi Italiani
Una Finestra sul Mondo – Concorso Internazionale di documentari
Obiettivo Italia – Focus sul Cinema Italiano (Fuori Concorso)
Oltre il Confine – Rassegna sul Cinema Europeo (fuori Concorso)
Eventi Speciali & Retrospettive
Salento Award Show & Gran Gala.
Art. 3Sezione World Cinema. Competizione.
Riservata a 10 film Internazionali, inediti per l’Italia, usciti solo nel paese di produzione, possibilmente in anteprima europea o mondiale. I film saranno valutati da una prestigiosa giuria internazionale composta da 5 membri. Verranno assegnati i seguenti premi, per i quali sono esclusi gli ex-aequo:
Vallonea Award al miglior lungometraggio
Vallonea Award al miglior cortometraggio
Vallonea Award al miglior documentario
Un altro premio, Vallonea Award del pubblico, sarà assegnato al miglior film prescelto da una giuria formata dagli spettatori.
Art. 4 Sezione SIFF. Tributi.& Retrospettive
Attraverso uno speciale tributo verrà, inoltre, rivissuta la carriera artistica e la fantastica esperienza di vita di un “leggendario protagonista” del cinema mondiale.
Art. 5 Incontri con gli autori
Alcuni cineasti italiani e internazionali, terranno altrettante lezioni di cinema, una al giorno, ciascuna preceduta dalla proiezione di un loro film.
Art. 6 I film di tutte le sezioni saranno selezionati dal direttore artistico del festival, Luigi Campanile, che provvederà a proprio insindacabile giudizio a fissare le date di programmazione dei film in base alle esigenze complessive del festival.
2. INFORMAZIONI TECNICHE E ORGANIZZATIVE
Art. 7 I film delle sezioni citate saranno presentati in versione originale, possibilmente con sottotitoli in inglese. I film italiani saranno presentati con sottotitoli in inglese. Il festival provvederà a proprie spese al sottotitolaggio elettronico in italiano, mentre i film italiani dovranno essere sottotitolati in inglese dai presentatori, pena l’esclusione dalla selezione.
Art. 8 Ai fini della selezione saranno accettati soltanto DVD o cassette VHS (Pal, o NTSC), da inviare, a spese del mittente, entro e non oltre il 30 Maggio 2006, al seguente indirizzo:
SALENTO INT.L FILM FESTIVAL – C/O CineSalento – Via Catalano, 6
73039 Tricase, Lecce – Italy – e-mail: info@salentofilmfestival.com
Cassette o DVD inviati ai fini della pre-selezione non saranno restituiti Ai fini doganali, le spedizioni provenienti dall’estero dovranno riportare sull’involucro esterno l’indicazione “SENZA VALORE COMMERCIALE PER ESCLUSIVO USO CULTURALE”. Verranno respinte le spedizioni che rechino dichiarazioni tali da non renderle sdoganabili. Cassette e DVD devono pervenire all’indirizzo sopra indicato senza onere economico alcuno per il destinatario.
Art. 9 I presentatori dovranno inviare con l’opera anche l’apposita scheda di iscrizione debitamente compilata in ogni sua parte. La pre-selection entry form può essere scaricata dal sito internet del festival, oppure richiesta via e-mail all’indirizzo info@salentofilmfestival.com Si raccomanda, contestualmente all’invio delle videocassette, di inviare una e-mail all’ organizzazione del festival che ne annunci l’avvenuta spedizione.
Art. 10 I presentatori delle opere selezionate per le diverse sezioni riceveranno una lettera d’invito ufficiale e una seconda entry form. Firmando l’entry form ufficiale, i presentatori accettano irrevocabilmente di far proiettare il loro film all’Salento Film Festival. Le opere selezionate saranno presentate nel formato 35mm, e Video. Ogni altro formato è escluso.
Art. 11 Ai fini dell’inserimento nel catalogo, le opere ufficialmente selezionate dovranno essere accompagnate da:
due fotografie di scena del film
una fotografia del regista
una biografia e una filmografia del regista
una breve sinossi dell’opera non superiore a 10 righe dattiloscritte.
Tutti i predetti materiali dovranno essere spediti per posta elettronica alla seguente e-mail: info@salentofilmfestival.com O per posta ordinaria all’indirizzo ufficiale del festival, mentre la lista dialoghi, preferibilmente in lingua inglese o italiana per il sottotitolaggio in italiano, andrà spedita al seguente indirizzo: campanile@salentofilmfestival.com
Art. 12 Il festival è autorizzato ad utilizzare per scopi promozionali televisivi le clips delle opere selezionate, fino ad un massimo di 3 minuti, messe a disposizione dai produttori.
Art. 13 Le copie di proiezione ufficiale delle opere selezionate dovranno essere inviate tramite corriere e dovranno arrivare al più tardi entro il 20 Agosto 2006
Art. 14 I costi di trasporto di andata dal Paese produttore delle copie di proiezione delle opere selezionate saranno a carico dei partecipanti, il SIFF sosterrà solo i costi della tratta di ritorno. Non sono ammesse deroghe in proposito.
Art. 15 L’iscrizione di un film o l’invio della relativa copia implicano la piena accettazione del presente regolamento. Nel caso si verificassero delle controversie non dirimibili mediante l’applicazione del regolamento stesso, decide insindacabilmente il direttore del festival.

