“Il seccatore” di Carlo Emilio Gadda da “Racconti dispersi”