Scadenza 30 maggio 2006

Narrativa

XII TROFEO RILL
Il Miglior Racconto Fantastico
in collaborazione con
la rivista Il Foglio Letterario, la rivista Prospektiva,
la rivista Tangram, la rivista La Vallisa,
la Nexus Editrice, la manifestazione Lucca Comics & Games,
la fanzine Anonima Gidierre e la Federazione Ludica Siciliana
RiLL – Riflessi di Luce Lunare gestirà le varie fasi dell’iniziativa e selezionerà, tra gli scritti pervenuti, i racconti finalisti. Questi saranno poi valutati dalla Giuria Nazionale, costituita da scrittori, giornalisti, autori di giochi, professori universitari.
Ciascun testo verrà giudicato per l’originalità della trama e dell’intreccio, per la forma e la chiarezza narrativa.
La cerimonia di proclamazione dei vincitori avrà luogo nell’autunno 2006, all’interno della manifestazione Lucca Comics & Games; sarà cura del Comitato Promotore comunicare (per lettera o via e-mail), fra luglio e ottobre 2006, le modalità della conclusione del trofeo (data, luogo, orario…) a tutti i partecipanti.
Il racconto vincitore verrà pubblicato sulle riviste Prospektiva e Tangram; inoltre, il suo Autore riceverà un premio di 250 euro (dal Comitato Promotore), e un buono acquisto di 55 euro in prodotti della Nexus Editrice. Il racconto secondo classificato sarà invece ospitato sulla rivista-libro Il Foglio Letterario e sulla fanzine Anonima Gidierre.
Il Comitato Promotore, infine, si impegna a curare la stampa di un volume con i migliori lavori o a cercare altre fanzine e riviste interessate a pubblicarli.
La redazione della rivista La Vallisa si riserva di scegliere fra i premiati uno o più racconti da ospitare sulle proprie pagine.

REGOLAMENTO

1) Tutti i testi partecipanti dovranno essere spediti (non come pacco o raccomandata) in quadruplice copia e in busta anonima a: Trofeo RiLL, presso Alberto Panicucci, via Roberto Alessandri 10, 00151 Roma.
Le generalità degli autori (nome, cognome, indirizzo, CAP, recapito telefonico, e-mail) e il modo in cui sono venuti a conoscenza del concorso dovranno essere indicati chiaramente all’interno, in una busta chiusa, che sarà aperta solo dopo che il Comitato Promotore avrà selezionato i racconti finalisti.
Tutti gli autori partecipanti riceveranno una copia di Viaggio a Mondi Incantati, la raccolta dei racconti premiati edita nel 2005 dalla Nexus Editrice. Per concludere la procedura di iscrizione al XII Trofeo RiLL e ottimizzare le spedizioni del volume, i partecipanti devono compilare l’apposito modulo di registrazione, presente nel sito di RiLL nella sezione dedicata al Trofeo. Il Comitato Promotore non si fa comunque carico di disguidi postali di sorta.
2) La quota di iscrizione al XII Trofeo RiLL è di 10 euro per ciascun racconto inviato, da versare sul conto corrente postale n° 92373000, intestato a Francesco Ruffino, via Taro 37, 00199 Roma (il versamento può essere effettuato anche tramite bonifico bancario – codice ABI 07601, codice CAB 03200 – o con carta di credito, dal sito di RiLL).
Si consiglia di allegare la fotocopia del versamento alle generalità dell’Autore.
In caso di partecipazione con più racconti è particolarmente gradito il versamento unico.
Le spese di spedizione sono a carico di ciascun partecipante e non sono comprese nella quota di iscrizione. .
3) Le iscrizioni sono aperte sino al 10 aprile 2006. Tutti gli elaborati dovranno pervenire entro tale termine.
Per le opere pervenute oltre tale data farà fede il timbro postale. In ogni caso, tutti i testi che perverranno al Comitato Promotore dopo il 20 aprile 2006 non saranno presi in considerazione.
4) I racconti presentati non dovranno superare le 12 cartelle dattiloscritte di lunghezza.
Ogni cartella dovrà avere preferibilmente circa 30 righe di 60 battute ciascuna, per un totale massimo di 21600 caratteri, spaziature tra parole incluse. E’ gradita l’indicazione, per ogni racconto, del numero di battute totali.
5) Ogni concorrente può partecipare con più opere, purché inedite, originali ed in lingua Italiana.
6) La scelta del genere letterario è a totale discrezione dell’autore, che potrà spaziare dal Fantasy all’Horror, dalla Science Fiction al Cyberpunk e così via, purchè vi sia la presenza nel racconto di significativi elementi che vanno al di là del reale.
7) I lavori non verranno in alcun caso restituiti. Gli autori sono pertanto invitati a tenere una copia dei propri manoscritti.
Inoltre, finché la rosa dei finalisti non sia stata resa pubblica (luglio 2006), i partecipanti sono tenuti a non diffondere il proprio racconto e a non prestarlo per la pubblicazione.
8) Tutti i diritti sulle opere partecipanti al Trofeo RiLL restano a tutti gli effetti di completa ed esclusiva proprietà dei rispettivi autori, salvo quelli per la pubblicazione (a stampa e/ o on line) dei lavori finalisti a cura di RiLL – Riflessi di Luce Lunare.
9) In caso di vittoria o pubblicazione, l’autore concorderà eventuali ottimizzazioni di cui verrà fatta oggetto la sua opera con le riviste/ fanzine/ case editrici interessate.
10) Le decisioni del Comitato Promotore e della Giuria Nazionale sono insindacabili e inappellabili.
11) La partecipazione al Trofeo comporta l’accettazione di questo regolamento in tutte le sue parti. Eventuali trasgressioni comporteranno la squalifica dal concorso.
Per ulteriori informazioni:
Trofeo RiLL, presso Alberto Panicucci, via Roberto Alessandri 10, 00151 Roma
e-mail: trofeo@rill.it

Scadenza 10 aprile 2006

PREMIO MASSIMO TROISI 2006

XI Edizione
BANDO DI CONCORSO SEZIONE “MIGLIORE SCRITTURA COMICA”
(Racconti comici – Atti unici di teatro comico – Monologhi o sketch di cabaret)
1. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” del Comune di San Giorgio a Cremano (NA) bandisce la XI Edizione del Premio Massimo Troisi.
2. Il Premio avrà luogo dal 10 al 16 luglio 2006.
3. Il Premio Massimo Troisi è dedicato a opere di genere comico realizzate da autori italiani e stranieri.
4. Il presente Bando è relativo alla sezione riservata alla “Migliore scrittura comica” in lingua italiana, scritta da uno o più autori di genere comico, che si propone, in collaborazione con la casa editrice Comix, di scoprire e promuovere testi che contribuiscano al rinnovamento espressivo dell’arte di far ridere.
5. Sono ammesse al concorso opere originali e inedite di genere comico in lingua italiana elaborate da uno o più autori i cui diritti siano di piena ed esclusiva titolarità del/degli autore/i all’atto dell’invio al concorso.
6. Non sono ammesse al concorso:
a) le opere che non rispondono ai requisiti di cui al presente bando;
b) le rielaborazioni di opere già pubblicate o rappresentate a livello nazionale;
c) le opere che abbiano già partecipato a precedenti edizioni del Premio Massimo Troisi, anche se successivamente rielaborate.
7. Tutti i testi presentati devono essere stampati o dattiloscritti su foglio A4; la loro lunghezza deve essere di minimo 10 (dieci) pagine e massimo 30 (trenta) contenenti non meno di 30 righe di circa 60 battute ciascuna.
8. Saranno assegnati i seguenti 3 premi:
a) al miglior racconto comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
b) al miglior atto unico di teatro comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
c) al miglior monologo o sketch di cabaret € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge.
I 3 elaborati vincitori verranno pubblicati in un unico volume dalla casa editrice Comix. Ai loro autori, inoltre, verrà dedicata una pagina dell’Agenda Comix 2007/2008.
La Giuria si riserva di:
– non assegnare uno o più dei suddetti premi nel caso in cui dovesse registrare, a suo giudizio, la carenza di testi validi;
– assegnare fino ad un massimo di 3 menzioni speciali per opere particolarmente meritevoli.
9. Le decisioni della Giuria – i cui componenti saranno resi noti in occasione delle giornate del Premio Massimo Troisi 2006 – sono insindacabili e inappellabili.
10. I vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano a includere nella cessione dei diritti l’obbligo di indicare l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi sul frontespizio della pubblicazione a stampa, nonché in tutte le forme di lancio pubblicitario.
11. Anche nell’eventualità di una auspicabile successiva trasposizione teatrale, cabarettistica, televisiva, cinematografica o artistica della loro opera, i vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano ad indicare espressamente l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi.
12. Ogni autore o gruppo di autori potrà partecipare con un solo lavoro.
13. La partecipazione al premio è gratuita.
14. Le opere dovranno essere spedite in 5 copie (di cui quattro rilegate ed una sciolta) redatte in forma e stile corretti: con le pagine numerate e stampate o dattiloscritte. Esse dovranno pervenire entro il 20 maggio 2006 e potranno essere recapitate o personalmente o per Posta (farà fede la data del timbro postale) o tramite spedizioniere/corriere e dovranno essere indirizzate esclusivamente a:
Istituzione Comunale
PREMIO MASSIMO TROISI
Via Cavalli di Bronzo, 20 – Villa Bruno
80046 San Giorgio a Cremano (Na)
15. Le opere partecipano in forma rigorosamente anonima, fino alla conclusione dei lavori della Giuria. I concorrenti devono contrassegnare le loro opere con il solo titolo, evitando ogni segno di possibile identificazione. Per la spedizione è necessario indicare il mittente soltanto sulla ricevuta della raccomandata semplice o borderò del corriere e non sulla busta. Sono esclusi invii tramite raccomandata con avviso di ricevimento.
16. Le 5 copie dell’opera dovranno essere inserite in un unico plico insieme con:
a) la scheda di partecipazione anonima, compilata in ogni sua parte (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it);
b) una busta sigillata, anch’essa contrassegnata dal solo titolo, contenente:
– una dichiarazione con le generalità ed il recapito completi del/dei concorrente/i con una breve nota biografica o curriculum professionale (scheda reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it);
– la sottoscrizione dell’accordo di partecipazione (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it) con cui il concorrente accetta, tra l’altro, le condizioni previste dal presente bando e conferma la piena titolarità dei diritti di sfruttamento patrimoniale.
La scheda di partecipazione di cui al punto a) non va inserita nella busta sigillata.
17. Ogni partecipante è tenuto ad assicurarsi che il materiale pervenga alla Segreteria del Premio. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali danni, smarrimenti, furti o altri incidenti che le opere potrebbero subire. Per avere conferma della ricezione, è possibile mettersi in contatto telefonico con gli uffici del Premio Massimo Troisi comunicando il solo titolo dell’opera.
18. Tutti i diritti delle opere concorrenti, ancorché premiate o segnalate, restano a tutti gli effetti di completa ed esclusiva proprietà del/gli autore/i che rinuncia alla percentuale sulla vendita delle 1000 copie del volume contenente le opere premiate. I testi inviati non verranno restituiti e resteranno a disposizione dell’archivio del Premio Massimo Troisi.
19. I lavori della Giuria del Premio sono riservati. La proclamazione dei vincitori avrà luogo nella giornata finale del Premio Massimo Troisi.
20. Qualsiasi obbligo legale inerente problemi di diritti d’autore sarà di esclusiva responsabilità del realizzatore/produttore del lavoro presentato. Il realizzatore/produttore è unicamente responsabile per l’utilizzazione non autorizzata nei suoi lavori di idee e testi. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” è pertanto sollevata da ogni responsabilità.
21. I lavori partecipanti potranno essere utilizzati, integralmente o in parte, per la promozione del Premio sulle reti radio e televisive, fatta salva ogni altra indicazione del concorrente.
22. Il coordinamento e la cura dell’iniziativa sono di responsabilità dell’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi”.
23. L’accettazione integrale del presente bando avviene per sottoscrizione dell’accordo di partecipazione.
Per ulteriori informazioni e per il reperimento delle schede da compilare:
PREMIO MASSIMO TROISI
ISTITUZIONE COMUNALE “PREMIO MASSIMO TROISI”
Tel. 081.5654335 Fax 081.274888
E-mail: info@premiomassimotroisi.it
Sito internet: www.premiomassimotroisi.it

Scadenza 20 maggio 2006

SUL FILO DI LAMA – Racconti di spada, fioretto e sciabola

la “Fis – Federazione italiana scherma” e la “Scuola di scrittura Omero” in occasione dei Mondiali di scherma che si svolgeranno a Torino, dal 29 settembre al 7 ottobre 2006, organizzano il premio letterario “Sul filo di lama – racconti di spada, fioretto e sciabola” rivolto a tutti gli appassionati dello sport e della scrittura. Si tratta di racconti che hanno come base l’idea del duello e quindi l’intera manifestazione si svolgerà all’insegna della sfida a due. I migliori 10 racconti verranno pubblicati sul quotidiano “Tuttosport” e giudicati da una doppia giuria, una composta da scrittori, personalità della cultura, atleti e giornalisti sportivi, e una composta dai lettori dei quotidiani che potranno votare il loro racconto preferito. A fiancheggiare il premio, anche la Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università La Sapienza di Roma.

Regolamento
Tutti i partecipanti al concorso dovranno far pervenire i propri racconti in due copie cartacee per posta a Scuola Omero, via Sprovieri, 6 – 00152, Roma e in una copia digitale via internet agli indirizzi e-mail concorsi@omero.it o info@schermaonline.com entro e non oltre la mezzanotte del 31 maggio 2006.
I racconti dovranno essere di massimo 5.000 caratteri (spazi inclusi) e dovranno coinvolgere almeno una delle armi usate nella scherma sportiva: spada, fioretto e sciabola, senza limiti di ambientazione, né cronologici, né scenografici, o di genere. Altre informazioni sul concorso e sulla scherma si potranno trovare sul nostro sito e sui siti web: federscherma.it e schermaonline.com.
Tutti i racconti pervenuti verranno letti e selezionati da una giuria qualificata organizzata dalla “Scuola Omero, la prima scuola di scrittura creativa in Italia”, che sceglierà i 10 racconti finalisti tra tutti quelli che perverranno (inviati da tutti i partecipanti compresi gli atleti), a questo punto i 10 racconti finalisti verranno pubblicati sul quotidiano sportivo “Tuttosport” e verranno sottoposti al giudizio dei lettori che votando esprimeranno il loro racconto preferito che vincerà il Premio dei lettori. Nello stesso tempo i 10 racconti verranno consegnati alla giuria del Premio “Sul filo di lama” che sarà composta da scrittori, protagonisti dello sport, giornalisti e uomini di cultura e assegnerà i premi al primo, secondo, terzo classificato.

I premi saranno così definiti: Primo classificato, 2.000,00 euro; Secondo classificato, 1.000,00 euro; Terzo classificato, 500,00 euro; Premio dei lettori del quotidiano “Tuttosport”, che pubblicherà i dieci racconti finalisti: 500,00 euro.
Una targa e una menzione di merito verranno comunque assegnate agli scrittori dei 10 racconti finalisti.

Scadenza 31 maggio 2006

Poesia

Teatro

M’HAI DETTO MAI DETTO

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE DI MICRO DRAMMATURGIA
II EDIZIONE
Organizzato dall’Assessorato alla Cultura del
COMUNE di PORTO SAN GIORGIO
In collaborazione con
FOR.MA.T.I.
(Forum Marche Teatri Indipendenti)
L’Assessorato alla Cultura del Comune di Porto San Giorgio e il Forum Marche Teatri Indipendenti intendono promuovere un’iniziativa volta a valorizzare proposte letterarie che possano diventare nuovi progetti teatrali. A tal fine, ci si orienta verso la scelta di testi di micro-drammaturgia, che permettano una diversa frequentazione dello spazio teatrale e sperimentino un ri-dimensionamento di spazio e tempo. Si privilegia la proposta di micro situazioni in cui i personaggi rappresentino in scena, per pochi minuti, i loro micro drammi. La struttura dei testi dovrà quindi essere adattata a questa nuova definizione, tenendo conto di nuove esigenze sia dell’attore che dello spettatore.
REGOLAMENTO
1-Per partecipare al concorso è necessario inviare un testo dattiloscritto di n3 cartelle max (cartella tipo: 30 righe, 60 battute per un massimo di 2000 battute, carattere Times New Roman, corpo 10). L’opera deve essere scritta in lingua italiana, che sia opera prima inedita e che non sia stata premiata in altri concorsi.
2-La partecipazione al concorso è gratuita.
3-Il testo deve essere elaborato come piece per 1 o 2 attori da rappresentare ad un pubblico di 10 spettatori max.
4-Deve essere inviato un solo testo. I lavori inviati non saranno restituiti.
5-Le opere dovranno pervenire – in plico raccomandato sigillato – in n.11 copie cartacee e n.2 copie digitali su floppy. Il plico, così come ogni singola copia, sia cartacea che digitale, non dovrà riportare le generalità dell’autore, le quali saranno indicate in una pagina di presentazione accompagnatoria che precisi:
-le generalità;
-numero di telefono;
-indirizzo di posta elettronica;
-una dichiarazione che l’opera sia inedita, con dei brevi cenni biografici
del concorrente.
La pagina di presentazione, compilata come indicato sopra, dovrà essere presentata sia in copia cartacea che su copia digitale su floppy, entrambe contenute in busta chiusa inserita all’interno del plico. Ai suddetti dati dovrà essere allegata l’autorizzazione al trattamento dei dati personali secondo la L. 675/96.
6-I testi verranno selezionati da una commissione interna al FOR.MA.T.I.
7-I testi selezionati, oltre ad essere messi in scena da attori e registi del FOR.MA.T.I., saranno raccolti in una pubblicazione antologica a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Porto San Giorgio.
8-Gli elaborati saranno messi in scena durante il Festival di micro-drammaturgia che si terrà nei giorni 1 – 2 – 3 – 4 giugno 2006 a Porto San Giorgio. Gli autori dei testi selezionati saranno ospiti, per il solo giorno di apertura dell’evento, dell’Assessorato alla Cultura, presso le strutture ricettive del Comune.
9-I plichi sigillati dovranno essere inviati a mezzo raccomandata, entro e non oltre il 15 Aprile 2006 (farà fede il timbro postale) al seguente indirizzo : PREMIO NAZIONALE LETTERARIO DI MICRO DRAMMATURGIA “M’HAI DETTO – MAI DETTO” Assessorato alla Cultura del Comune di Porto San Giorgio c/o Municipio Via Veneto, 5 – 63017 Porto San Giorgio AP. I plichi, la cui data di spedizione – come da timbro postale – sarà successiva al 15 Aprile 2006, non saranno presi in considerazione.
L’elenco delle opere selezionate sarà comunicato entro il 30 Aprile 2006.
Per ulteriori informazioni contattare:
Ufficio Cultura
Tel.0734/680266 Cell. 338/3993048
Martedì Venerdì dalle 11.00 alle 13.00
e-mail: maidetto@comune-psg.org
infoweb: http://maidetto.splinder.com

Scadenza 15 aprile 2006

PREMIO FONDI LA PASTORA

E’ indetta la XXXII edizione del premio Fondi La Pastora per un’opera teatrale in due o più atti, aperta agli autori italiani e agli stranieri che scrivono in italiano; sono esclusi dal concorso gli atti unici e i monologhi, i testi ispirati ad altre opere teatrali o letterarie e i testi in dialetto. I lavori, in lingua italiana, inediti e mai rappresentati, dovranno avere una durata minima in scena di 80 minuti. Ciascun autore può partecipare con un solo testo, che non sia stato rappresentato, né pubblicato né premiato o segnalato in altri concorsi. I testi dattiloscritti devono pervenire in dieci copie al seguente indirizzo: AFTI – Premio Fondi La Pastora, via di Porta San Lorenzo, 4 – 00185 Roma a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno. Tutte le copie devono riportare nome e cognome dell’autore, l’indirizzo e il recapito telefonico. All’autore del testo primo classificato andranno 6.000 euro e il lavoro sarà sottoposto alla direzione artistica del Festival del Teatro Italiano per il suo allestimento nell’ambito della XXVII edizione – 2007. La partecipazione al concorso è gratuita. Info e bando: tel. 06.4455659, fax 06.4940858.

Scadenza 30 aprile 2006

PREMIO MASSIMO TROISI 2006

XI Edizione
BANDO DI CONCORSO SEZIONE “MIGLIORE SCRITTURA COMICA”
(Racconti comici – Atti unici di teatro comico – Monologhi o sketch di cabaret)
1. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” del Comune di San Giorgio a Cremano (NA) bandisce la XI Edizione del Premio Massimo Troisi.
2. Il Premio avrà luogo dal 10 al 16 luglio 2006.
3. Il Premio Massimo Troisi è dedicato a opere di genere comico realizzate da autori italiani e stranieri.
4. Il presente Bando è relativo alla sezione riservata alla “Migliore scrittura comica” in lingua italiana, scritta da uno o più autori di genere comico, che si propone, in collaborazione con la casa editrice Comix, di scoprire e promuovere testi che contribuiscano al rinnovamento espressivo dell’arte di far ridere.
5. Sono ammesse al concorso opere originali e inedite di genere comico in lingua italiana elaborate da uno o più autori i cui diritti siano di piena ed esclusiva titolarità del/degli autore/i all’atto dell’invio al concorso.
6. Non sono ammesse al concorso:
a) le opere che non rispondono ai requisiti di cui al presente bando;
b) le rielaborazioni di opere già pubblicate o rappresentate a livello nazionale;
c) le opere che abbiano già partecipato a precedenti edizioni del Premio Massimo Troisi, anche se successivamente rielaborate.
7. Tutti i testi presentati devono essere stampati o dattiloscritti su foglio A4; la loro lunghezza deve essere di minimo 10 (dieci) pagine e massimo 30 (trenta) contenenti non meno di 30 righe di circa 60 battute ciascuna.
8. Saranno assegnati i seguenti 3 premi:
a) al miglior racconto comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
b) al miglior atto unico di teatro comico € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge;
c) al miglior monologo o sketch di cabaret € 1.000,00 al lordo delle ritenute di legge.
I 3 elaborati vincitori verranno pubblicati in un unico volume dalla casa editrice Comix. Ai loro autori, inoltre, verrà dedicata una pagina dell’Agenda Comix 2007/2008.
La Giuria si riserva di:
– non assegnare uno o più dei suddetti premi nel caso in cui dovesse registrare, a suo giudizio, la carenza di testi validi;
– assegnare fino ad un massimo di 3 menzioni speciali per opere particolarmente meritevoli.
9. Le decisioni della Giuria – i cui componenti saranno resi noti in occasione delle giornate del Premio Massimo Troisi 2006 – sono insindacabili e inappellabili.
10. I vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano a includere nella cessione dei diritti l’obbligo di indicare l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi sul frontespizio della pubblicazione a stampa, nonché in tutte le forme di lancio pubblicitario.
11. Anche nell’eventualità di una auspicabile successiva trasposizione teatrale, cabarettistica, televisiva, cinematografica o artistica della loro opera, i vincitori dei 3 premi e delle menzioni speciali si impegnano ad indicare espressamente l’attribuzione del riconoscimento ricevuto ed il logo del Premio Massimo Troisi.
12. Ogni autore o gruppo di autori potrà partecipare con un solo lavoro.
13. La partecipazione al premio è gratuita.
14. Le opere dovranno essere spedite in 5 copie (di cui quattro rilegate ed una sciolta) redatte in forma e stile corretti: con le pagine numerate e stampate o dattiloscritte. Esse dovranno pervenire entro il 20 maggio 2006 e potranno essere recapitate o personalmente o per Posta (farà fede la data del timbro postale) o tramite spedizioniere/corriere e dovranno essere indirizzate esclusivamente a:
Istituzione Comunale
PREMIO MASSIMO TROISI
Via Cavalli di Bronzo, 20 – Villa Bruno
80046 San Giorgio a Cremano (Na)
15. Le opere partecipano in forma rigorosamente anonima, fino alla conclusione dei lavori della Giuria. I concorrenti devono contrassegnare le loro opere con il solo titolo, evitando ogni segno di possibile identificazione. Per la spedizione è necessario indicare il mittente soltanto sulla ricevuta della raccomandata semplice o borderò del corriere e non sulla busta. Sono esclusi invii tramite raccomandata con avviso di ricevimento.
16. Le 5 copie dell’opera dovranno essere inserite in un unico plico insieme con:
a) la scheda di partecipazione anonima, compilata in ogni sua parte (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it);
b) una busta sigillata, anch’essa contrassegnata dal solo titolo, contenente:
– una dichiarazione con le generalità ed il recapito completi del/dei concorrente/i con una breve nota biografica o curriculum professionale (scheda reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it);
– la sottoscrizione dell’accordo di partecipazione (reperibile sul sito www.premiomassimotroisi.it) con cui il concorrente accetta, tra l’altro, le condizioni previste dal presente bando e conferma la piena titolarità dei diritti di sfruttamento patrimoniale.
La scheda di partecipazione di cui al punto a) non va inserita nella busta sigillata.
17. Ogni partecipante è tenuto ad assicurarsi che il materiale pervenga alla Segreteria del Premio. Gli organizzatori declinano ogni responsabilità per eventuali danni, smarrimenti, furti o altri incidenti che le opere potrebbero subire. Per avere conferma della ricezione, è possibile mettersi in contatto telefonico con gli uffici del Premio Massimo Troisi comunicando il solo titolo dell’opera.
18. Tutti i diritti delle opere concorrenti, ancorché premiate o segnalate, restano a tutti gli effetti di completa ed esclusiva proprietà del/gli autore/i che rinuncia alla percentuale sulla vendita delle 1000 copie del volume contenente le opere premiate. I testi inviati non verranno restituiti e resteranno a disposizione dell’archivio del Premio Massimo Troisi.
19. I lavori della Giuria del Premio sono riservati. La proclamazione dei vincitori avrà luogo nella giornata finale del Premio Massimo Troisi.
20. Qualsiasi obbligo legale inerente problemi di diritti d’autore sarà di esclusiva responsabilità del realizzatore/produttore del lavoro presentato. Il realizzatore/produttore è unicamente responsabile per l’utilizzazione non autorizzata nei suoi lavori di idee e testi. L’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi” è pertanto sollevata da ogni responsabilità.
21. I lavori partecipanti potranno essere utilizzati, integralmente o in parte, per la promozione del Premio sulle reti radio e televisive, fatta salva ogni altra indicazione del concorrente.
22. Il coordinamento e la cura dell’iniziativa sono di responsabilità dell’Istituzione Comunale “Premio Massimo Troisi”.
23. L’accettazione integrale del presente bando avviene per sottoscrizione dell’accordo di partecipazione.
Per ulteriori informazioni e per il reperimento delle schede da compilare:
PREMIO MASSIMO TROISI
ISTITUZIONE COMUNALE “PREMIO MASSIMO TROISI”
Tel. 081.5654335 Fax 081.274888
E-mail: info@premiomassimotroisi.it
Sito internet: www.premiomassimotroisi.it

Scadenza 20 maggio 2006

Altri racconti
in archivio

Sfoglia
MagO'